San Francisco è sempre più amata dagli italiani

il

Gli ultimi numeri sul turismo, resi noti dalla San Francisco Travel Association sono ben chiari: il mercato italiano a San Francisco è in costante crescita e ci si aspetta di mantenere lo stesso trend positivo nel 2020.

La San Francisco Travel Association ha condiviso i numeri relativi al turismo nel 2019 dai quali emerge che il mercato italiano è in crescita costante del 4% negli ultimi tre anni. Nel 2019 ci sono stati più di 104.000 visitatori provenienti solo dall’Italia, contro il 100.000 del 2018 e i 96.000 dell’anno precedente. Insieme al volume di visitatori, è in crescita costante negli ultimi anni anche il numero di notti prenotate in città, questo vuol dire che gli italiani hanno allungato le loro visite a San Francisco dal 2017 al 2019.

Questo trend è destinato a rimanere stabile durante l’anno appena cominciato, considerando alcune grandi novità per quanto riguarda le linee aeree che collegano l’Italia e la California. Dal prossimo 1° giugno infatti, la compagnia di bandiera Alitalia inaugurerà il nuovo volo diretto con il quale si potrà volare a San Francisco da Roma Fiumicino, con tre voli diretti a settimana. Questo collegamento andrà ad aggiungersi ai voli diretti stagionali già esistenti di Norwegian da Roma Fiumicino (da aprile a ottobre) e di AirItaly da Milano Malpensa (da marzo a ottobre).

In questo modo, raggiungere San Francisco sarà ancora più facile e veloce.

Nel 2020 ci saranno poi due motivi in più per visitare San Francisco: il primo è il 150° anniversario del Golden Gate Park, dove sorge la California Academy of Sciences, il de Young Museum, il Conservatory of flowers, il Japanese Tea Garden, il giardino botanico, il memoriale nazionale dell’AIDS, il lago Stow, il giardino di Shakespeare e molto altro. I festeggiamenti dureranno tutto l’anno con un evento speciale aperto al pubblico il 4 aprile, giorno dell’effettivo anniversario del parco. Se questo non fosse abbastanza, sappiate che San Francisco ospiterà la SailGP per la sua seconda stagione, diventando la prima tappa negli USA i prossimi 2 e 3 maggio. La squadre provenienti da sette diverse nazioni, tra cui tre timonate da campioni olimpionici, solcheranno le acque statunitensi per la prima volta nella seconda stagione della SailGP con potentissimi catamarani F50.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.