Air France obbliga i passeggeri ad avere le mascherine indossate dall’11 aprile

il

In linea con le istruzioni francesi che rendono obbligatorio l’uso di una maschera sui trasporti pubblici, Air France chiederà ai propri clienti di indossare una maschera per tutto il viaggio a partire dall’11 maggio 2020.

I clienti verranno informati di ciò tramite tutti i canali di comunicazione (e-mail, sms, siti Web) prima della loro partenza e verrà chiesto loro di assicurarsi di possedere una o più maschere per il loro viaggio.

Ciò si aggiunge alle misure attuate da Air France e dai suoi partner in risposta alla crisi sanitaria di COVID-19, che includono:

L’uso obbligatorio di maschere per tutti i membri dell’equipaggio e gli agenti in contatto con i clienti,
La modifica dei canali dei clienti sul campo con l’implementazione del distanziamento fisico lungo il percorso del cliente in aeroporto e l’installazione di schermi di protezione in plexiglas negli aeroporti ogni volta che è possibile,
L’attuazione del distanziamento fisico a bordo, ove possibile. Sulla maggior parte dei voli, gli attuali fattori di basso carico consentono di separare i clienti secondo necessità. Nei casi in cui ciò non sia possibile, richiedere a tutti i passeggeri e l’equipaggio di indossare maschere garantisce un’adeguata protezione della salute.
Il rafforzamento delle procedure quotidiane di pulizia degli aeromobili, con la disinfezione di tutte le superfici a contatto con i clienti come braccioli, tavoli e schermi,
L’introduzione di una procedura specifica per l’aeromobile disinfettante periodico mediante irrorazione di un prodotto virucida approvato efficace per 10 giorni,
Adattamento del servizio a bordo per limitare l’interazione tra clienti e membri dell’equipaggio. Sui voli nazionali e voli brevi in ​​Europa, i servizi di ristorazione sono stati sospesi. Sui voli a lungo raggio, il servizio in cabina è limitato e viene data preferenza ai prodotti confezionati singolarmente.
Inoltre, l’aria nella cabina viene rinnovata ogni 3 minuti. Il sistema di riciclaggio dell’aria a bordo degli aeromobili Air France è equipaggiato con filtri antiparticolato ad alta efficienza o HEPA, identici a quelli utilizzati nelle sale operatorie degli ospedali. Questi filtri estraggono oltre il 99,99% dei virus più piccoli, inclusi quelli non più grandi di 0,01 micrometri, garantendo così che l’aria della cabina sia conforme agli standard di qualità. I virus di tipo coronavirus, di dimensioni comprese tra 0,08 e 0,16 micrometri, vengono filtrati attraverso i filtri HEPA.

Air France ricorda ai passeggeri che la salute e la sicurezza dei propri clienti e del personale è una priorità assoluta. Tutti i team della compagnia aerea sono completamente mobilitati per garantire i massimi livelli di salute e sicurezza per i propri clienti e per garantire che viaggino in completa sicurezza.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.