American Airlines rimetterà in servizio 141 aerei. Programma voli per luglio sarà potenziato


 

American riattiverà 83 aeromobili della famiglia Airbus A320 e 58 Boeing 737-800.

American aveva precedentemente parcheggiato 435 aeromobili e ritirato quattro tipi di aeromobili tra cui Airbus A330-300, Boeing 757-200 e 767-300ER e le flotte Embraer E190.

Come precedentemente riportato, American ha fatto questo annuncio per un maggiore programma:

In risposta al miglioramento della domanda di viaggi aerei, American ha in programma di volare il 55% del suo programma nazionale e quasi il 20% del suo programma internazionale nel luglio 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La capacità di tutto il sistema di luglio della compagnia aerea ammonta a circa il 40% del volo di luglio 2019.

American ha visto un aumento della domanda a maggio. Nell’ultima settimana di maggio, la compagnia aerea trasportava una media giornaliera di circa 110.000 clienti al giorno – un aumento rispetto ai circa 32.000 clienti medi giornalieri serviti dalla compagnia aerea in aprile

TIME PERIOD DOMESTIC SCHEDULE REDUCTION VS. SAME TIME PERIOD IN 2019 AVG DAILY PASSENGERS AVG LOAD FACTOR
April 2020 65% 32,154 15%
May 1-23, 2020 80% 78,718 41%
May 24-29, 2020 80% 110,330 55%american

 

Rispetto alla primavera, gli americani stanno aumentando la frequenza di volo dagli hub, tra cui l’aeroporto internazionale di Dallas Fort Worth (DFW) e l’aeroporto internazionale di Charlotte Douglas (CLT) verso destinazioni che i clienti cercano e prenotano di più, con un aumento del volo verso le principali città della Florida, del Golfo Città costiere e destinazioni di montagna. La compagnia aerea ha inoltre aumentato la frequenza dei voli verso Asheville, North Carolina (AVL), Savannah, Georgia (SAV) e Charleston, South Carolina (CHS) per viaggiatori d’affari e di piacere.

Man mano che i parchi a tema preferiti della nazione iniziano ad aprirsi, American offrirà più posti in Florida rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea a luglio. American ha anche aggiunto più voli verso destinazioni di montagna in Montana, Colorado, Utah e Wyoming mentre i parchi nazionali e gli spazi ricreativi all’aperto riaprono e la domanda dei clienti per queste destinazioni continua a recuperare.

“Stiamo assistendo a un lento ma costante aumento della domanda interna. Dopo un’attenta revisione dei dati, abbiamo creato un programma di luglio da abbinare “, ha dichiarato Vasu Raja, Senior Vice President of Network Strategy di American. “Il nostro programma di luglio include la più piccola riduzione di capacità anno su anno da marzo. Continueremo a cercare opportunità prudenti per ripristinare il servizio in modo che i nostri clienti possano viaggiare quando e dove sono pronti “.

La domanda internazionale rallenta il ritorno

Mentre la domanda internazionale ha continuato a diminuire, oggi ha segnato il ritorno del servizio verso otto destinazioni internazionali. Questi includono il servizio da Dallas-Fort Worth (DFW) ad Amsterdam (AMS), Parigi (CDG) e Francoforte (FRA), nonché il servizio da Miami (MIA) ad Antigua (ANU) nei Caraibi e Guayaquil (GYE) e Quito (UIO) in Sud America. American ha anche ripristinato il servizio aggiuntivo per Londra (LHR) da Chicago (ORD) e New York (JFK).

American ritarderà il ritorno di alcune rotte internazionali precedentemente annunciate, incluso il servizio transatlantico da Filadelfia (PHL) e CLT, ad agosto. La compagnia aerea opererà i seguenti voli internazionali a lungo raggio a luglio:

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.