American Airlines ripensa il network da quì a tutta l’estate 2021

il

Boeing and American Airlines today announced the world’s largest airline will more than double its 787 Dreamliner fleet with a new order for 47 of the super-efficient airplane plus 28 options. This rendering shows the airplanes in the carrier’s livery. (Boeing illustration) (PRNewsfoto/Boeing)

American Airlines Group Inc. adatterà il suo programma internazionale a lungo raggio per l’inverno 2020 fino all’estate 2021. Nel tentativo di far fronte alla bassa domanda derivante dall’epidemia di coronavirus (COVID-19), la compagnia aerea riallinea la propria rete con l’obiettivo di migliorare a lungo -term redditività. L’americano si aspetta:

La capacità internazionale a lungo raggio dell’estate 2021 sarà in calo del 25% rispetto al 2019.
Concentrarsi sui mercati che creano connettività unica per i clienti.
Sfruttare le partnership come fondamento della futura crescita internazionale.
“COVID-19 ci ha costretti a rivalutare la nostra rete”, ha dichiarato il Chief Revenue Officer americano Vasu Raja. “American avrà una rete internazionale significativamente più piccola nel prossimo anno, ma stiamo sfruttando questa opportunità per reimpostare e creare una rete sfruttando la forza dei nostri hub strategici su cui possiamo costruire e crescere ed essere redditizi in questo nuovo ambiente. ”

La domanda internazionale rimane bassa

In risposta alla prolungata flessione dei viaggi internazionali, American prevede che la capacità internazionale a lungo raggio dell’estate 2021 scenderà del 25% rispetto al 2019. Mentre la compagnia aerea inizierà a pianificare la prossima estate, American interromperà anche diverse rotte che un tempo erano popolari destinazioni per il tempo libero ma sono dovrebbe mostrare una riduzione della domanda.

“American ha trascorso negli ultimi anni il dimensionamento corretto della sua rete internazionale, interrompendo rotte poco performanti e aggiungendo destinazioni per il tempo libero come Dubrovnik e Praga”, ha dichiarato Brian Znotins, vicepresidente americano per la pianificazione della rete. “Ora, poiché la domanda è notevolmente diminuita a causa di COVID-19, dobbiamo essere agili, creando la rete che i nostri clienti desiderano.”

American uscirà da diverse rotte, incluse tre rotte transatlantiche sia dall’aeroporto internazionale Charlotte Douglas (CLT) che dall’aeroporto internazionale Philadelphia (PHL). La compagnia uscirà inoltre da cinque rotte poco performanti dall’aeroporto internazionale di Los Angeles (LAX) verso destinazioni in Asia e Sud America, concentrandosi sulla forza domestica dell’hub.

Mentre American reimposta la sua rete internazionale per la crescita futura, l’Aeroporto Internazionale di Dallas Fort Worth (DFW) sarà il principale hub trans-Pacifico della compagnia aerea mentre l’Aeroporto Internazionale di Miami (MIA) continuerà ad essere il principale hub per i voli verso i Caraibi e l’America Latina. Una volta che le restrizioni governative sui voli transatlantici diminuiranno, PHL continuerà a essere il principale hub americano per il servizio in Europa.

Focus strategico sugli hub dei partner a Seattle e Londra per la crescita futura

All’inizio di quest’anno, American ha lanciato la sua West Coast International Alliance con Alaska Airlines, una partnership innovativa per espandere la sua portata internazionale e la connettività per i clienti. La compagnia aerea pianificherà la crescita futura con la forza di questa relazione, che include una grande presenza e una forte alimentazione a Seattle. Come annunciato in precedenza, American lancerà il servizio da Seattle (SEA) a Bangalore e Londra (LHR) l’anno prossimo, e anche l’Alaska intende aderire all’alleanza oneworld® nel 2021. La compagnia aerea cercherà anche l’approvazione del governo per spostare il suo servizio LAX a Shanghai operare fuori dal MARE, che offrirà a più clienti un accesso diretto all’Asia, sfruttando la forza della presenza locale dell’Alaska nel nord-ovest del Pacifico.

American continuerà inoltre a volare negli hub dei partner commerciali congiunti. E mentre alcuni mercati internazionali non torneranno, American prevede un programma completo per LHR entro il 2021. La compagnia aerea continuerà a lavorare a stretto contatto con British Airways per fornire una vasta rete che consente ai clienti di raggiungere destinazioni chiave quando sono pronti.

“Per gli americani, ogni nuova partnership significa future opportunità di crescita per la nostra compagnia aerea. Faremo affidamento sui maggiori punti di forza dei nostri hub con la nostra rete internazionale esistente e ci integreremo ulteriormente negli hub dei nostri partner per fornire connettività che non è stata sfruttata in passato “, ha affermato Raja. “L’americano sarà pronto a uscire da questa crisi con una rete più forte che fornisce una migliore connettività per i nostri clienti.”

Nessuna commissione di modifica per i voli prenotati entro il 31 luglio

American Airlines offre ai clienti ulteriore flessibilità espandendo le spese di modifica rinunciate per i clienti che prenotano i biglietti per qualsiasi nuovo viaggio acquistato entro il 31 luglio 2020. Eventuali biglietti per la prima, business, Premium Economy e Main Cabin acquistati entro o prima del 31 luglio 2020, per il futuro il viaggio non comporta costi di modifica prima del viaggio. I clienti sono autorizzati a cambiare la loro città di origine e destinazione come parte di questa offerta. L’offerta non comprende i biglietti premio Basic Economy e AAdvantage®. I clienti devono pagare qualsiasi differenza tariffaria, se applicabile, e le regole tariffarie possono essere applicate a seconda del biglietto.

Programma internazionale aggiornato (non precedentemente annunciato)

ORIGIN DESTINATION SCHEDULE CHANGE
Charlotte (CLT) Frankfurt (FRA) Service resumes summer 2021
CLT London (LHR) Service resumes winter 2020
CLT Munich (MUC) Service resumes winter 2020
Chicago (ORD) Barcelona (BCN) Service resumes summer 2021
ORD Dublin (DUB) Service resumes summer 2021
ORD Paris (CDG) Service resumes summer 2021
Dallas-Fort Worth (DFW) Beijing (PEK) Service resumes summer 2021
DFW Buenos Aires (EZE) Service resumes winter 2020
DFW Lima (LIM) Service resumes winter 2020
DFW Sao Paulo (GRU) Service resumes winter 2020
DFW Rome (FCO) Service resumes summer 2021
DFW Santiago (SCL) Service resumes summer 2021
DFW Tel Aviv (TLV) Service launches winter 2021
Los Angeles (LAX) Auckland (AKL) Service launches winter 2021
LAX LHR Service resumes winter 2020
LAX Sydney (SYD) Service resumes summer 2021
New York (JFK) CDG Service resumes winter 2020
JFK BCN Service resumes summer 2021
JFK EZE Service resumes winter 2020
JFK Rio de Janeiro (GIG) Service resumes winter 2021
JFK GRU Service resumes winter 2020
JFK Madrid (MAD) Service resumes summer 2021
JFK Milan (MXP) Service resumes summer 2021
Miami (MIA) CDG Service resumes summer 2021
MIA GIG Service resumes winter 2020
MIA GRU Service resumes Aug. 6, 2020
MIA MAD Service resumes summer 2021
MIA SCL Service resumes Aug. 5, 2020
Philadelphia (PHL) Amsterdam (AMS) Service resumes winter 2020
PHL DUB Service resumes winter 2020
PHL LHR Service resumes winter 2020
PHL Manchester (MAN) Service resumes summer 2021
PHL MAD Service resumes winter 2020
PHL CDG Service resumes summer 2021
PHL FCO Service resumes summer 2021
PHL Zurich (ZRH) Service resumes summer 2021
Phoenix (PHX) LHR Service resumes winter 2020
Raleigh (RDU) LHR Service resumes winter 2020
Seattle (SEA) Bangalore (BLR) Service launches winter 2021
SEA LHR Service launches summer 2021
SEA Shanghai (PVG) New service subject to government approval

American will no longer operate the following routes:

ORIGIN DESTINATION
CLT BCN
CLT FCO
CLT CDG
DFW MUC
LAX Hong Kong (HKG)
LAX EZE
LAX GRU
LAX PEK
LAX PVG**
MIA Brasilia (BSB)
MIA MXP
ORD Budapest (BUD)*
ORD Krakow (KRK)*
ORD Prague (PRG)*
ORD Venice (VCE)
PHL Berlin (TXL)
PHL BUD
PHL Casablanca (CMN)*
PHL Dubrovnik (DBV)

*American non aprirà ORD—BUD, ORD—PRG, ORD—KRK and PHL—CMN come precedentemente annunciato

**Subject to government approval of SEA—PVG.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.