RISULTATI DI RILIEVO PER IL CENTRO SPORTIVO DELL’AERONAUTICA MILITARE

il

19 OTTOBRE 2020

Fonte Centro Sportivo A.M.

Autore Serg. Francesco Gobbi

INCETTA DI MEDAGLIE PER IL CENTRO SPORTIVO A.M. NEL FINE SETTIMANA APPENA TRASCORSO.

Fine settimana ricco di soddisfazioni per il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, che conquista diversi titoli in varie discipline sportive. 

Nell’atletica leggera l’Aviere Capo Martina Merlo, allenata dal nostro tecnico Primo Aviere Capo Liberato Pellecchia, conquista la medaglia d’oro nella specialità dei 3000 siepi e la medaglia di bronzo nei 5000 metri, ottenendo con 16’03″02 il nuovo primato personale e il nuovo record del Centro Sportivo A.M. Medaglia d’Argento per il Primo Aviere Osama Zoghlami, nella specialità dei 3000 siepi maschili e terzo posto per l’Aviere Capo Federico Tontodonati nella specialità 10.000 metri di marcia. 

Grazie a questi risultati e a quelli ottenuti nella prova di Padova di fine agosto, l’A.M. ha finalmente conquistato la Coppa Italia maschile che negli ultimi dieci anni è stata sempre vinta da altre società. 

Nel campo regata di Golfo del Pevero in Costa Smeralda, 27 Team concorrenti provenienti da 13 differenti nazioni si sono battuti in molteplici prove per selezionare i 4 finalisti. L’equipaggio composto dal Navigatore Primo Maresciallo Giancarlo SIMEOLI, dal Sergente Maggiore Marco BALBI, dal Primo Aviere Capo Scelto Giovanni BANNETTA e dal talentuoso timoniere Primo Aviere Capo Scelto Niccolò BERTOLA, si laurea Club Vice Campione Europeo, dopo le entusiasmanti regate, conclusasi con una finale avvincente.

Prossimo appuntamento per il Team Aeronautica Militare il campionato Italiano per Club 2020-21 a Rimini a fine mese.

Infine, a Bolzano nel Torneo Top12 “Alperia Cup” di Tennis Tavolo, competizione che vede a confronto i 12 atleti più forti d’Italia, non mancano altri risultati di grande spessore. Il portacolori del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, il Primo Aviere Scelto Mihai Bobocica, conquista il primo posto confermandosi nuovamente ai più alti livelli Nazionali. Terza posizione per il Primo Aviere Scelto Marco Rech Daldosso, che dopo lo scontro con Bobocica in semifinale cede il passo al suo compagno di società per l’accesso alla finale. 

Un match davvero entusiasmante, dove il nostro atleta è riuscito ad imporsi sull’avversario delle Fiamme Azzurre, Jordy Piccolin, in recupero al termine di cinque set all’insegna dello spettacolo. “E’ stata una finale davvero durissima, dove Jordy ha giocato in modo molto aggressivo e vincere una finale di questo livello, rende il sapore di questa vittoria ancora più grande”, commenta al termine del match Bobocica. Nella classifica per società, il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare si aggiudica il secondo posto.

(Foto Atletica: GRANA/FIDAL)

(Foto Vela: @SAILING Champions League/SAILING ENERGY)

(Foto Tennis Tavolo: Personale Centro Sportivo)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.