ALULA SVELA NUOVE ESPERIENZE E APRE LE PRENOTAZIONI

il

  • I siti culturali di #AlUla aprono le prenotazioni
  • Nuove esperienze per la stagione invernale
  • La #OldTown di AlUla aprirà nel mese di dicembre
  • Esperienze nel nuovo #AdventureCanyon
  • Workshop artistici nell’ex scuola superiore femminile (Old Girls School)

AlUla, storico crocevia di antiche civiltà, riapre ufficialmente ai viaggiatori e la Royal Commission for AlUla (RCU) svela l’intera gamma di esperienze che saranno gradualmente introdotte nel corso dei prossimi mesi.

I siti archeologici di Hegra, Jabal Ikmah e Dadan sono i primi a riaprire le prenotazioni.

L’esperienza di #Hegra include un’immersione completa negli stili di vita dei #Nabatei tra cui il Sepolcro di Lihyan figlio di Kuza, il più suggestivo, oltre a Jabal Ithlib, il Diwan, Jabal Alhamar e il pozzo.

Il trasporto hop-on hop-off prevede sette fermate nei luoghi più rilevanti per consentire ai visitatori di scoprire l’area a loro piacimento.

I viaggiatori possono scaricare l’app Experience AlUla, un’esaustiva guida digitale, oppure affidarsi ad un Rawi (narratore arabo) per una scoperta personalizzata dei siti.

Entro la fine del mese di dicembre è prevista l’apertura a Hegra di un padiglione dell’artigianato nel quale saranno disponibili diverse attività per approfondire lo stile di vita nabateo tra cui:

  • Cimentarsi nella realizzazione di una collana composta da noccioli di dattero, replicando una collana scoperta dagli archeologi a Hegra nel 2015
  • Assistere ad uno spettacolo teatrale divertente e interattivo, The Tomb of Malkiyun the Diviner (Qasr AlSania), che rievoca usi e costumi dei nabatei
  • Un’esperienza sensoriale dello stile di vita beduino alle Alfegeer Mudhouses con laboratori artigianali, spettacoli dal vivo e cucina
  • La riproduzione del proprio nome in caratteri nabatei per riportarsi a casa un ricordo incorniciato

Nell’antica città di Dadan, capitale dei regni di Dadan e Liyhan nonché una delle città più sviluppate del I millennio a.C., i viaggiatori avranno la possibilità di diventare archeologi per un giorno.

Gli archeologi hanno dato inizio ad ampi scavi a Dadan nel mese di febbraio 2020 per esplorare un’epoca relativamente sconosciuta nell’arco dei 200.000 anni di storia dell’evoluzione dell’essere umano ad AlUla. Dal mese di dicembre sarà disponibile un’attività della durata di 40 minuti, perfettamente adatta alle famiglie, durante la quale i bambini potranno entrare in azione alla ricerca di manufatti. Saranno inoltre previsti spettacoli dal vivo, audio tour e i visitatori avranno la possibilità di esplorare questo vasto sito a bordo di jeep vintage.

Verso la fine dell’anno saranno introdotte ulteriori esperienze come il tour a cammello dei principali monumenti funerari ed esperienze notturne come spettacoli di luci e mercati serali. Dalla fine del mese di dicembre saranno aperte al pubblico alcune parti della Old Town di AlUla. Mentre sono in corso i lavori di conservazione della Old Town i visitatori possono apprezzare un tour della Tantora Plaza guidato da un Rawi, contemplare il panorama dalla cittadella di AlUla, esplorare un vivace Suq, immergersi in un padiglione dedicato all’artigianato e souvenir e apprezzare nuovi ristoranti.

Fuori dai siti storici, i viaggiatori potranno scegliere numerose altre attività.

Un nuovo Adventure Canyon offrirà un’ampia scelta di esperienze energiche ed entusiasmanti.

Gli appassionati di escursionismo possono prenotare il percorso Adventure Hiking Trail, gestito dall’esperto tour operator Husaak. Il trekking propone un’escursione guidata di mezza giornata in compagnia di una guida esperta che condurrà i viaggiatori attraverso i paesaggi dell’AlMadakeel, soffermandosi sugli incantevoli panorami che offrono una vista sul deserto e l’oasi circostanti.

A partire dalla metà di novembre i visitatori potranno prenotare un’esperienza di osservazione delle stelle dalle rocce di AlGharameel, celebre per essere uno dei più incantevoli luoghi per ammirare il cielo stellato. Quest’esperienza della durata di un’ora, anch’essa gestita da Husaak, si svolge in un tradizionale campo beduino, accompagnati da una guida esperta per approfondire l’importanza che le stelle e le costellazioni hanno avuto nella cultura e nella storia di AlUla.

Un’altra esperienza che sarà introdotta a metà novembre è un piacevole percorso ciclabile, della durata di due ore, attraverso palmeti ed alberi di agrumi. È inoltre prevista verso la fine dell’anno l’introduzione di un percorso a cavallo attraverso il deserto e le montagne circostanti.

Da dicembre i visitatori potranno apprezzare i paesaggi, l’arte rupestre, le dune e le vette a bordo di dune buggy che possono ospitare tre persone ed offrono una guida molto divertente. Tra le attività ideali per le famiglie, a partire da dicembre, sarà disponibile una pista per cimentarsi in bicicletta tra dossi e salti nonché una zipline che sarà allestita e gestita da Warrior presso il nuovo Adventure Canyon.

Per un’esperienza più rilassante, la visita alla AlUla Fresh Farm offre uno sguardo sulle tradizioni dell’agricoltura locale con un tour, la raccolta dei frutti, il contatto con gli animali dando loro da mangiare e la semina. Con oltre 2,3 milioni di palme e 29 varietà di agrumi, le fattorie svolgono un ruolo chiave nell’economia e nella quotidianità di AlUla.

AlUla accoglierà anche diverse esperienze permanenti in ambito culturale e artistico. L’ex scuola superiore femminile (Old Girls School), situata nelle vicinanze della Old Town di AlUla, vede in corso un processo di trasformazione che la porterà ad essere un polo dedicato all’arte e all’artigianato locale.

Insieme ai fondatori della Prince’s Foundation School of Traditional Arts e sotto la guida di Turquoise Mountain, specialisti nella rivitalizzazione dell’artigianato locale, circa 50 artigiani sono stati formati per la lavorazione della ceramica, la tessitura delle palme, la lavorazione dei tessuti e quella dei gioielli. Uomini e donne artigiani stanno dando vita a bellissime collezioni che riflettono la cultura, la storia, l’architettura e la natura dell’area, utilizzando il più possibile materiali di provenienza locale. I laboratori artigianali potranno anche offrire esperienze ai visitatori con lezioni che spazieranno dal design, alla ceramica, al ricamo, fino alla tessitura.

È stata posta grande attenzione anche nei confronti della ristorazione e nelle prossime settimane verranno annunciate novità interessanti. Nel frattempo, Barzan e AlMakher, i principali caffè locali, stanno lavorando insieme a RCU per garantire l’offerta di una squisita cucina locale lungo tutto il corso dell’anno. Per chi invece desidera un’opzione più veloce e informale, è prevista l’apertura di un’area Winter Park all’interno della quale si troveranno diversi food truck.

Per soggiornare, la scelta nel breve termine include resort tendati nel deserto come Sahary AlUla Resort e Shaden Resort, unitamente a camper totalmente accessoriati (airstream) con angolo cottura per gli amanti del glamping e dell’aria aperta. Dal mese di gennaio 2021 aprirà l’interessante eco-resort Habitas AlUla e l’Ashar Resort sarà riaperto offrendo agli ospiti nuove camere ed ulteriori suite.

I prezzi per l’accesso ai siti storici sono stati fissati in base alle tariffe applicabili alle esperienze disponibili al momento della prenotazione, prevedendo riduzioni per bambini e residenti. Si suggerisce ai viaggiatori di registrarsi al sito experiencealula.com per tutti gli aggiornamenti.

Fine

ULTERIORI DETTAGLI

Esperienze disponibili per data
Cultura

Esperienze prenotabili a partire dal 29 ottobre 2020

  • Hegra – tour della durata di un giorno, includendo il Sepolcro di Lihyan figlio di Kuza, trasporto hop-on hop-off in quattro aree principali e possibilità di includere il Rawi (narratore arabo)
  • Dadan + Jabal Ikmah – esplorare l’antica città e ammirare 500 incisioni rupestri in 5 lingue
  • Ulteriori esperienze nei siti tra cui Archaeology for Everyone e il padiglione dell’artigianato di Hegra saranno introdotte alla fine del mese di novembre

Esperienze prenotabili a partire dal 10 dicembre

  • La Old Town di AlUla – esplorare la città accompagnati da un Rawi apprezzando performance dal vivo, un bazar affollato, artigianato e souvenir
  • Oasis Trail – inoltrarsi autonomamente in un’oasi lussureggiante

Avventura

Esperienze disponibili dal 29 ottobre

  • Adventure Hiking Trail a cura di Husaak –un trekking energizzante attraverso i paesaggi mozzafiato di Madakheel
  • AlUla Fresh – esperienza in una fattoria che include la raccolta di frutti, il tour e la semina

Disponibili dal 10 novembre

  • Osservazione delle stelle a cura di Husaak – il fascino dell’osservazione del cielo stellato da un autentico campo beduino in compagnia di un esperto

Disponibili dal 15 novembre

  • Cycling Trail – escursione in bicicletta lungo percorsi ciclabili attraverso le fattorie

Disponibili in seguito

  • Dune buggy – l’emozione di avventurarsi nel deserto su divertenti vetture a tre ruote
  • Bike Park a cura di Warrior – esperienza adrenalinica su una pista per biciclette lungo la quale cimentarsi tra dossi e salti
  • Horse Trail – trekking guidato a cavallo nei paesaggi desertici di AlUla
  • Zipline a cura di Warrior – sfrecciare nell’aria su una zipline ad Harrat Mountain
  • Oasis Trail – inoltrarsi autonomamente in un’oasi lussureggiante

Hotel

Prenotabili oggi

  • Sahary AlUla Resort
  • Shaden Resort

Prenotabili da novembre

  • Shaden RV Park
  • Ashar RV Park

Prenotabili da dicembre

  • Habitas AlUla
  • Ashar Valley Resort

Aperture 2021

  • Centro artistico Old Girls School con laboratori e lezioni disponibili per artigiani locali
  • Banyan Tree by Accor Resort
  • Ristoranti e caffè di alta qualità presso i siti culturali

Prezzi

Dal 31 ottobre al 31 dicembre 2020 i prezzi previsti sono:

  • Hegra 95 SAR (circa 21€) per gli adulti e 45 SAR (circa 10€) per i bambini
  • Dadan Kingdom (Jabal Ikmah incluso) 60 SAR (circa 13€) per gli adulti e 30 SAR (circa 6€) per i bambini
  • I residenti di AlUla potranno accedere a Hegra con 20 SAR e Dadan con 10 SAR

Per le esperienze d’avventura i prezzi variano da 50 SAR (circa 11€) per l’esperienza nella fattoria, 75 SAR (circa 17€) per il Bike Park, 100 SAR (circa 22€) per la dune buggy e da 120 SAR (circa 27€) a 220 SAR (circa 49€) per trekking e tour.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.