American Airlines espande il programma di test pre-volo a molte altre destinazioni

il

Boeing and American Airlines today announced the world’s largest airline will more than double its 787 Dreamliner fleet with a new order for 47 of the super-efficient airplane plus 28 options. This rendering shows the airplanes in the carrier’s livery. (Boeing illustration) (PRNewsfoto/Boeing)

# sta espandendo il suo attuale programma di #test #preflight ad altre destinazioni, aprendo ulteriormente il mondo ai clienti che desiderano viaggiare. La compagnia aerea ora offrirà opzioni di test preliminare per più destinazioni rispetto a qualsiasi altro vettore statunitense.

A novembre, i test preliminari saranno disponibili per tutti i voli americani per #Belize, #Grenada, #StLucia e le isole #Hawaii.

“I nostri test preliminari iniziali si sono comportati molto bene, compreso il feedback dei clienti eccezionale sulla facilità e la disponibilità delle opzioni di test”, ha affermato Robert Isom, Presidente di American Airlines. “Questa fase successiva è un rinvigorente passo in avanti nell’inesorabile ricerca di American di riaprire i viaggi internazionali e guidare la ripresa del settore offrendo al contempo un’esperienza di viaggio sicura e positiva”.

Caraibi e America Latina

A partire dal 16 novembre, American amplierà la sua partnership con LetsGetChecked, una comoda opzione di test a casa che include l’osservazione da parte di un professionista medico tramite visita virtuale, per offrire test PCR a casa ai clienti che viaggiano in Belize (BZE), Grenada (GND ) e St. Lucia (UVF). I risultati possono essere previsti in 48 ore in media.

I requisiti di prova per ogni paese attualmente includono:

Belize: i viaggiatori di età pari o superiore a 6 anni devono completare i test PCR entro 72 ore dalla partenza.
Grenada: i test devono essere completati entro 7 giorni prima della partenza.
St. Lucia: i viaggiatori di età pari o superiore a 5 anni devono completare i test entro 7 giorni dalla partenza. I clienti non possono imbarcarsi sui voli per St. Lucia senza presentare un risultato negativo del test. La registrazione prima dell’arrivo è obbligatoria; i clienti dovrebbero visitare stlucia.org per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio e i requisiti di quarantena.

American sta attualmente operando un servizio per BZE, GND e UVF dal suo hub di Miami (MIA) e alla fine del mese lancerà anche il servizio per UVF da Chicago (ORD). A dicembre, il vettore aumenterà i suoi voli verso tutti e tre i mercati con un servizio da BZE a MIA, Charlotte (CLT) e Dallas / Fort Worth (DFW); da GND a MIA e CLT; e da UVF a MIA, CLT, ORD e Philadelphia (PHL).

Espansione delle Hawaii

Dopo aver lanciato una serie di opzioni di test per aprire i viaggi alle Hawaii in ottobre, American sta anche espandendo la sua partnership con LetsGetChecked per i clienti che viaggiano nello Stato dell’Aloha.

A partire da oggi, i clienti che viaggiano alle Hawaii da ORD, Los Angeles (LAX) e Phoenix (PHX) possono ora utilizzare LetsGetChecked. I risultati possono essere previsti in media in 48 ore e il test deve essere completato entro 72 ore dall’ultima tappa della partenza. A partire da questo annuncio, i viaggiatori che presentano un test negativo all’arrivo saranno esentati dalla quarantena di 14 giorni dello stato *.

Visitare aa.com per ulteriori informazioni sulle opzioni di preflight COVID-19 disponibili per i clienti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.