Virgin Atlantic apre per l’ultima volta le porte di un B747

il

La Virgin Atlantic aprirà le porte ai suoi Boeing 747 per un solo giorno il 12 dicembre

Ultima possibilità per dire addio all’iconico Boeing 747 “Queen of the Skies” prima che venga ritirato per far posto a una flotta più giovane e sostenibile

Un numero limitato di biglietti sarà in vendita dalle 09:00 di lunedì 7 dicembre 2020 tramite https://virg.in/747experience

Virgin Atlantic sta aprendo le porte della cabina del suo ultimo Boeing 747 per l’ultima volta, in quello che è destinato a essere il biglietto più caldo in città per gli appassionati di aviazione. Per un solo giorno, il pubblico potrà acquistare i biglietti per l’ultima esperienza sul 747, inclusa la possibilità di cenare a bordo, il tutto in sicurezza, in Upper Class.

Mentre la flotta di jumbo della compagnia aerea viene ritirata per far posto a una flotta più giovane e sostenibile di A350-1000 e B787-9, Virgin Atlantic offre ai fan un’ultima chance all’interno della Regina dei Cieli. Ospitato presso l’hangar di Heathrow della compagnia aerea il 12 dicembre 2020, i visitatori sperimenteranno un tour completo in aereo, dove potranno addentrarsi nella parte inferiore per esplorare le aree dell’aereo che il pubblico vede raramente, oltre a godersi un sontuoso pranzo di tre portate a bordo. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto a The Trussell Trust.

I piloti, l’equipaggio di cabina e gli ingegneri della Virgin Atlantic che hanno lavorato sul 747 saranno presenti per fornire resoconti di prima mano e aneddoti su com’era la vita a bordo del famoso jumbo jet. In quello che è destinato a essere il dono di una vita per gli appassionati di aerei, gli ospiti potranno godere di un’esperienza 747 onnicomprensiva di tre ore;

Sorseggiare champagne sul ponte superiore dell’aereo, affettuosamente noto come “le bollicine”. Assaporare un lussuoso pranzo à la carte di tre portate, ispirato alla cucina di bordo di Virgin Atlantic, dal comfort della loro suite di classe superiore.

Ascoltare in prima persona com’era la vita ai comandi della regina dei cieli dai piloti della compagnia aerea, tra cui Yvonne Kershaw, la prima donna comamdante del 747.

Fare un tour nelle parti nascoste dell’aereo che il pubblico di solito non vede.

Visita il luogo dove dormiva l’equipaggio di cabina e i piloti, scendere nel ventre dell’aereo, esplorare la stiva e sedersi nella cabina di pilotaggio.

Fatti una foto in uno degli iconici motori rossi del velivolo, come ricordo della giornata.

La salute e la sicurezza sono la priorità assoluta di Virgin Atlantic, quindi a causa delle restrizioni di Covid e per consentire le distanze sociali, è disponibile per l’acquisto solo un numero limitato di biglietti.

Questi verranno assegnati in base all’ordine di arrivo tramite https://virg.in/747experience dalle 9:00 di lunedì 7 dicembre. Ma tutto è andato esautiro velocemente in mattinata.

Ogni biglietto ha un prezzo di £ 50 e tutte le donazioni vanno al Trussell Trust.

Il Trussell Trust supporta una rete di banchi alimentari e fornisce cibo di emergenza e supporto e campagna per il cambiamento per porre fine alla necessità di banchi alimentari nel Regno Unito.

Corneel Koster, Chief Customer e Operating Officer di Virgin Atlantic, ha commentato; “L’amatissimo Boeing 747 ha svolto un ruolo importante nella storia di Virgin Atlantic. Ha trasportato i nostri primi passeggeri a New York 36 anni fa con il nostro volo inaugurale e negli anni ha trasportato in sicurezza innumerevoli milioni di vacanzieri e viaggiatori d’affari in tutto il mondo. Mentre chiudiamo questo capitolo e continuiamo la trasformazione verso una flotta più pulita ed ecologica, quale miglior tributo se non quello di mostrare un’ultima volta la Regina dei Cieli. Sono lieto di poter offrire questa opportunità a pochi fortunati di far parte della storia dell’aviazione, prima di dare il nostro affettuoso addio a questo iconico aereo “.

Mentre la compagnia aerea avanza verso una flotta più sostenibile, quella dei 747 di Virgin Atlantic ha cessato le operazioni a favore di velivoli bimotore più puliti, più ecologici, l’Airbus A350-1000 e il Boeing 787-9 Dreamliner. Ciascuno di questi nuovi aerei consuma in media il 30% in meno di carburante rispetto ai quattro motori che hanno sostituito. Questo investimento insieme al miglioramento delle operazioni ha portato a una riduzione del 20% delle emissioni totali degli aeromobili (2007-2019) e queste ultime modifiche genereranno un ulteriore miglioramento di circa un altro 10% nell’efficienza del carburante nella nostra flotta complessiva rispetto al pre-Covid-19. Si crede che il Boeing 747-400 G-VROY farà la sua partenza definitiva da Londra Heathrow il 16 dicembre 2020.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.