Norwegian cerca di sopravvivere. Perde quasi 600 milioni di € nei primi nove mesi. Nuova ricerca di liquidità per 375 milioni di € dagli azionisti

il

Norwegian lotta fino allo stremo per sopravvivere. Oggi ha depositato al tribunale norvegese un processo di recupero per evitare fallimenti. E’ sulla stessa stregua di quanto fatto in Irlanda, il quale ha avuto successo con la messa in protezione dalla bancarotta per due società proprietarie degli aerei Arctic Aviation Assets e Norwegian Air. Il tutto avallato dai lessor BOC, AerCap e Avolon.

La volontà e’ ridurre il debito, la flotta per portare l’azienda ad essere più attraente dice Jacob Schram CEO della Norwegian. Ma il problema dell’azienda e’ l’indebitamento pregresso e le continue perdite, già anche nell’era Schram. Il 17 ci sarà in assemblea degli azionisti per rastrellare altri 4 miliardi di cotone norvegese pari a 375 milioni di € di nuova liquidità.

E’ la risposta al Governo Norvegese che ha rifiutato un ulteriore supporto finanziario dopo gli aiuti della primavera per tre miliardi di corone, completamente bruciati dalle perdite del 2020 per 600 milioni di € in nove mesi. Ci fu un emissione di azioni super valutate in primavera per recuperare liquidità. Proprio nel momento che alcuni creditori diventarono azionisti convertendo 12,7 miliardi di corone (1404 milioni di €) da crediti in azioni dell’azienda.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.