United e CDC per il tracciamento dei contatti dei passeggeri imbarcati sui voli

il

United Airlines con il supporto dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha annunciato oggi un programma per raccogliere le informazioni dei contatti dei clienti per tutti i voli internazionali e nazionali.

Durante il processo di check-in, ai clienti United verrà richiesto di aderire volontariamente e di fornire informazioni dei contatti come un indirizzo e-mail, numeri di telefono e un indirizzo di dove si troveranno una volta raggiunta la loro destinazione, dettagli che in precedenza erano difficili per il CDC per ottenere in tempo reale.

Questo sforzo rappresenta il programma di raccolta di informazioni sulla salute pubblica più completo del settore aereo fino ad oggi e l’accesso immediato ai dati sosterrà meglio gli sforzi del CDC per frenare la diffusione di COVID-19 negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

“La tracciabilità dei contatti è una componente fondamentale della strategia di risposta della salute pubblica della nazione per il controllo della diffusione di malattie trasmissibili di preoccupazione per la salute pubblica”, ha affermato il direttore del CDC, il dott. Robert R. Redfield.

“La raccolta di informazioni dei contatti dai viaggiatori aerei migliorerà notevolmente la tempestività e la completezza delle informazioni per il follow-up della salute pubblica COVID-19 e il tracciamento dei contatti”.

Il programma dello United si svolgerà in fasi a partire da questa settimana con la raccolta volontaria di informazioni per tutti gli arrivi internazionali.

Nelle prossime settimane, la compagnia aerea effettuerà gradualmente la raccolta sulle partenze in uscita dei voli nazionali e internazionali. I clienti possono aderire e partecipare a questo sforzo utilizzando l’app mobile di United, su united.com o in aeroporto.

“Iniziative come i test e la ricerca dei contatti giocheranno un ruolo significativo nel rallentare la diffusione di COVID-19 fino a quando un vaccino non sarà ampiamente disponibile”, ha affermato Toby Enqvist, Chief Customer Officer di United. “United continua ad assumere un ruolo di leadership in entrambe le aree ed è orgogliosa di supportare il CDC facendo la nostra parte per aiutarli a salvaguardare la salute e la sicurezza pubblica”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.