Brussels Airlines e lo chef Tim Boury rinnovano la collaborazione per il 2021 per offrire cucina belga sui voli intercontinentali

il

Brussels Airlines and chef Tim Boury renew collaboration for 2021 to offer Belgian cuisine on intercontinental flights

Nel 2021, Brussels Airlines continuerà la sua proficua collaborazione culinaria con lo chef belga Tim Boury del Restaurant Boury (**) a Roeselare. Per tutto il 2021, Tim, Chef of the Year 2017, creerà nuovamente esperienze gastronomiche per i clienti di Business Class di Brussels Airlines sui suoi voli a lungo raggio.

Dopo una prima collaborazione di successo nel 2020, Tim Boury e Brussels Airlines uniscono nuovamente le forze per creare un anno pieno di esperienze gastronomiche belghe a 10 km di altitudine. A tal fine, Boury creerà quattro diversi menu nel 2021 per gli ospiti di Business Class di Brussels Airlines sui voli intercontinentali.

“Dopo un anno turbolento, siamo lieti di poter lavorare ancora una volta con Brussels Airlines. Con l’esperienza che abbiamo accumulato quest’anno, abbiamo l’opportunità unica di rendere ancora migliore la ristorazione in Business Class nel 2021. Questo senza dubbio migliorerà l’esperienza dei loro ospiti. Siamo grati a Brussels Airlines per la sua fiducia in noi! ” – Tim Boury “Abbiamo operato un numero ridotto di voli quest’anno, a causa della pandemia di Covid-19, quindi purtroppo non siamo stati in grado di condividere la cucina di Tim con il nostro vasto pubblico di clienti. Gli ospiti che hanno potuto gustare le prelibatezze culinarie di Tim sono rimasti entusiasti della qualità e del gusto. Ecco perché abbiamo deciso di rinnovare la nostra collaborazione. Siamo molto felici che Tim abbia deciso di accettare nuovamente la sfida e non vediamo l’ora di gustare una cucina belga di prima qualità a bordo dei nostri voli “. – Tanguy Cartuyvels, Head of Customer Experience and Product presso Brussels Airlines Come sempre, quando Brussels Airlines collabora con Belgian Star Chefs o la sua cucina di bordo, lo chef lavora con prodotti locali e stagionali per promuovere la gastronomia belga. Per i primi mesi dell’anno, lo chef ha ideato un menu composto da un boccone di apéro a base di formaggio Gougères Brokkeloud Roeselare, una brioche a scelta con anguilla affumicata e cicoria o filetto di vitello brasato servito con rucola e pomodoro ripieno come antipasto, seguito da tre scelte per il piatto principale: guanciale di vitello con patate fondente, cavolfiore e cavoletti di Bruxelles o baccalà con zucca, spezie vadouvan e riso selvatico o lasagne vegetariane con pastinaca, sedano rapa, topinambur e funghi porcini. Tim propone un dessert con cioccolato bianco, banana e ribes nero.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.