FlyCoralWay partirà il 14 giugno

il

Un nuovo vettore occuperà gli spazi nei cieli dell’Oceano Pacifico, e’ FlyCoralWay. L’aerolinea di Wallis & Futuna vuole collegare gli scali tra la Nuova Caledonia e Tahiti. Dal 14 giugno tutto questo si realizzerà.
E’ la prima volta che Wallis & Futuna ha una compagnia aerea. Fino ad oggi e’ stata solamente collegata con Noumea dalla AirCalin, che collega anche le due isole.

Il progetto WT e’ nato poco più di un anno fa nella seconda metà del 2019. Ovviamente il Covid-19 ha frenato lo sviluppo del progetto. Louis Alphonse e Olivier Bole sono I due fondatori della compagnia aerea.


Gli scali scelti per il network saranno : Papeete, Apia, Nandi e Noumea. Le rotte:

  • Wallis & Futuna – Noumea (3 volte a settimana) con 200 voli per anno
  • Wallis & Futuna – Nandi (3 frequenze per settimana) con 178 voli per anno
  • Papeete – Nandi – Wallis & Futuna (bisettimanale) con 126 voli per anno
  • Papeete – Apia – Wallis & Futuna (bisettimanale) con 104 voli previsto per anno

La tariffazione avrà un metodo pay per use, cioè più e’ distante e più e ‘ costoso il biglietto. Ovviamente il tutto e’ soggetto alle stagionalità.

La compagnia aerea ha identificato l’A220/100 e l’E195 E-2 come tipologia di velivoli da aggiungere alla flotta dell’aerolinea.

Tra l’A220 e l’E195 E-2, sarà probabilmente il primo l’aeromobile che verrà scelto, anche se ancora nulla e’ stato definito e comunicato. Nel caso dell’A220-300 avrà 107 posti in totale di cui 12 in business class con abreast 2-2 con pitch da 38 pollici e il resto dei 95 posti saranno in sistemazione 3-2 con un pitch da 31/32. Nel caso dell’Embraer invece saranno 97 posti di cui sempre 12 posti in business class con sistemazione 1-2 e pitch da 38 pollici, L’economica con il 2-2 a 31/32 pollici.

La compagnia aerea e’ disponibile per attività in ACMi verso Hawaii, Tonga, Cook Islands, Suva (Fiji) e Vanuatu.

Il vettore e’ aperto a partnership che siano mirate allo sviluppo dei movimenti tra le isole in tutti i segmenti. Che essi siano il business o il leisure, creando nuove opportunità di sviluppo per le economie dell’area.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.