easyJet aumenta i voli nell’estate 2021 e apre le vendite per l’estate 2022

il

Ecco il comunicato ufficialw della easyjet, che riportiamo integralmente. viene anunciata una espansione dei voli sul network nazionale italiano. si annunciano aumenti delle prenotazioni secondo un sondaggio condotto per conto della compagnia. I volumi sono comunque esigui se messi a confronto con Ryanair e Wizz.

easyJet risponde alla voglia di viaggiare degli italiani aumentando le frequenze dei voli dell’estate 2021 e mettendo in vendita in anticipo i voli per l’estate 2022

>    easyJet aggiunge più capacità sulla propria rete domestica in Italia, aumentando i collegamenti tra il nord e il sud del paese per l’estate 2021

>    Per offrire ai propri passeggeri ancora più scelta per prenotare prima e con un notevole risparmio, la compagnia ha anche messo in vendita oggi i voli per l’estate 2022

easyJet, la compagnia aerea leader in Europa, ha deciso di aggiungere più capacità alla propria rete domestica italiana, anticipando una crescita della domanda di viaggi estivi in Italia. La compagnia aerea, la terza più grande del paese, aggiungerà più voli tra il proprio hub di Milano Malpensa e le destinazioni di vacanza più popolari del Sud del Paese. Secondo un sondaggio condotto dalla compagnia a gennaio su oltre 5.000 passeggeri, infatti, il 65% degli europei ha già prenotato un volo, o ha intenzione di farlo, entro il 2021. In Italia la percentuale sale al 76%.

Quest’estate easyJet collegherà Milano Malpensa a Catania con fino a 8 voli giornalieri, a Napoli e alla Costiera Amalfitana con 5 voli giornalieri, mentre Brindisi (Salento) e Lamezia Terme potranno contare su fino a 4 collegamenti giornalieri. Palermo vedrà, invece, fino a 6 voli giornalieri per Milano Malpensa e fino a 4 voli settimanali per Londra Luton. A partire dal 1° giugno 2021, easyJet introdurrà anche la rotta Palermo-Basilea con fino a 3 collegamenti settimanali.

Inoltre, easyJet ha messo in vendita oggi, con l’anticipo maggiore di sempre, i voli per l’estate 2022, per offrire ai propri passeggeri ancora più scelta per prenotare prima e con un notevole risparmio. 

I voli sono ora in vendita fino al 30 settembre 2022 e i passeggeri hanno la possibilità di prenotare in anticipo voli per centinaia di destinazioni per la prossima estate, oppure riprogrammare una vacanza che quest’anno non sono riusciti a godere a causa della pandemia. 

 Lorenzo Lagorio, Country Manager di easyJet Italia, commenta:   “Grazie al progredire dei programmi di vaccinazione e alla diffusione capillare dei test diagnostici, ci saranno presto le condizioni per poter pianificare i propri viaggi e vacanze e, in base ad un recente sondaggio, sappiamo che oltre tre quarti degli italiani intendono prenotare un volo quest’anno. In questa fase i nostri clienti prediligono i voli nazionali, da qui la decisione di offrire ai nostri clienti ancora più frequenze per viaggiare in Italia nei mesi estivi del 2021. Infine, siamo anche lieti di aver reso disponibili in anticipo i voli per l’estate 2022, consentendo ancora più scelta per chi intende prenotare o riprogrammare un viaggio l’anno prossimo.”

I passeggeri potranno beneficiare della massima flessibilità e prenotare con la certezza che se i loro piani di viaggio dovessero cambiare, anche la loro prenotazione potrà essere modificata. Grazie alla policy FLEX, infatti, easyJet garantisce ai propri clienti di poter cambiare gratuitamente la propria prenotazione entro 14 giorni prima della partenza (al netto di eventuali differenze tariffarie).

Inoltre, la sicurezza e il benessere di tutti i passeggeri e degli equipaggi rimangono la massima priorità di easyJet. La compagnia continua ad applicare una serie di misure di prevenzione a bordo in linea con le indicazioni delle autorità competenti. Ciò include una disinfezione giornaliera della cabina efficace nella protezione dal coronavirus per almeno 24 ore e l’obbligo di indossare sempre la mascherina per i passeggeri e per gli equipaggi. Tutti gli aerei easyJet sono dotati di filtri HEPA, simili a quelli usati negli ospedali, che filtrano il 99,97% dei contaminanti presenti nell’aria, compresi virus e batteri.

***

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.