Per Belvilla il futuro della rental economy è tech: mette al primo posto la user experience degli utenti e annuncia il self-onboarding per i proprietari di case


Il brand professionista delle case vacanze investe sullo sviluppo del motore di ricerca e prenotazione destinato agli utenti finali ed è la prima piattaforma full service ad offrire ai proprietari un tool digitale per iscriversi e per la gestione in totale autonomia del pricing, dei contratti e della propria immagine online. Una scelta strategica per emergere in un mercato che grazie alla pandemia ha subito una fortissima accelerazione e nel quale flessibilità, velocità e personalizzazione sono le chiavi per distinguersi in ambito b2b e b2c.

Milano, marzo 2021. Belvilla, uno dei principali player europei nel mercato delle case vacanze, spiega le nuove funzionalità della sua piattaforma di booking, che consente l’accesso a oltre 2.900 case vacanze sul territorio italiano e che ha attirato nell’ultimo anno 5.000 nuove proprietà in tutta Europa.

Dal 2019, il brand Belvilla fa parte di OYO Vacation Homes (OVH), leader europeo nell’affitto di case vacanza. Un’acquisizione che ha permesso a Belvilla, realtà dalla quarantennale esperienza nell’holiday renting, di dotarsi di tecnologie sempre più all’avanguardia dedicate sia agli ospiti che ai proprietari di casa. Grazie a OVH, Belvilla è oggi la prima piattaforma full-service al mondo a offrire un pacchetto di tool digitali che garantiscono alti standard di flessibilità e personalizzazione a ospiti e proprietari.

Soluzioni personalizzate che aumentano la conversione, e pagamenti flessibili per gli ospiti di Belvilla

Consapevole della nuova realtà e di un mercato che privilegia prenotazioni online e un turismo di prossimità preferibilmente nella propria bolla famigliare, Belvilla continua a investire sullo sviluppo della propria piattaforma con migliorie e collaborazioni al fine di soddisfare sia gli utenti (semplificando la ricerca della casa vacanza ideale), sia i proprietari di casa (offrendo uno strumento di gestione self-service migliorato, pratico, veloce e affidabile, ideale per massimizzare i profitti della propria seconda casa in totale autonomia). Nell’ultimo anno il costante rinnovamento apportato al proprio sito ha permesso a Belvilla di registrare un ottimizzazione del tasso di conversione con un balzo del +50% .

Tra le migliorie apportate alla piattaforma di booking, spicca un algoritmo potenziato con la possibilità di visualizzare ancora più opzioni in linea con i criteri di ricerca selezionati, ampliando così il ventaglio di date e case vacanze disponibili.

Il sito di Belvilla è ora in grado di mostrare all’utente non solo soluzioni con soggiorni a partire dalla data di check-in selezionata, ma anche case vacanze nelle vicinanze, disponibili da uno a tre giorni dopo rispetto alla data di check-in inserita. Questo sistema garantisce all’utente di avere sott’occhio più scelta e un numero maggiore di case, in linea con le proprie preferenze, e di avere la possibilità di comparare più soluzioni in località vicine a quella selezionata, in un più ampio range di date.

Altre migliorie includono una nuova interfaccia grafica, la riduzione dei tempi di caricamento del 30%, la possibilità di confrontare diverse case prima di fare una selezione, il login rapido tramite facebook o google, immagini in alta definizione, e contenuti chiari e trasparenti sulle policy di cancellazione attualmente in vigore. Inoltre gli ospiti possono riprogrammare i loro viaggi, ottenere dettagli su pagamenti e rimborsi, e ricevere i documenti rilevanti per la loro prenotazione direttamente dall’app o dal sito di Belvilla.

Infine, osservando la tendenza dei pagamenti online, Belvilla ha avviato una partnership strategica per offrire all’utente maggiore flessibilità con tutta la comodità dei pagamenti virtuali. Grazie alla collaborazione con Klarna, provider di servizi finanziari online e alle sue opzioni PayLater & EMI, gli utenti possono rateizzare il pagamento nei 3 mesi successivi la vacanza. “Nei prossimi mesi sono previste altre grandi novità come il referral program, un portafoglio virtuale per ampliare le opzioni di pagamento, e un sito mobile più veloce. Particolare enfasi è stata posta sulla chiarezza dei contenuti e sulla trasparenza delle policy”, sostiene Rahul Sahni, Chief Product Officer, OYO Vacation Homes.

L’acquisizione digitale di nuovi proprietari

Tra le novità di Belvilla, in esclusiva per pochissimi provider di case vacanze, spicca il programma di Self-Onboarding, con cui i nuovi proprietari possono registrarsi e inserire il proprio immobile sulla piattaforma direttamente da computer o da smartphone. Belvilla è la prima piattaforma full service ad offrire ai proprietari una modalità di onboarding autonoma totalmente virtuale che prevede anche la firma del contratto digitale. Dopo essersi registrati con il proprio ID, i proprietari possono ricevere suggerimenti sul prezzo d’affitto (calcolato in base a posizione, tipologia di casa, numero di camere), inserire una descrizione dell’immobile con tutti i dettagli e i servizi che la casa mette in dotazione agli ospiti, caricare le immagini, impostare il prezzo e il calendario con le disponibilità. Nel primo mese di attivazione, oltre il 5% dei proprietari ha utilizzato questo sistema di onboarding, Belvilla punta a raggiungere il 100% nei prossimi mesi.

I servizi My Belvilla e il pricing dinamico per massimizzare i profitti

Come azienda attiva nel settore dell’holiday renting, Belvilla punta altresì a ottimizzare l’esperienza dei padroni di casa, fornendo loro un tool per gestire in piena autonomia l’affitto della proprietà (modalità di gestione self-service) attraverso il portale My Belvilla, disponibile per i proprietari di casa sia tramite App che sito web. Da questo portale, i proprietari possono osservare con facilità l’andamento delle prenotazioni, consultare il resoconto dei pagamenti con gli importi in entrata per ogni prenotazione, bloccare o sbloccare il calendario e modificare in autonomia descrizioni e immagini della proprietà.  Secondo un sondaggio il 94% dei proprietari utilizza il portale e l’80% lo trova rilevante e utile, dimostrando che l’evoluzione del segmento holiday renting va di pari passo con la tecnologia e con tools sempre più innovativi che semplificano la gestione individuale dell’affitto. Un sistema flessibile che si adatta alle esigenze dei proprietari di casa in un momento storico in cui le disposizioni governative sugli spostamenti cambiano rapidamente. Un altro tool pensato per i proprietari di casa e per massimizzare i loro profitti è il pricing dinamico, fondamentale nell’adeguare i prezzi in base alla fluttuazione della domanda. Grazie a capacità tecniche, algoritmi e intelligenza artificiale, questo tool ha anticipato il boom delle prenotazioni registrato lo scorso aprile in Olanda, Belgio, Germania e Francia, garantendo prezzi flessibili per massimizzare i profitti.

Infine, sulla scia di questa virata sempre più digitale del business delle case vacanze, Belvilla ha l’obiettivo di risolvere nei prossimi mesi, l’80% delle richieste di informazioni e assistenza, attraverso un meccanismo di risposta istantanea. Complici i servizi garantiti, Belvilla è lieta di annunciare che il 65% dei suoi proprietari è soddisfatto del numero di prenotazioni, il 72% del processo di fatturazione e pagamento, mentre il 65% conferma di avere un’esperienza positiva grazie alla scelta di affidare la propria seconda casa all’esperienza quarantennale di Belvilla.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.