Air Canada vuole essere zero emissioni nel 2050

il

Obiettivi assoluti per il 2030 di riduzioni nette di GHG del 20% dai voli più riduzioni nette di GHG del 30% dalle operazioni di terra rispetto alla previsione del 2019
Investimento di 50 milioni di dollari in SAF e riduzioni e rimozioni di carbonio
Obiettivo 2050 di emissioni nette di gas a effetto serra pari a zero da tutte le operazioni a livello globale
Air Canada ha annunciato oggi il suo impegno a lungo termine per promuovere la sostenibilità dei cambiamenti climatici in tutta la sua attività. La compagnia aerea ha fissato obiettivi climatici ambiziosi per realizzare l’obiettivo di zero emissioni nette di gas a effetto serra (GHG) in tutte le sue operazioni globali entro il 2050. Per raggiungere questo obiettivo, Air Canada ha fissato obiettivi di riduzione netta di GHG a medio termine entro il 2030 nelle sue operazioni aeree e terrestri. rispetto alla sua base di riferimento del 2019, e si è impegnata a investire 50 milioni di dollari in carburante per l’aviazione sostenibile (SAF) e riduzioni e rimozioni di carbonio.

Air Canada si impegna a raggiungere l’ambizioso obiettivo di emissioni nette di zero entro il 2050 da Air Canada su Vimeo

“La crescita economica e la sostenibilità sono ugualmente importanti e abbiamo una solida esperienza per entrambe. Nonostante il grave impatto della pandemia COVID-19, rimaniamo profondamente impegnati per la sostenibilità a lungo termine. Il cambiamento climatico è fondamentale e crediamo di poter e di dover fare di più per affrontare questo problema per il futuro del nostro ambiente. Questo è il motivo per cui stiamo incorporando ulteriormente le considerazioni sul clima nel nostro processo decisionale strategico e intraprendendo un piano molto ambizioso che è significativo, sosterrà la posizione di leadership del Canada sui cambiamenti climatici, promuoverà la decarbonizzazione nel settore del trasporto aereo mantenendo le tariffe convenienti per i clienti, “Ha affermato Michael Rousseau, Presidente e Amministratore delegato di Air Canada.

Air Canada è molto concentrata sull’investimento in soluzioni di riduzione delle emissioni innovative, a lungo termine e sostenibili. Gli obiettivi assoluti di riduzione dei gas serra a medio termine per il 2030 sono stati fissati per garantire progressi significativi verso l’obiettivo netto zero di Air Canada mentre i settori delle compagnie aeree, della tecnologia e dell’energia stanno passando ad alternative a basse emissioni di carbonio.

Air Canada ha identificato i seguenti pilastri chiave per la riduzione del carbonio:

Flotta e operazioni. Air Canada continuerà a implementare le sue flotte a fusoliera stretta Airbus A220 e Boeing 737 MAX recentemente modernizzate ed efficienti dal punto di vista energetico, che sono più efficienti e si prevede che consumeranno in media circa il 20% in meno di carburante per posto ed emetteranno circa il 20% in meno di CO2 e il 50% meno ossidi di azoto rispetto agli aerei che sostituiscono, continuano a integrare i fattori climatici nella pianificazione delle rotte e della flotta, eliminano gradualmente le apparecchiature di terra ad alta intensità di carbonio, fanno avanzare ulteriormente i veicoli elettrici e cercano altre opportunità di elettrificazione.

Innovazione. Valutare ulteriormente la fattibilità, la sicurezza e le prestazioni delle nuove tecnologie operative elettriche, a idrogeno o ibride e altre innovazioni come le opportunità di trasporto a corto raggio e i droni elettrici per integrare e supportare la rete aziendale globale di Air Canada.

Combustibili sostenibili per l’aviazione ed energia pulita. Per promuovere il suo lavoro sui combustibili sostenibili per l’aviazione, Air Canada investirà 50 milioni di dollari nello sviluppo di SAF e altri combustibili per aviazione a basse emissioni di carbonio (LCAF), valuterà le applicazioni pratiche delle fonti di energia rinnovabile come il biogas e l’elettricità rinnovabile e le misure di transizione energetica.

Riduzioni e rimozioni di carbonio. Air Canada esplorerà le tecnologie per le emissioni di carbonio negative e altre strategie di riduzione e rimozione delle emissioni dirette, oltre a sviluppare ulteriormente la sua strategia di compensazione del carbonio per la conformità CORSIA, le offerte ai clienti e altro ancora.

Air Canada attualmente riporta la sua impronta di carbonio, gli obiettivi e la strategia di protezione del clima attraverso il CDP e riferirà anche attraverso la struttura della Task Force on Climate-related Financial Disclosures (“TCFD”) a partire dal 2022.

Air Canada ha costruito una solida base nella sostenibilità energetica attraverso numerose iniziative globali per ridurre il proprio impatto ambientale. Dal 1990, Air Canada ha migliorato l’efficienza del carburante del 43%. Dal 2016 al 2019, la compagnia aerea ha ridotto più di 135.000 tonnellate di gas a effetto serra dalle sue operazioni aeree attraverso iniziative di efficienza del carburante e il suo lavoro sulla sostenibilità del carburante include:

Partecipazione a otto voli per biocarburanti con supporto attivo e continuo per lo sviluppo di SAF in Canada, inclusa la collaborazione con il governo canadese sullo sviluppo di politiche a sostegno di un’industria del carburante per l’aviazione sostenibile con sede in Canada.
Compagnia aerea leader nella Biojet Supply Chain Initiative (CBSCI) canadese, un progetto per identificare e risolvere le barriere logistiche di fornitura che sorgono quando i biocarburanti per l’aviazione vengono introdotti nei principali aeroporti canadesi.
Contribuire al progetto CAAFCER (Civil Aviation Alternate Fuel Contrail and Emissions Research) per testare i benefici ambientali dell’uso di biocarburanti sulla formazione di scie di condensazione, a vantaggio di tutte le parti interessate dell’aviazione e dei ricercatori di scienze climatiche.
L’implementazione di un processo di verniciatura e verniciatura della livrea tecnologicamente avanzato con conseguente notevole risparmio di peso e carburante, senza cromo, piombo o altri metalli pesanti e si prevede che duri più a lungo rispetto alla vernice standard.
Miglioramenti operativi realizzati attraverso più di 100 progetti per ottimizzare il consumo di carburante, tra cui partenza del profilo, RNPAR (un tipo di navigazione basata sulle prestazioni), rullaggio monomotore per la riduzione del peso degli aeromobili come l’uso di bagagli dell’equipaggio leggeri, iPad per i piloti che sostituiscono i manuali cartacei e carrelli di bordo compositi più leggeri.
Nel 2020 e nel 2019, Air Canada è stata riconosciuta dalla Vancouver Airport Authority come vincitrice dell’YVR Green Excellence per le iniziative ecologiche a Sea Island, tra cui il risparmio di acqua ed energia, la minimizzazione dei rifiuti e il Richmond Ocean Shoreline Cleanup.

Nel 2018, Air Canada è stata nominata Eco-Airline of the Year da Air Transport World per la leadership di Air Canada in termini di efficienza del carburante e sostenibilità innovativa, iniziative attraverso una modernizzazione della flotta da $ 10 miliardi, sviluppo e supporto di carburante per l’aviazione sostenibile in Canada e programma di efficienza del carburante e miglioramenti del percorso.

Dal 2007, un programma di lunga data che offre ai clienti opzioni di acquisto a emissioni zero ha portato alla compensazione di oltre 60.000 tC02e di emissioni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.