Farewell Gate 35X: American Airlines accoglie i clienti in un nuovo terminal per i voli regionali all’aeroporto nazionale Ronald Reagan di Washington

il

Il nuovo terminal con 14 gate trasforma l’esperienza di viaggio, offrendo ai clienti un viaggio più fluido da e verso la capitale della nazione
Le operazioni di mabrco per i voli regionali  dal Gate 35X al nuovo terminal a 14 gate presso l’Aeroporto Nazionale Reagan (DCA).La nuova area offre una cambio one-to-one delle piazzole  remote con nuove aree di sosta connesse direttmente al terminal da jetways climatizzati e più servizi per i clienti.Fino a 85 partenze giornaliere programmate dai gate 46-59 nel nuovo molo per quest’estate.

Questa mattina, American Airlines ha iniziato ad accogliere i clienti in un nuovo e all’avanguardia molo per voli regionali con 14 gate presso l’Aeroporto Nazionale Ronald Reagan Washington (DCA), progettato per sostituire il Gate 35X.

Il nuovo molo , costruito dalla Metropolitan Washington Airports Authority (MWAA) come parte di un’iniziativa da 1 miliardo di dollari per trasformare l’esperienza del cliente presso DCA, fornisce ai clienti una gamma di nuovi servizi offrendo allo stesso tempo una connessione più fluida con la National Capital Region.

“Il temuto Gate 35X non c’è più! Il nuovo molo  regional di American presso l’Aeroporto Nazionale Reagan è una notizia fantastica per i nostri clienti “, ha affermato Robert Isom, presidente di American Airlines. “Quando saranno completamente completati, gli investimenti effettuati in collaborazione con MWAA consentiranno finalmente ad American di fornire un prodotto conveniente, accessibile e di classe mondiale che si addice alla porta di accesso alla capitale della nostra nazione”.

Quattordici nuove aree di imbarco spaziose sostituiscono la sala d’attesa angusta e datata per il Gate 35X.

I vetri dal pavimento al soffitto con vista su Washington, DC e una gamma di nuove opzioni di posti a sedere con alimentazione integrata offrono ai clienti più spazio per rilassarsi e ricaricarsi prima del volo.

Il nuovo pier comprende più di 850 nuovi sedili in una gamma di stili e configurazioni per migliorare il comfort dei clienti.
Un ultimo saluto al Gate 35X
Dall’apertura del Terminal B / C nel 1997, Gate 35X ha servito da gateway principale per milioni di clienti che viaggiano da e verso la capitale della nazione con voli operati dai partner regionali di American. Al suo apice, più di 6.000 clienti al giorno passavano attraverso i suoi angusti corridoi e salivano sugli autobus prima di salire a bordo di un volo parcheggiato in uno dei 14 gate di sosta remoti.
Prima della pandemia di coronavirus (COVID-19), le operazioni da Gate 35X rappresentavano il 16% di tutto il traffico dei clienti e il 30% di tutte le partenze da DCA. Ma a causa delle riduzioni degli orari indotte dal COVID-19, il Gate 35X è stato temporaneamente chiuso per la maggior parte del 2020. Di conseguenza, i partner aeroportuali sono stati in grado di accelerare parti di costruzione, completando in anticipo i componenti chiave del nuovo atrio.
Gate 35X è stato riattivato per supportare un aumento dell’attività di volo all’inizio di quest’anno. Per commemorare l’ultima delle oltre 250.000 partenze dal Gate 35X, i membri del team American, Piedmont e PSA Airlines si sono uniti la scorsa notte per la partenza del volo 5482 per Albany, New York (ALB).

Cambiare il viaggio del cliente prima della partenza
Composto da 14 ampie aree di gate e imbarchi mediante pontili chiusi collegati all’esistente Terminal B / C di DCA, il pier regionale è di una superifice di 225.000 piedi quadrati e offre un’esperienza completamente nuova per i clienti che voleranno a breve.
“L’apertura del nuovo concourse è il culmine di anni di lavoro di migliaia di dipendenti che hanno superato numerose sfide e i cambiamenti pesanti causati dam una pandemia globale per offrire un’esperienza passeggeri di livello mondiale negli aeroporti di Washington, DC”, ha affermato John E Potter, presidente e amministratore delegato dell’Autorità Aeroportuale. “L’investimento di 1 miliardo di dollari nell’aeroporto per trasformare l’esperienza dei viaggiatori all’interno dei terminal ai cancelli di imbarco e lungo i percorsi porterà una nuova emozione di viaggio per i clienti di American Airlines, che ora possono salire a bordo di aerei regional a reazione dai pontili invece che attraverso il Gate 35X. “
I clienti in partenza con voli regionali dai gate 46-59 possono ora rilassarsi e ricaricarsi in uno degli 850 nuovi posti mentre si godono viste panoramiche della skyline di Washington, DC. Inoltre, i clienti possono usufruire di nuovi servizi, tra cui quattro bagni pubblici, due aree per le madri con piccoli bambini e un’area  per animali domestici coperta. Una volta completato, il nuovo pier includerà anche più di 10 nuovi negozi e punti ristoro e un nuovo Admirals Club di 14.000 piedi quadrati, attualmente prevista per l’apertura nel 2022.
Dietro le quinte, più di 20.000 piedi quadrati di spazio al livello della rampa serviranno come sede delle consociate regionali interamente di proprietà di American:  Piedmont e PSA Airlines, fornendo ai membri del team nuove aree di pausa, spazi di lavoro e spogliatoi. Un nuovo sistema di gestione dei bagagli aiuterà ad accelerare il processo di scarico e trasferimento dei bagagli, migliorando ulteriormente l’esperienza complessiva del cliente.
Ripristino del servizio nella capitale della nazione
In risposta alla crescente domanda, American prevede di operare fino a 180 partenze nei giorni di punta da DCA quest’estate, ripristinando il servizio in più di 15 mercati serviti prima della pandemia, tra cui Hilton Head, South Carolina (HHH); Traverse City, Michigan (TVC); e Asheville, North Carolina (AVL). Per accogliere i voli regionali, quest’estate sono previste fino a 85 partenze giornaliere dal nuovo molo.
Poiché la domanda di ritorno dei viaggi aerei, American prevede di fornire un servizio su aerei regionali più grandi che operano da e verso DCA, aggiungendo la capacità dei posti senza aumentare il numero di voli di linea. A lungo termine, American intende operare voli regionali con il Bombardier CRJ-700 da 65 posti, il CRJ-900 da 76 posti e l’Embraer E175, offrendo ai clienti un’esperienza premium a due classi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.