Emirates lancia il ponte aereo umanitario verso l’India per trasportare i soccorsi urgenti COVID-19

il

Emirates lancia il ponte aereo umanitario indiano per trasportare i soccorsi urgenti COVID-19
Emirates offrirà capacità cargo gratuitamente alle ONG, per spedire beni di prima necessità su tutti i suoi voli da Dubai a nove città in India
L’iniziativa Airbridge è un importante impulso da parte di Emirates, che sostiene i vari sforzi di soccorso intrapresi dalla comunità umanitaria
In coordinamento con la Città umanitaria internazionale (IHC), i primi voli che trasportano merci dell’OMS partono da Dubai per l’India
Emirates ha istituito un ponte aereo umanitario tra Dubai e l’India per il trasporto di articoli medici e di soccorso urgenti, per sostenere l’India nella sua lotta per controllare la grave situazione del COVID-19 nel paese.

Emirates offrirà capacità di carico gratuitamente su base “come disponibile” su tutti i suoi voli verso nove città in India, per aiutare le ONG internazionali a fornire rapidamente i soccorsi dove è necessario.

Nelle scorse settimane, Emirates SkyCargo ha già trasportato medicinali e attrezzature mediche su voli cargo di linea e charter verso l’India. Quest’ultima iniziativa per un ponte aereo porta il sostegno di Emirates all’India e alla comunità delle ONG a un livello superiore.

His Highness Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente e amministratore delegato di Emirates, ha dichiarato: “India ed Emirates sono profondamente collegati, sin dai nostri primi voli per l’India nel 1985. Siamo con il popolo indiano e faremo tutto di nuovo in piedi. Emirates ha molta esperienza nelle operazioni di soccorso umanitario e con 95 voli settimanali verso 9 destinazioni in India, offriremo una capacità widebody regolare e affidabile per i materiali di soccorso. La città umanitaria internazionale di Dubai è il più grande centro di soccorso in caso di crisi al mondo e lavoreremo a stretto contatto con loro per facilitare il movimento di forniture mediche urgenti “.

La prima spedizione inviata come parte del ponte aereo umanitario Emirates India è una spedizione di oltre 12 tonnellate di tende polivalenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), destinate a Delhi e coordinate dall’IHC di Dubai.

Giuseppe Saba, CEO di International Humanitarian City, ha dichiarato: “Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid ha costruito la International Humanitarian City (IHC), così Dubai, in coordinamento con le agenzie umanitarie, sarebbe in grado di assistere le comunità e le famiglie più bisognose – intorno il mondo. La creazione del ponte aereo umanitario tra Dubai e l’India, facilitata da Emirates SkyCargo, la città umanitaria internazionale di Dubai e le agenzie delle Nazioni Unite, per il trasporto di articoli medici e di soccorso urgenti, è un altro esempio della visione di Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid per l’IHC, portata a vita. L’anno scorso oltre 1.292 spedizioni sono state spedite dall’IHC a Dubai, stabilendo lo standard per la risposta umanitaria a livello globale. Apprezziamo i grandi sforzi compiuti dal partner di IHC, Emirates SkyCargo, per stabilire questo ponte aereo umanitario tra Dubai e l’India in questo momento di bisogno “.

La divisione merci di Emirates ha una stretta collaborazione con IHC, sviluppata in diversi anni di fornitura di materiali di soccorso alle comunità di tutto il mondo colpite da disastri naturali e altre crisi. IHC supporterà Emirates SkyCargo nell’incanalare i soccorsi in India attraverso il ponte aereo.

Dopo le esplosioni del porto di Beirut nell’agosto 2020, Emirates ha anche sfruttato la sua esperienza nella logistica umanitaria per allestire un ponte aereo per il Libano per assistere con gli sforzi di soccorso.

Emirates ha guidato il settore dell’aviazione e del carico aereo nei suoi sforzi per aiutare i mercati di tutto il mondo a combattere la pandemia COVID-19. Il vettore aereo cargo ha aiutato a trasportare migliaia di tonnellate di DPI urgenti e altre forniture mediche in sei continenti nell’ultimo anno adattando rapidamente il suo modello di business e introducendo capacità di carico aggiuntiva attraverso i suoi mini cargo modificati con sedili rimossi dalla classe economica su Boeing 777 -Aerei passeggeri 300ER insieme al carico di carico sui sedili e nei contenitori sopraelevati all’interno degli aerei passeggeri per il trasporto dei materiali urgentemente richiesti.

Inoltre, Emirates SkyCargo ha collaborato con l’UNICEF e altre entità a Dubai attraverso la Dubai Vaccine Logistics Alliance, per trasportare rapidamente i vaccini COVID-19 verso le nazioni in via di sviluppo attraverso Dubai. Finora, sui voli Emirates sono state trasportate quasi 60 milioni di dosi di vaccini COVID-19, pari a quasi 1 su 20 di tutte le dosi di vaccino COVID-19 somministrate in tutto il mondo.

Attraverso i suoi voli cargo di linea verso quasi 140 destinazioni in sei continenti, Emirates aiuta a mantenere catene di approvvigionamento ininterrotte per beni vitali come forniture mediche e cibo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.