British Airways proverà Qmatic. E’ un sistema di prenotazione intelligente e gestione delle code ai check-in

il

British Airways sperimenterà la nuova tecnologia di accodamento intelligente di Qmatic, che consentirà ai clienti di fare la coda virtualmente al check-in prenotando in anticipo il loro orario di slot prima di arrivare in aeroporto.

La tecnologia, che è opzionale per i clienti, sarà testata da British Airways per tre mesi su voli selezionati in partenza dal Terminal 5 di Heathrow. I clienti riceveranno un’e-mail prima del viaggio invitandoli a prenotare l’orario di check-in personale.

Quando è il momento per un cliente di effettuare il check-in, il sistema Qmatic gli avviserà che è il suo turno, consentendogli di recarsi semplicemente al banco dedicato e il team del servizio clienti della compagnia aerea sarà in grado di assisterlo. I clienti che non hanno prenotato uno slot per il check-in tramite Qmatic, possono procedere normalmente o avere la possibilità di unirsi a una coda virtuale quando arrivano in aeroporto scansionando un codice QR.

British Airways sarà la prima compagnia aerea a provare Qmatic, che è attualmente ampiamente utilizzato nel settore pubblico, nelle organizzazioni di vendita al dettaglio, sanitarie e finanziarie in tutto il mondo, comprese le stazioni di servizio BP, la Tate Modern e l’ufficio postale nel Regno Unito, per aiutare a gestire il flusso di clienti.

Declan Pollard, Head of Heathrow Customer Experience di British Airways, ha dichiarato: “In questa nuova era del Covid-19 sappiamo che i clienti hanno viaggiato meno frequentemente di quanto farebbero normalmente, e nella maggior parte dei casi per niente. Comprendiamo che molte persone non avranno familiarità con il viaggio in aeroporto, quindi ci impegniamo a esplorare come la tecnologia possa semplificare questa esperienza per loro.

Questa tecnologia significa che i nostri clienti possono pianificare la loro partenza sapendo di avere un orario di check-in personalizzato. Riteniamo che questa tecnologia, insieme alle app di viaggio digitali, contribuirà a gestire in modo efficiente il flusso di clienti in aeroporto in qualsiasi momento e darà rassicurazioni ai nostri clienti “.

Mark Brackley, amministratore delegato di Jade Solutions, fornitore esclusivo di Qmatic nel Regno Unito, ha aggiunto: “La soluzione di accodamento intelligente fornirà ai clienti di British Airways la possibilità di aggiungersi a una coda virtuale e vedere il cambio di posizione in tempo reale, tutto dal telefono. Siamo entusiasti di collaborare con British Airways per provare questa tecnologia “.

Altrove, British Airways sta anche sperimentando app di viaggio digitali per garantire che i clienti soddisfino i requisiti di ingresso per la loro destinazione prima di arrivare in aeroporto. I clienti della compagnia aerea possono attualmente utilizzare VeriFLY su tutti i voli verso Stati Uniti, Canada e Francia, nonché su tutti i voli in entrata e la compagnia aerea ha contribuito allo sviluppo del pass di viaggio IATA.

I clienti di British Airways che viaggiano anche a Cipro, Germania, Grecia, Italia, Spagna e Portogallo, ora possono anche caricare il loro risultato negativo del test Covid-19 e altra documentazione direttamente su ba.com per la verifica prima del viaggio.

British Airways continuerà a esplorare come integra altre tecnologie, come VeriFLY, nei suoi sistemi per semplificare ulteriormente l’esperienza del cliente.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.