easyJet potenzia l’offerta estiva da Venezia e lancia nuove rotte da Milano Linate e Bergamo

il

>    Questa estate easyJet collegherà l’aeroporto di Venezia anche con Ibiza, Cefalonia, Rodi e Brindisi

>    Dall’aeroporto di Milano Linate, la compagnia volerà ora anche verso Brindisi

>    Si amplia anche l’offerta dall’aeroporto di Milano Bergamo, con la nuova rotta per Malaga

>    Nuovo collegamento estivo tra Olbia e Barcellona 

Per offrire ai propri passeggeri ancora più scelta per questa estate, easyJet, compagnia leader in Europa, arricchisce ulteriormente la propria offerta di viaggio con 7 nuove rotte nazionali e internazionali. I voli sono già disponibili su tutti i canali: sito web, easyJet app e GDS.

Dall’aeroporto Marco Polo di Venezia, sarà ora possibile volare verso un numero ancora maggiore di destinazioni, tra le preferite per le vacanze estive. Dal 19 luglio fino al 30 settembre, infatti, sono previsti 3 collegamenti a settimana con Ibiza e Rodi (rispettivamente martedì, giovedì, sabato, e lunedì, mercoledì, venerdì), 2 con Cefalonia (giovedì e domenica) e 6 con Brindisi (tutti i giorni, tranne il mercoledì). Recentemente, inoltre, la compagnia ha annunciato che, dal prossimo 31 luglio, tornerà operativo il collegamento tra l’aeroporto Marco Polo di Venezia e lo scalo di Santorini (Fira), con 3 partenze settimanali ogni martedì, mercoledì e sabato. Con l’aggiunta delle nuove rotte, salgono a 16 le destinazioni nazionali e internazionali raggiungibili dal Marco Polo con voli easyJet.

Prosegue inoltre l’espansione delle operazioni a Milano Linate sul mercato domestico italiano e a Milano Bergamo, dove la compagnia ha inaugurato la propria presenza lo scorso 28 maggio con la rotta Bergamo – Olbia. Sempre a partire dal prossimo 19 luglio e fino al 30 settembre, la compagnia inaugurerà infatti 6 collegamenti a settimana (tutti i giorni, tranne il mercoledì) tra il City Airport di Milano e lo scalo salentino di Brindisi. easyJet, inoltre, volerà tra Bergamo e Malaga con 3 collegamenti alla settimana: il mercoledì, il venerdì e la domenica. Salgono così a 68 le rotte nazionali e internazionali con cui easyJet collegherà la Lombardia, una regione al centro della strategia di easyJet sin dal 1998.

A partire dal 20 luglio easyJet inizierà inoltre a collegare Olbia e Barcellona con due collegamenti settimanali, il martedì e il sabato, confermando così la propria posizione di leadership all’aeroporto Costa Smeralda e portando a 24 le rotte da e per Olbia. 

 Lorenzo Lagorio, Country Manager di easyJet Italia, ha commentato:   “Siamo entusiasti di annunciare il potenziamento dei collegamenti da e per l’Italia, aumentando significativamente la nostra offerta per l’estate, Sappiamo che anche quest’anno gli italiani preferiranno trascorrere le loro vacanze in Italia o in Europa e dunque abbiamo deciso di aggiustare la nostra capacità per rispondere in modo efficace alle esigenze dei nostri clienti.  Inoltre, per aiutare i nostri clienti a prenotare in serenità, offriamo la maggiore flessibilità di sempre tramite la “Garanzia Flex”: tutti i passeggeri hanno la possibilità di cambiare i loro voli senza incorrere in penali, fino a due ore prima della partenza. Abbiamo anche lanciato recentemente il nuovo Covid-19 Travel Hub, con una mappa interattiva di viaggio che fornisce in tempo reale ai viaggiatori di tutta Europa i dettagli sugli attuali requisiti dei vari paesi, sulle procedure per i test e altre informazioni utili.”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.