Qantas espande l’accordo con Alliance Airlines. Da 14 a 18 aerei E190

il

Qantas amplia l’accordo con Alliance Airlines per capacità aggiuntiva utilizzando i jet Embraer E190
Annunciati oggi ulteriori servizi per la rotta Adelaide-Canberra; altri da seguire
Jetstar Airways ridistribuisce più aerei da Singapore
Il Gruppo Qantas si sta preparando per una continua crescita della domanda di viaggi nazionali, con ulteriori velivoli da rendere disponibili per i voli Qantas e Jetstar.

E190 aggiuntivi per QantasLink

La compagnia di bandiera ha annunciato un ampliamento del suo accordo triennale con Alliance Airlines, che fornisce a QantasLink la capacità di utilizzare il jet regionale Embraer E190 di Alliance e la flessibilità necessaria per rispondere alle mutevoli condizioni del mercato.

L’accordo ampliato vedrà la compagnia aerea aumentare le sue opzioni nell’ambito di questo accordo da 14 aerei a reazione a un totale di 18. Di questi, tre stanno già volando con altri cinque per entrare in servizio entro ottobre. Gli E190 saranno dipinti con la livrea QantasLink e fanno parte di Qantas che aumenterà la sua capacità domestica ad almeno il 107 percento dei livelli pre-COVID nell’AF22.

Il primo dei jet E190 da 94 posti ha iniziato a volare sulla rete QantasLink il mese scorso. L’autonomia di cinque ore del jet lo rende adatto al collegamento di centri regionali con capitali più piccole. L’introduzione degli E190 consente inoltre di ridistribuire gli aeromobili Boeing 737 di Qantas sulla rete nazionale, consentendo alla compagnia aerea di lanciare una serie di nuove rotte e aggiungere frequenze a quelle esistenti.

Canberra-Adelaide è l’ultima rotta a beneficiare dei voli aggiuntivi resi possibili dall’E190, con frequenze che raddoppieranno da nove a settimana a 18 a settimana da metà luglio.

Jetstar

Jetstar potenzia la sua flotta di A320 con sede in Australia

La domanda di viaggi di piacere a basso costo rimane forte a causa della chiusura dei confini internazionali e dei cambiamenti strutturali nel mercato dell’aviazione australiano. Di conseguenza, la rete domestica australiana di Jetstar è destinata a crescere fino al 120 percento del suo programma pre-COVID nell’AF22.

Per aiutare a soddisfare l’aumento della domanda, tre aeromobili Airbus A320 saranno temporaneamente riassegnati da Jetstar Asia a Singapore, mentre i viaggi internazionali nella regione dovranno affrontare una ripresa più lenta.

Questi velivoli si uniscono ai sei aeromobili Airbus A320 in prestito a Jetstar Airways da Jetstar Japan e fino a cinque aeromobili Boeing 787-8 destinati a operare a livello nazionale fino alla ripresa dei viaggi internazionali (precedentemente annunciato).

COMMENTI DEL CEO

Alan Joyce, CEO di Qantas Group, ha dichiarato:

“Dal momento che la domanda di viaggi ha iniziato a riprendersi circa un anno fa, la nostra strategia è stata quella di pensare in modo creativo a come utilizzare la nostra flotta per aumentare la capacità, generare entrate e far tornare al lavoro più persone. Ecco perché ora abbiamo 787 che volano a livello nazionale e A320 in prestito dalle compagnie aeree Jetstar in Asia.

“Espandere la nostra relazione di lunga data con Alliance ci dà accesso a un diverso tipo di aeromobile senza spendere alcun capitale. L’E190 è perfetto per collegare capitali e centri regionali. Le sue dimensioni, autonomia ed economia ci hanno già permesso di iniziare sette nuove rotte che non avrebbero funzionato con la nostra flotta esistente.

“Quando combini la nostra flotta, la rete, il programma fedeltà, le lounge e il fatto che offriamo sia un servizio completo che opzioni di viaggio a tariffe basse, metti il ​​Gruppo in una buona posizione per offrire al pubblico viaggiante mentre emergiamo da COVID.

“Victoria rappresenta circa il 20% della nostra rete totale e con l’allentamento delle restrizioni a Melbourne e con la riapertura dei confini, ci aspettiamo di vedere un rapido rimbalzo della domanda di viaggi proprio come abbiamo fatto in altre città quando i blocchi sono terminati. Le nostre prenotazioni anticipate suggeriscono sicuramente che sarà così”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.