Alitalia : l’EU dichiara illegali i prestiti per 900 milioni di €. Regolari quelli per il decollo di ITA


Abbiamo atteso fino a che non era disponibile l’intero dispositivo emesso dalla Commissione sulla concorrenza della EU per scrivere sulla decisione presa sugli aiuti ad Alitalia e quelli per la costituzione di ITA.

La Commissione ha definito illegali quelli dati ad Alitalia dal 2017 per un totale di 900 milioni di € e impone sl Governo Italiano di chiederne la restituzione.

Allo stesso tempo considera diversa la posizione della nuova compagnia ITA che ricevera’ 1,35 miliardi di € di finanziamenti, sempre dal Governo Italiano per la sua partenza.

Dove gli aiuti all’Alitalia sono considerati illegali perché non sono stati svolti i necessari crismi nella concessione quali. Lo Stato non e’ un soggetto privato e non ha posto le azioni necessarie a cautelarsi per il rimborso delle somme da parte di Alitalia. oltre al fatto che la stessa non ha proceduto a farlo. Nonché non ha mai restituito gli interessi. Le ripetute proteste ricevute da vettori esteri per questa pratica hanno generato l’apertura di queste verifiche.

Ancora non e’ stato deciso nulla sul successivo prestito da 400 milioni concesso successivamente. La decisione giungera’ a breve.

In quanto a ITA la commissione ha indicato che si trova in posizione diversa rispetto ad Alitalia. E’ un soggetto nuovo, creato in discontinuita’ e con un piano industriale considerato credibile. La sua diversita’ non le addebita il fatto di dover essere soggetto che rimborsi quanto dovuto da Alitalia allo Stato italiano, perche’ non e’ la sua continuita’.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.