VOLOTEA, AIR NOSTRUM E DANTE AERONAUTICAL SVELANO I PIANI PER UN PRIMO AEROMOBILE 100% ELETTRICO

il

Il progetto di un aeromobile 100% elettrico guidato da Volotea, Air Nostrum e Dante Aeronautical rappresenterà un importante passo verso un futuro con zero emissioni per il settore aviation. Questo aeromobile giocherà un ruolo cruciale nella creazione di trasporti aerei regionali con zero emissioni, permettendo connessioni tra centri poco abitati, grazie a costi operativi ridotti rispetto ad aeromobili più grandi. 

I piani e le immagini iniziali di quello che sarà il primo prototipo di un aeromobile 100% elettrico mostrano che gli aerei sostenibili si stanno concretizzando sempre di più in qualcosa di reale. Il consorzio, infatti, prevede che questo primo prototipo sarà certificato per il volo entro tre anni, rappresentando un’importante pietra miliare per l’industria aeronautica.

La collaborazione coinvolge i due maggiori operatori aerei, Dante Aeronautical, società di intelligenza artificiale come DataBeaco, compagnie di ingegneria e innovazione tecnologica nel settore dell’aviazione tra cui la multinazionale spagnola CT, nonché enti pubblici di ricerca come CIDAUT (Fondazione per i trasporti e Ricerca e sviluppo sull’energia – Fundación para la Investigación y Desarrollo en Transporte y Energía) e CIDETEC (Centro di ricerca specializzato sull’accumulo di energia – Centro de Investigación Especializado en el Almacenamiento de Energía). Il progetto è un chiaro esempio di impegno per l’innovazione tecnologica e la sostenibilità.

Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea ha dichiarato: “Abbiamo iniziato a collaborare con Dante Aeronautical nel 2019 e siamo molto orgogliosi di vedere quanto il progetto sia cresciuto e abbia preso quota grazie al supporto di nuovi partners, incluse diverse aziende tech spagnole. Lo sviluppo di un aeromobile elettrico, che utilizza una tecnologia a base di batterie a idrogeno, ridurrà le emissioni di carbonio. Per Volotea, supportare questo progetto è perfettamente in linea con il suo obiettivo primario, ovvero quello di connettere tra loro città poco servite, e farlo con metodi che siano più sostenibili”.

Carlos Bertomeu, ceo di Air Nostrum, ha sottolineato che la compagnia valenciana è abituata a lavorare con piccole e medie industrie e istituzioni. Ѐ dimostrato che le collaborazioni tra Air Nostrum, le università e le start-up del settore tecnologico per il miglioramento dell’efficienza e dei servizi ai passeggeri hanno prodotto dei benefici,” ha dichiarato. “Come compagnia aerea regionale di spicco, Air Nostrum può e deve contribuire in modo significativo a questo entusiasmante progetto, specialmente per ciò che riguarda la sostenibilità, sulla quale abbiamo lavorato per molti anni”.

Miguel Madinabeitia, co-fondatore di Dante Aeronautical, ha evidenziato l’importanza dell’accordo raggiunto: “Per Dante Aeronautical espandere il proprio consorzio, includendo altre aziende innovative del settore tecnologico, può soltanto dar forza al piano di sviluppo di un aeromobile 100% elettrico. Questo progetto sarà rivoluzionario e ci porterà verso un trasporto molto più sostenibile e pulito. Tutto ciò, inoltre, si sposa perfettamente con i nostri impegni in altre parti del mondo, come ad esempio la nostra iniziativa in Australia per rendere elettrici gli idroplani”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.