Routes World Milano 2021 apre fra tre giorni


Tre giorni ancora e aprirà di nuovo i battenti l’edizione annuale di Routes World. Quest’anno è a Milano. Esattamnete doveva tenersi nel 2020, ma il covid-19 ha fatto slittare la manifestazione dal 2020 al 2021.

Spiegare cos’è Routes in poche parole non è facile. E’ un evento fortementevoluto dalla città di Milano e dai gestori degli aeroporti: SEA (Milano Malpensa e Milano Linate) e SACBO Milan Bergamo Airport.

La manifestazione si terrà a MiCo Milano da domenica 10 ottobre al 12 ottobre 2021.

World Routes: l’evento che incentiva le connessioni aeree globali 

Cos’è World Routes 

Giunto alla 26a edizione, World Routes è il luogo in cui i decision-maker di compagnie aeree, aeroporti ed enti del turismo si danno appuntamento ogni anno con l’obiettivo di sviluppare servizi aerei e discutere le strategie per il settore dell’aviazione mondiale. Milioni di posti di lavoro e numerose economie nazionali dipendono da una decisa ripartenza del settore del trasporto aereo, ed è per questo che World Routes 2021 si propone come il punto di incontro per la community dello sviluppo delle rotte, che in occasione dell’evento potrà riunirsi e ricostituire i network aerei. 

L’aviazione è una componente chiave dell’economia globale: dà lavoro a 28,8 milioni di persone e nel 2019 ha contribuito al PIL mondiale per circa 1.800 miliardi di dollari. Malgrado pochi ambiti abbiano risentito del COVID-19 più dell’aviazione, il settore avrà un ruolo fondamentale nella ripresa economica. Gli effetti positivi delle connessioni aeree legati all’incremento del commercio, del turismo, degli investimenti, dell’offerta di lavoro e dell’efficienza del mercato saranno importanti come non mai, perché aiuteranno i Paesi a ricostruire le rispettive economie e società. 

Riunendo i decision-maker della community globale dedita allo sviluppo delle rotte, World Routes ha da sempre un impatto concreto sui servizi aerei nel mondo: 

· Tra i nuovi servizi aerei lanciati negli ultimi tre anni, oltre 3.500 sono riconducibili ai meeting di Routes 

· Tra i nuovi voli settimanali istituiti negli ultimi tre anni, oltre 12.500 sono riconducibili ai meeting degli eventi Routes 

· Tra i nuovi passeggeri O&D degli ultimi tre anni, oltre 120.000.000 sono riconducibili ai meeting degli eventi Routes 

Tra i partecipanti di quest’anno ci sono vicepresidenti e responsabili della pianificazione del network in rappresentanza di compagnie aeree leader, quali: 

Air Canada Air China Air France 

American Airlines British Airways Delta Air Lines 

easyJet Emirates Etihad Airways 

Eurowings FedEx Express Finnair 

Great Dane Airlines Iberia Airlines Icelandair 

IAG Jet2.com JetBlue 

KLM Royal Dutch Airlines LOT Polish Airlines Lufthansa Group 

Oman Air Pegasus Airlines Plus Ultra Líneas Aéreas 

Qatar Airways Ryanair SAS Scandinavian Airlines 

Southwest Airlines Spirit Airlines SunExpress 

Swiss International Air Lines TAP Portugal Transavia Airlines 

TUI Group Ukraine International Airlines Virgin Atlantic Airways 

Volotea Vueling Wizz Air 

L’edizione di quest’anno prevede anche un fitto programma di conferenze. Dirigenti affermati e stakeholder chiave dell’aviazione e del turismo parteciperanno a dibattiti che detteranno l’agenda commerciale e politica per l’intero settore. Tra gli altri, interverranno: 

· Jozsef Varadi, Chief Executive Officer di Wizz Air 

· Luis Felipe de Oliveira, Direttore Generale di ACI World 

· Maribel Rodríguez, Amministratore Delegato di WTTC 

· Peter Cerdá, Vicepresidente per le Americhe di IATA 

· Brad Dean, CEO di Discover Puerto Rico 

· Vijay Daryanani, Ministro degli affari, del turismo, dei trasporti e del porto di Gibilterra 

· Jude Bricker, Chief Executive Officer di Sun Country 

· Con Korfiatis, Chief Executive Officer di Flyadeal 

· John Thomas, CEO di Waltzing Matilda Aviation & Connect Airlines 

· Nico Bezuidenhout, Chief Executive Officer di Aurigny Air Services

Come funziona Routes 

Il format è unico, poiché si tratta dell’unico evento che riunisce centinaia di compagnie aeree e aeroporti. Nei tre giorni della kermesse, i delegati affrontano un calendario serrato di incontri faccia a faccia con l’obiettivo di confrontarsi – e trovare un accordo – su nuovi servizi aerei da offrire. 

In totale, si terranno oltre 3.000 meeting a Milano. Non esiste nessun altro evento in cui gli stakeholder dell’aviazione possano intavolare discussioni così mirate in un arco di tempo così breve. Aeroporti ed enti del turismo inviano una “wishlist” delle compagnie aeree che desiderano incontrare, e viceversa. Routes organizza gli incontri, e aeroporti, compagnie aeree ed enti del turismo ricevono un’agenda di meeting predefiniti in base alle rispettive richieste. Giunti all’evento, tutti i partecipanti hanno la possibilità di fissare ulteriori appuntamenti. 

Oltre agli incontri faccia a faccia, che sono il fulcro dell’evento, alcune tra le principali compagnie aeree partecipanti terranno presentazioni ad hoc. Queste presentazioni sono un’esclusiva degli eventi Routes e offrono ai vettori la possibilità di aggiornare aeroporti e destinazioni sui propri piani futuri e su potenziali opportunità. Salvo diversa indicazione, le presentazioni delle compagnie aeree non sono aperte ai membri della stampa. 

Oltre a quanto appena descritto, i delegati potranno approfittare di occasioni di networking informali durante i numerosi eventi di hospitality che si terranno a Milano, come l’accoglienza e la serata networking.

Nella foto c’è il benvenuto all’aeroporto di Bergamo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.