British Airways estende con successo la prova del pass sanitario digitale VeriFLY

il

British Airways ha fatto questo annuncio:

British Airways e American Airlines sono state le prime compagnie aeree a provare il pass sanitario digitale mobile, VeriFLY di Daon
Oltre 500.000 clienti hanno utilizzato con successo il pass per assicurarsi di avere la documentazione giusta prima dei loro voli
British Airways ha esteso la sua relazione con VeriFLY a seguito del lancio della tecnologia in tutta la sua rete, con particolare attenzione agli Stati Uniti in vista della sua apertura ai cittadini britannici ed europei dall’8 novembre
La compagnia aerea è sulla buona strada per garantire che l’intera rete di rotte sia coperta da una funzionalità che consenta ai clienti di far controllare i propri documenti prima del viaggio entro la fine dell’anno
British Airways sta collaborando con VeriFLY per garantire che i clienti in collegamento con altri vettori possano utilizzare la piattaforma per certificare la propria documentazione
British Airways ha annunciato che, a seguito del successo della prova del pass sanitario mobile, VeriFLY di Daon, e della sua successiva implementazione sulla sua rete, ha firmato un accordo a lungo termine con Daon.

La compagnia aerea ha lavorato a stretto contatto con Daon per rendere il viaggio il più agevole e agevole possibile per i suoi clienti. I viaggiatori possono caricare qualsiasi documentazione relativa al Covid-19 richiesta per la loro destinazione, inclusi i registri delle vaccinazioni, i risultati negativi per il Covid-19 e i documenti governativi, direttamente nell’app mobile VeriFLY in modo che vengano verificati prima del viaggio. Ciò consentirà ai clienti di sapere se hanno soddisfatto i requisiti di ingresso Covid-19 appropriati per la loro destinazione prima di partire per l’aeroporto, evitando qualsiasi incertezza.

Oltre a garantire che un cliente disponga della documentazione corretta per il suo viaggio, British Airways ha ulteriormente sviluppato la tecnologia per consentire ai clienti che utilizzano VeriFLY di effettuare il check-in online su BA.com. Le carte d’imbarco possono essere scaricate prima di arrivare in aeroporto e i clienti che viaggiano con il bagaglio a mano possono passare direttamente ai controlli di sicurezza senza la necessità di recarsi al banco una volta arrivati ​​in aeroporto, aumentando ulteriormente la capacità di viaggiare senza contatto.

La compagnia aerea ha inizialmente iniziato a provare VeriFLY nel febbraio 2021 su rotte selezionate e ha visto oltre 500.000 clienti verificati con successo prima del viaggio. VeriFLY è ora disponibile su tutti i voli verso Nord, Sud e Centro America, Caraibi, Medio Oriente, Sud Africa, Isole Cayman, Egitto e destinazioni europee tra cui Bulgaria, Francia, Croazia, Irlanda e Svizzera, nonché sulla maggior parte dei voli verso il Regno Unito.

British Airways sta lavorando a stretto contatto con Daon per rendere l’esperienza del cliente ancora più semplice. Più di recente ha esteso la capacità di leggere i codici QR che appaiono sulla documentazione come un certificato di vaccinazione o il modulo di localizzazione passeggeri nel Regno Unito, semplificando la presentazione dei documenti.

Per più clienti che viaggiano con un riferimento di prenotazione, possono utilizzare uno smartphone per caricare tutta la documentazione. La compagnia aerea sta anche lavorando a stretto contatto con altre compagnie aeree sul ruolo che VeriFLY svolge nei viaggi multisettoriali.

Tutti i dati caricati su VeriFLY o tramite http://www.ba.com non vengono conservati da nessuna delle due organizzazioni e vengono eliminati dopo il viaggio, a meno che un governo non richieda la conservazione temporanea di informazioni specifiche per l’attestazione o il tracciamento dei contatti, nel qual caso saranno salvaguardate per un periodo limitato tempi rigorosamente in linea con le leggi GDPR.

Per tutti gli altri paesi in cui vola British Airways, i clienti possono verificare i propri documenti COVID-19 tramite “Gestisci la mia prenotazione” su ba.com e, una volta verificati, potranno effettuare il check-in online. Le destinazioni includono Hong Kong, Nigeria, Ghana, Singapore, India, Maldive e Pakistan, oltre a una manciata di destinazioni europee

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.