Austrian Airlines riporta i turisti dell’UE negli Stati Uniti

il

· Il divieto d’ingresso negli Stati Uniti per i cittadini dell’UE termina dopo più di un anno e mezzo
· Requisiti di ingresso: vaccinazione completa + test PCR
· AUA Boeing 767 al completo da Vienna a New York il giorno della riapertura

Dopo più di un anno e mezzo, lunedì 8 novembre gli Stati Uniti porranno fine al divieto di ingresso per i viaggiatori provenienti dall’Unione Europea. Ciò consente anche agli austriaci di tornare finalmente a volare negli Stati Uniti. L’effetto di recupero non potrebbe essere più evidente: il volo OS089 da Vienna a New York (Newark) l’8 novembre è al completo. Per entrare negli Stati Uniti, si applicano i seguenti requisiti:

L’ingresso nel paese è possibile solo per i viaggiatori completamente vaccinati. È inoltre necessario presentare in aggiunta un test PCR negativo prima della partenza, che non deve essere più vecchio di 72 ore. Anche i viaggiatori che si sono recentemente ripresi da Covid-19 possono entrare negli Stati Uniti solo se sono completamente vaccinati. Solo pochi gruppi di persone (bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni, dipendenti statali, diplomatici e persone con relativi certificati) sono esentati dall’obbligo di vaccinazione. Questi gruppi devono presentare un test PCR negativo, che non deve essere più vecchio di 24 ore. Tutte le informazioni sull’ingresso negli Stati Uniti sono disponibili su austrian.com.

Per evitare tempi di attesa in aeroporto, si consiglia ai viaggiatori di caricare tutti i documenti di viaggio relativi alla corona su austrian.com per farli controllare prima della partenza. Il caricamento volontario del documento digitale può essere effettuato fino a 12 ore prima della partenza. L’esito della verifica verrà inviato via e-mail entro e non oltre quattro ore prima della partenza. Si prega di osservare i normali requisiti per entrare negli Stati Uniti, come uno status ESTA valido per i viaggi turistici.

(Ri)scopri gli USA con Austrian Airlines
Con la fine del divieto d’ingresso, le prenotazioni per i voli statunitensi con Austrian Airlines sono quintuplicate su alcune rotte. La compagnia aerea nazionale serve attualmente quattro aeroporti negli Stati Uniti (New York (Newark e JFK), Washington D.C. e Chicago) con 16 collegamenti settimanali. Tutti i voli possono essere prenotati su austrian.com.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.