Lazzerini al summit Italia NAS. “Tassare il carburante non è la via da seguire”

il

C’è stato un intervento anche di Fabio Maria Lazzerini – CEO di ITA Airways – al summit oraganizzato da IATA, ENAC e ENAV sulle strategie future per lo spazio aereo italiano.

Secondo quello che si legge in rete su quanto ha detto Lazerini nel suo intervento, lui ha puntualizzato sul fatto che tassare il carburante non è la via da seguire, nel suo discorso di apertura all’evento tenutosi oggi a Roma. .

Le compagnie aeree piuttosto hanno bisogno di sostegno e incentivi governativi per operare la loro transizione ecologica. In particolare l’accesso al carburante alternativo sostenibile su larga scala e convenientemente negli aeroporti.

Lazzerini è sulla linea di chi nelle scorse settimane ha espresso lo stesso penisero e guida le compagnie aeree. O’Leary ad esempio ha esposto lo stesso concetto. Servono investimenti dei governi per sviuluppare questa possibilità di prosurre il carburante. Perchè il SAF è costoso e non è totalmente disponibile perchè prodotto in base quantità. Tassarlo significa andare controcorrente rispetto alla transizione ecologica, che impone risultati importanti nel brevissimo tempo. I tanti anni avanti a noi sembrano lontani, ma alla fine non lo sono perchè volano velocemente.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.