Reggio Calabria : sarà progettata la nuova aerostazione sul lato mare insieme a un nuovo porto. Intermodalità aereo/treno/marittimo

il

Strettoweb pubblica la notoiza che ci sono i fondi governativi per progettare un nuovo terminal localizzato nel lato mare dove c’è la seconda pista, ora praticamente inutilizzata. Questo posizonamento, grazie anche al passaggio della viocina linea ferroviaria da Reggio Calabria verso Catanzaro Lido potrà integrare la connettività del trasporto su ferro. Oltre al fatto che il prospicente litorale anche l’espansione dei collegamenti verso la Sicilia e le isole Eolie a mezzo di navi veloci o traghetti.

Il Ministro alle Infrastrutture Enrico Giovannini ha reso noto che è disponibile un finanziamento per la progettazione di una eventuale nuova aerostazione in prossimità della ferrovia e del pontile di San Leo. Una nota della Città Metropolitana, riporta la disponibilità di 1.378.802,59 euro che arriveranno con due distinti bandi del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dove la Città metropolitana ha partecipato nella programmazione dei mesi scorsi. I progetti finanziati sono per la “Realizzazione di una nuova aerostazione ed infrastrutture per il potenziamento e la cooperazione del sistema intermodale dell’area Metropolitana” e per la “Progettazione della ricollocazione del Porto di Villa San Giovanni e della realizzazione delle infrastrutture per l’intermodalità“.

L’imprenditore Giuseppe Falduto, ideatore del maxi progetto Mediterranean Life è soddisftto del risultato raggiunto e dice a Strettoweb: “Siamo contenti di avere contribuito con il nostro progetto a fare capire che i 25 milioni dell’emendamento dell’onorevole Francesco Cannizzaro possono essere spesi in modo utile e in grado di realizzare un nuovo aeroporto moderno e collegato direttamente al resto della provincia, a Messina, alle Isole Eolie e a Taormina”, ha commentato Falduto. Infine, il messaggio diretto a Ora serve che la città metropolitana faccia in fretta per non vanificare questo importante risultato.

La notizia è degn di nota e riveste un carattere molto importante per la città dello Stretto, perché permette la progettazione della futura realizzazione di una nuova aerostazione, aumentando quindi le potenzialità logistiche, infrastrutturali e facendo crescere inevitabilmente il volume dei passeggeri in transito. Lo scalo di Reggio Calabria è al momento penalizzato rispetto a Lamezia Terme e, nonostante la vicinanza con Messina, anche con Catania. Vista la posizione geografica centrale nel Mediterraneo, con questo ingente investimento, l’aeroporto reggino potrebbe solo che trarne benefici.

Il link alla notizia:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.