United Airlines sta temporaneamente frenando i suoi voli a causa dell’aumento di Omicron

il

Una lettera ai dipendenti United

dall’amministratore delegato Scott Kirby.

Felice anno nuovo – Voglio iniziare questo messaggio con un ringraziamento.

I nostri team in prima linea continuano a impegnarsi enormemente durante quello che so essere un periodo incredibilmente impegnativo e stressante: l’ondata di Omicron ha messo a dura prova la nostra attività, provocando interruzioni ai clienti durante un intenso periodo di vacanze. Apprezzo la tua professionalità, creatività e approccio premuroso: ha davvero fatto la differenza nell’aiutarci a gestire l’impatto sui nostri clienti.

Oltre ad avere un impatto sulla nostra attività e sui nostri clienti, so anche che Omicron ha influito sul benessere personale del nostro team United. Abbiamo circa 3.000 dipendenti attualmente positivi al COVID. A titolo di esempio, in un solo giorno a Newark, quasi un terzo della nostra forza lavoro si è ammalato. A coloro che sono fuori malattia o in isolamento, auguriamo una pronta guarigione.

Ma per quanto sia stato difficile questo periodo per voi e per i nostri clienti, ci sono due buone notizie:

Mentre facciamo di tutto per evitare la cancellazione dei voli, abbiamo lavorato per anticipare l’impatto agendo in anticipo per cancellare i voli quando necessario e avvisando i clienti interessati prima che arrivassero in aeroporto – stiamo anche riducendo i nostri orari a breve termine per assicurarci di avere il personale e le risorse per prenderci cura dei clienti. Di conseguenza, siamo stati in grado di ottenere un’alta percentuale di clienti su altri voli e vicini all’orario di arrivo originale. E considerando l’impatto di Omicron e del clima invernale, i nostri punteggi NPS e i tempi di attesa del contact center continuano a reggere bene. Anche se odiamo avere interruzioni operative, questi risultati sono un merito per tutti voi e i vostri team, quindi grazie ancora.
La seconda e più importante buona notizia è che la nostra richiesta di vaccino funziona e salva vite umane. Mentre abbiamo circa 3.000 dipendenti attualmente positivi al COVID, zero dei nostri dipendenti vaccinati è attualmente ricoverato in ospedale. Da quando è entrata in vigore la nostra politica sui vaccini, il tasso di ospedalizzazione tra i nostri dipendenti è stato 100 volte inferiore rispetto alla popolazione generale negli Stati Uniti. Prima della nostra richiesta di vaccino, tragicamente, più di un dipendente United in media a settimana stava morendo di COVID. Ma ora abbiamo trascorso otto settimane consecutive con zero decessi correlati al COVID tra i nostri dipendenti vaccinati – sulla base dell’esperienza precedente di United e dei dati a livello nazionale relativi ai decessi COVID tra i non vaccinati, ciò significa che ci sono circa 8-10 dipendenti United vivi oggi a causa della nostra richiesta di vaccino.
Nell’affrontare il COVID, zero è la parola che conta: zero decessi e zero ricoveri per i dipendenti vaccinati. E mentre so che alcune persone sono ancora in disaccordo con la nostra politica, lo United sta dimostrando che richiedere il vaccino è la cosa giusta da fare perché salva vite.

Grazie per tutto quello che hai fatto mentre affrontavamo le sfide senza precedenti e imprevedibili che il COVID ci ha lanciato. Stai al sicuro e continua a prenderti cura l’uno dell’altro e dei nostri clienti.

Dalla CNN:

“La United Airlines ha affermato che sta riducendo il suo programma di volo nella speranza di arginare la carenza di personale legata al Covid che ha causato migliaia di cancellazioni di voli in tutto il settore.

In una nuova nota a livello aziendale, il CEO Scott Kirby ha affermato che la compagnia aerea sta “riducendo i nostri programmi a breve termine per assicurarci di avere il personale e le risorse per prenderci cura dei clienti”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.