MSC CROCIERE CELEBRA OGGI DUE IMPORTANTI EVENTI PER LA COSTRUZIONE DELLA NUOVA GENERAZIONE DI NAVI “GREEN” ALIMENTATE A GNL

il


MSC Crociere e Chantiers de l’Atlantique hanno celebrato oggi il “varo tecnico” di MSC World Europa e la “cerimonia della moneta” di MSC Euribia, le due navi green di nuova generazione della giovane e moderna flotta della compagnia leader in Mediterraneo, Sud America, Sud Africa e Paesi del Golfo, nonché terzo brand crocieristico e con il più significativo piano di crescita al mondo.

Alimentate a gas naturale liquefatto (Gnl) e ambientalmente ancora più avanzate, anche in forza dei sempre più sofisticati sistemi di riduzione delle emissioni, di riciclo dei rifiuti e di trattamento delle acque reflue installati a bordo, MSC Euribia e MSC World Europa entreranno in flotta nel 2022 e nel 2023 nell’ambito di un piano di investimenti da 3 miliardi di euro che prevede la costruzione di tre unità con propulsione a Gnl. La costruzione della terza nave, MSC World Europa II, inizierà nel 2023 per concludersi nel 2025. MSC World Europa II sarà così la sesta nave varata dalla Compagnia nel quinquennio 2021-2025, senza contare le quattro unità del nuovo brand di lusso, Explora Journeys, che si prevede prenderanno il mare tra il 2023 e il 2026.

Le tre navi alimentate a Gnl svolgono un ruolo decisivo nell’ambito dell’ambizioso progetto di MSC Crociere di conseguire l’azzeramento di emissioni nette di gas serra entro il 2050. Il Gnl è infatti, al momento, il combustibile marino più pulito disponibile su larga scala sul mercato perché abbatte quasi integralmente le emissioni di ossido di zolfo (-99%), di particolato (-98%) e di ossido di azoto (-85%), permettendo di ridurre inoltre fino al 25% le emissioni di Co2 rispetto ai carburanti tradizionali. Grazie alla futura disponibilità di forme di Gnl bio e sintetiche, questa tipologia di combustibile permetterà infine la graduale transizione verso un’attività crocieristica definitivamente carbon free.

Pierfrancesco Vago, Presidente Esecutivo di MSC Crociere, ha dichiarato: “La giornata di oggi rappresenta un’ulteriore e fondamentale tappa del nostro percorso finalizzato a conseguire, entro il 2050, l’azzeramento delle emissioni nette delle nostre attività marittime. La costruzione di queste due navi, che richiede miliardi di euro di investimenti, rende quindi sempre più concreta la nostra visione di un’industria crocieristica a emissioni zero. Il gas naturale liquefatto, che rappresenta il carburante più pulito attualmente disponibile su larga scala sul mercato, è all’avanguardia della cruciale transizione ecologica che ci troviamo ad affrontare”.

Laurent Castaing, Presidente di Chantiers de l’Atlantique, ha sottolineato: “Oggi celebriamo un evento molto speciale. Non solo perché queste navi sono la quindicesima e la sedicesima che costruiamo per MSC Crociere, dimostrando così l’eccellente collaborazione in essere tra i due gruppi a partire dagli anni ’90. E neppure soltanto perché queste unità sono tra le più grandi e più belle dell’intero panorama crocieristico mondiale. Ma soprattutto perché esse rappresentano un enorme passo in avanti verso le navi da crociera del futuro, avendo la migliore impronta ecologica disponibile oggi sul mercato a livello di emissioni per passeggero e per giorno di navigazione”.

MSC Crociere e Chantiers de l’Atlantique hanno inoltre reso noto che a bordo di MSC World Europa verrà installato un impianto sperimentale di celle a combustibile conosciuto come Blue Horizon. Questa tecnologia innovativa utilizzerà il Gnl per convertire il combustibile in elettricità con un’efficienza tra le più elevate ad oggi disponibili, producendo così energia elettrica e calore a bordo. È la prima volta che una cella a combustibile alimentata a Gnl viene utilizzata a bordo di una nave da crociera. La nuova tecnologia di cella a combustibile scelta da MSC Crociere e Chantiers de l’Atlantique, sviluppata da Bloom Energy, è definita SOFC (Solid Oxide Fuel Cell) ed è in grado di ridurre le emissioni di gas a effetto serra di un ulteriore 30% rispetto a un motore alimentato a Gnl convenzionale, senza emissioni di ossido di azoto, di ossido di zolfo e di particolato fine. Oltre che con il Gnl, questa tecnologia ha il vantaggio di essere compatibile con altri combustibili a basso contenuto di carbonio come il metanolo, l’ammoniaca e l’idrogeno, rappresentando così la base di partenza per adozioni future su più larga scala e l’inizio di una collaborazione ancora più stretta tra MSC Crociere e Chantiers de l’Atlantique per la ricerca sulle celle a combustibile.

Nell’ambito della “cerimonia della moneta” di MSC Euribia, Anne Claire Juventin, responsabile del controllo qualità di Chantiers de l’Atlantique, e Valentina Mancini, Brand Manager di MSC Crociere, sono state le due madrine, in rappresentanza del costruttore e dell’armatore, che hanno inserito le monete sotto la chiglia della nave quale segno di benedizione e di buona fortuna per la costruzione e la vita in mare della nave. Dopo il “varo tecnico”, tenutosi sempre oggi, MSC World Europa, la prima nave alimentata a Gnl della flotta di MSC Crociere, verrà ora trasferita nel bacino di carenaggio per il completamento dei lavori previsto a novembre 2022.

MSC World Europa – un’esperienza crocieristica di nuova generazione

MSC World Europa è la prima nave della pionieristica MSC World Class – nuovissima classe di navi che introduce un’esperienza di crociera completamente nuova. Dotata di tecnologie marine e di servizi a bordo all’avanguardia, MSC World Europa ridefinirà l’esperienza di crociera con una varietà di idee e aree creative mai viste prima in mare. Il design innovativo è caratterizzato da una poppa a forma di Y che sfocia nella caratteristica Europa Promenade, lunga 104 metri, parzialmente coperta, con una vista mozzafiato sull’oceano. Le nuovissime cabine con balcone si affacciano sulla promenade mozzafiato, che presenta un sorprendente elemento architettonico centrale sotto forma di Spirale, uno scivolo alto 11 ponti, il più lungo in mare.

L’esperienza degli ospiti verrà portata a un livello completamente nuovo con un vero e proprio mondo di avventure e quartieri, ognuno dei quali sarà caratterizzato dal proprio stile e da esperienze caratteristiche. Si potrà passare da un tranquillo quartiere zen al vivace lungomare con intrattenimento, negozi e bar, fino ad una zona familiare con dieci nuove strutture per bambini. Con 21 bar e saloni e 13 ristoranti di livello superiore, l’esperienza culinaria a bordo offre una serie di innovazioni. Tra queste rientra la Chef’s Garden Kitchen che si concentra su microverdure saporite e La Pescaderia, una tradizionale griglia di pesce con posti a sedere all’aperto. Torneranno anche i locali preferiti dai fan come Butcher’s Cut, Kaito Teppanyaki Grill, Sushi Bar e Hola! Tacos & Cantina.

MSC World Europa accoglierà i suoi primi ospiti a partire da dicembre 2022 e trascorrerà la sua stagione inaugurale nella regione del Golfo, offrendo agli ospiti la più esclusiva esperienza di crociera invernale. Gli ospiti saranno in grado di godere di crociere di 7 notti in partenza da Dubai verso la vicina metropoli moderna di Abu Dhabi, sull’isola di Sir Bani Yas, Dammam in Arabia Saudita, visitando l’oasi di Al Ahsa, un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO e Doha, la futuristica capitale del Qatar, prima di tornare a Dubai per una notte in città al fine di scoprire tutte le meraviglie che ha da offrire.

Partendo da Dubai il 25 marzo 2023, MSC World Europa si dirigerà verso il Mar Mediterraneo. Nell’estate del 2023, offrirà crociere di 7 notti toccando i porti italiani di Genova, Napoli e Messina, così come La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna e Marsiglia in Francia.

MSC Euribia – un simbolo del rispetto di MSC Crociere per gli oceani

MSC Euribia diventerà una delle navi più avanzate dal punto di vista ambientale della flotta di MSC Crociere e prenderà il nome dall’antica dea Eurybia che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari. Per dimostrare l’impegno della Compagnia nella costruzione di navi all’avanguardia dal punto di vista ambientale e per mostrare l’importanza del rispetto dell’ambiente, MSC Crociere ha lanciato un concorso globale di design per artisti di tutto il mondo, invitandoli a creare un’opera d’arte unica ispirata al mare e al suo importante ecosistema marino. Il disegno vincitore trasformerà lo scafo di MSC Euribia in una gigantesca tela galleggiante per comunicare l’importanza che sarà presente come disegno permanente sullo scafo della nave, mentre naviga negli oceani del mondo.

Motori e carburanti: 

4 motori Wärtsilä (12V e 16V) a doppio carburante generalmente funzionanti a gas naturale liquefatto (GNL), occasionalmente a gasolio marino allo 0,1% di zolfo (MGO) in modo che la nave non richieda sistemi di pulizia dei gas di scarico

Emissioni nell’aria: 

Sistema di riduzione catalitica selettiva che riduce le emissioni di NOx fino al 90% quando la nave funziona con MGO (il GNL offre una simile riduzione di NOx) – MSC Euribiasoddisferà gli standard Tier III dell’IMO indipendentemente dal carburante che utilizza

Connettività elettrica terra-nave, che permette alla nave di spegnere i motori e connettersi alle reti elettriche locali nei porti dove questa infrastruttura è disponibile

Acque reflue: 

Sistema avanzato di trattamento delle acque reflue conforme alla risoluzione MEPC 227(64) dell’Organizzazione marittima internazionale, agli standard più rigorosi del mondo – il cosiddetto “Standard Baltico”.

Sistema avanzato di trattamento dell’acqua di zavorra che impedirà l’introduzione di specie invasive nell’ambiente marino attraverso gli scarichi di acqua di zavorra, conforme alla Convenzione sulla gestione dell’acqua di zavorra dell’Organizzazione marittima internazionale

Proteggere la vita marina:

Sistema di gestione del rumore subacqueo irradiato, con disegni dello scafo e della sala macchine che minimizzano l’impatto acustico, riducendo i loro potenziali effetti sulla fauna marina, in particolare sui mammiferi marini nelle acque circostanti.

Efficienza energetica:

Tutte le nuove navi di MSC Crociere incorporano una vasta gamma di attrezzature ad alta efficienza energetica che aiutano a ridurre e ottimizzare l’uso di energia a bordo. Queste includono diverse tecnologie, tra cui la ventilazione intelligente e sistemi avanzati di condizionamento dell’aria con anelli di recupero energetico automatizzati che ridistribuiscono l’aria calda e quella fredda al fine di ridurre la domanda. Le navi utilizzano un’illuminazione a LED controllata da sistemi di gestione intelligente per migliorare ulteriormente il profilo di risparmio energetico. In collaborazione con il cantiere navale, MSC Euribia sarà dotata di sistemi automatici di raccolta dati per il monitoraggio energetico a distanza e l’analisi avanzata, consentendo un supporto in tempo reale a terra per ottimizzare l’efficienza operativa a bordo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.