QANTAS e Jetstar ampliano il gateway di Sydney con nuovi voli per l’India e la Corea del Sud

il


QANTAS Airways ha fatto questo annuncio:

Qantas lancerà una nuova rotta diretta tra Sydney e Bengaluru (Bangalore) nell’India meridionale.
Previsto accordo di codeshare con la più grande compagnia aerea nazionale indiana, IndiGo, per fornire collegamenti diretti con 50 città; nuovo accordo di libero scambio dovrebbe rafforzare la domanda.
Qantas e Jetstar lanceranno entrambi nuovi voli diretti tra Sydney e Seoul.
Qantas e Jetstar amplieranno la loro rete internazionale fuori Sydney, con nuove rotte dirette verso India e Corea che decolleranno quest’anno, accelerando la ripresa del turismo post-COVID del New South Wales.

Diretto da Sydney a Bangalore (Bangalore).

Qantas opererà quattro voli settimanali di andata e ritorno da Sydney a Bengaluru (precedentemente noto come Bangalore) dal 14 settembre, utilizzando il suo aereo Airbus A330 widebody.

Questi saranno i primi voli senza scalo tra l’Australia e l’India meridionale di qualsiasi compagnia aerea e ridurranno di quasi tre ore l’attuale tempo di viaggio più veloce da Sydney a Bengaluru, un hub tecnologico e finanziario in crescita.

Con una popolazione di 13 milioni di persone, la comunità di Bengaluru ha forti legami con l’Australia sia per i viaggi d’affari che per le persone che visitano amici e parenti. Questi legami commerciali dovrebbero rafforzarsi in seguito al recente annuncio dell’accordo di libero scambio Australia-India.

Qantas continuerà a operare fino a cinque voli a settimana tra Melbourne e Delhi, rendendola l’unica compagnia aerea che offre voli diretti tra l’Australia e l’India settentrionale e meridionale.

Accordo di codeshare pianificato per aprire l’India

Qantas intende stipulare un accordo di codeshare con IndiGo, il più grande vettore nazionale indiano, che offrirà ai clienti un migliore accesso unico a più di 50 città indiane.

L’accordo proposto significherà che i passeggeri Qantas potranno transitare senza problemi dai voli Qantas a Bengaluru, Delhi o Singapore sui servizi IndiGo verso altre grandi città indiane e anche quelle più piccole come Pune e Goa.

In base all’accordo previsto, i Frequent Flyer Qantas potranno accumulare e riscattare punti sui voli IndiGo in coincidenza (solo codice QF) e IndiGo riconoscerà i vantaggi Qantas Frequent Flyer per i membri a più livelli (Silver, Gold, Platinum e Platinum One) incluso il controllo prioritario- in, franchigia bagaglio aggiuntivo e bagaglio prioritario.

I clienti Qantas che viaggiano su IndiGo godranno della stessa franchigia bagaglio per l’intero viaggio, oltre a cibo e bevande gratuiti.

La partnership si estenderà ai clienti Jetstar che potranno prenotare voli in coincidenza sui servizi IndiGo attraverso la sua piattaforma Jetstar Connect su jetstar.com da fine aprile.

Nuovi servizi diretti per la Corea del Sud

Qantas e Jetstar lanceranno entrambi voli diretti per l’aeroporto internazionale Incheon di Seoul entro la fine dell’anno, offrendo opzioni di viaggio business, leisure premium e low cost tra l’Australia e la Corea.

Jetstar diventerà l’unico vettore low cost a volare direttamente in Corea del Sud da Sydney, con voli Boeing 787-8 Dreamliner operanti dal 2 novembre 2022 tre volte a settimana.

Qantas inizierà i voli diretti tra Sydney e Seoul dal 10 dicembre 2022 con il suo aereo A330, segnando il primo servizio di linea Qantas per Seoul dal gennaio 2008.

Il lancio di questi nuovi servizi diretti riconosce la crescente popolarità della Corea del Sud come destinazione imperdibile per gli australiani, con la sua ricca storia culturale, la vivace vita notturna e il cibo incredibile. In cambio, i viaggiatori sudcoreani, che prima del COVID hanno viaggiato più frequentemente di qualsiasi altra nazione dell’Asia del Pacifico, classificano costantemente l’Australia come la principale destinazione che vogliono visitare.

Ripartenza internazionale del Gruppo Qantas

Da quando i confini dell’Australia sono stati riaperti lo scorso novembre, guidati dal New South Wales, il Gruppo Qantas ha trasportato quasi 500.000 passeggeri sui suoi servizi internazionali attraverso 27 rotte internazionali, con altre sei rotte che riprenderanno la prossima settimana.

Si prevede che la capacità internazionale del gruppo raggiungerà oltre il 40% della capacità pre-COVID ad aprile.

Qantas ha ora aggiunto sei nuove rotte oltremare negli ultimi sei mesi, tra cui Perth-Roma e Melbourne-Delhi, Melbourne-Dallas Fort-Worth e Darwin-Dili mentre attinge a nuovi mercati.

Tutte e tre le nuove rotte annunciate oggi sono supportate dal NSW Aviation Attraction Fund, cofinanziato dal governo statale e dall’aeroporto di Sydney. L’aeroporto internazionale di Kempegowda ha anche supportato i voli Sydney-Bengaluru di Qantas.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.