Viaggiare contactless ora è possibile anche da Amburgo

il

Viaggi senza contatto con riconoscimento facciale: STAR ALLIANCE BIOMETRICS ora anche all’aeroporto di Amburgo
Maggiore comfort di viaggio per i passeggeri del Gruppo Lufthansa grazie al passaggio senza interruzioni attraverso i controlli di sicurezza e la porta d’imbarco


“Camera on” è d’ora in poi il motto dell’aeroporto di Amburgo. Dopo una fase introduttiva di successo, il sistema di riconoscimento facciale biometrico Star Alliance è ora ufficialmente lanciato lì. Con il nuovo servizio, i passeggeri partecipanti provenienti da Austria, SWISS e Lufthansa potranno passare i controlli di sicurezza e salire a bordo senza contatto e in modo rapido. In futuro basterà un solo sguardo, senza carta d’imbarco o smartphone.

Come funziona?
I partecipanti interessati al programma fedeltà Miles & More devono registrarsi una volta a Star Alliance Biometrics almeno 24 ore prima del loro prossimo volo Austria, Lufthansa o SWISS. A tal fine, hanno bisogno del passaporto valido e dell’ultima versione dell’app Lufthansa o dell’app Miles & More. Non appena si sono registrati, possono passare senza contatto attraverso il checkpoint di sicurezza centrale e le porte d’imbarco A17 e C16 dell’aeroporto di Amburgo. Gli ingressi al cancello e alle corsie di sorpasso del posto di blocco centrale di sicurezza sono chiaramente segnalati. Il loro volto viene catturato automaticamente dalla fotocamera installata lì e confrontato con l’immagine memorizzata. I viaggiatori possono tenere le loro mascherine naso-bocca, che attualmente devono indossare nel terminal per la protezione della salute. Se c’è una corrispondenza positiva, gli ingressi si aprono automaticamente.

Registrati una volta, usa più volte.
La piattaforma Star Alliance Biometrics, su cui si basa la tecnologia, è stata già lanciata con successo nel novembre 2020 negli hub di Francoforte, Monaco e Vienna con l’obiettivo di offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio senza interruzioni. L’aeroporto di Amburgo è quindi il quarto aeroporto partecipante. Una volta registrati, i passeggeri possono utilizzare l’accesso biometrico in tutti gli aeroporti partecipanti.

La soluzione di identificazione utilizzata in Star Alliance Biometrics è basata sulla tecnologia di riconoscimento facciale NEC I: Delight della NEC Corporation giapponese ed è disponibile per i partecipanti Miles & More che hanno acconsentito all’utilizzo dei propri dati biometrici durante il processo di viaggio.

Protezione e sicurezza dei dati
I dati personali, come foto e altri identificatori, sono crittografati e archiviati in modo sicuro all’interno della piattaforma. Il sistema è stato sviluppato sin dall’inizio in conformità con le leggi sulla protezione dei dati applicabili e basato sulla più recente tecnologia di riconoscimento facciale. La conservazione dei dati personali è ridotta al minimo necessario. Ad esempio, non vengono memorizzati i nomi dei clienti.

“Siamo lieti che Lufthansa, Austrian e SWISS offrano ora anche il riconoscimento facciale Star Alliance all’aeroporto di Amburgo”, afferma Mirjam Fröhlich, responsabile della gestione passeggeri e bagagli dell’aeroporto di Amburgo. “Questo è un vantaggio in più per i passeggeri partecipanti che entrano ai controlli di sicurezza e ai gate selezionati. La nuova tecnologia offre un ulteriore risparmio di tempo e rende ancora più agevole il processo di controllo nei punti centrali dell’aeroporto, proprio quello che vogliono i nostri passeggeri”.

Falk Durm, Head of Ground & Airport Experience Lufthansa Group, sottolinea: “Nel gruppo Lufthansa, le offerte biometriche forniranno sempre più processi contactless semplificati e più efficienti negli aeroporti, migliorando così notevolmente l’esperienza di viaggio dei nostri passeggeri. Sono lieto che ora possiamo anche offrire ai nostri ospiti Star Alliance Biometrics ad Amburgo dopo il successo iniziato a Francoforte, Monaco e Vienna”.

Star Alliance VP Customer Experience, Christian Draeger, ha aggiunto: “Siamo lieti di espandere la nostra biometria all’avanguardia Star Alliance all’aeroporto di Amburgo. Diamo il benvenuto a più passeggeri nel futuro del viaggio aereo ispirato da esperienze contactless e senza interruzioni. Siamo impegnati nella causa e stiamo progressivamente ampliando la nostra impronta biometrica. Ci auguriamo che più compagnie aeree associate e aeroporti partner adottino la tecnologia nei tempi a venire”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.