PLAY riporta un fattore di carico del 72% ad aprile e un aumento di oltre il 50% dei passeggeri

il

PLAY ha trasportato 36.669 passeggeri ad aprile, con un aumento del 55% rispetto al mese precedente, quando i passeggeri erano 23.677. Il load factor ad aprile è stato del 72,4% rispetto al 66,9% di marzo. Il carico è cresciuto in modo significativo anche se le operazioni verso le nostre prime destinazioni negli Stati Uniti sono iniziate alla fine del mese. Questo mostra un aumento su tutte le nostre reti per tutto il mese di aprile. La puntualità delle prestazioni è stata del 90,1%, a dimostrazione della professionalità dei nostri team operativi in ​​una difficile fase di transizione verso un modello hub-and-spoke. PLAY si sta dirigendo verso una primavera e un’estate forti mentre continuano le forti tendenze delle prenotazioni. PLAY ha registrato le sue prenotazioni più forti nelle ultime settimane, il che rafforza la base di entrate dell’azienda. PLAY prevede che l’utilizzo continuerà a migliorare nei prossimi mesi con l’aggiunta del mercato VIA alla rete di PLAY poiché abbiamo iniziato a collegare città in Europa e negli Stati Uniti.
Il volo inaugurale di PLAY negli Stati Uniti
Aprile è stato un mese importante per PLAY quando sono state lanciate le operazioni negli Stati Uniti. Il 20 aprile, PLAY ha effettuato il suo volo inaugurale per Baltimora/Washington DC e ha quindi iniziato il prossimo capitolo della storia della compagnia in cui i passeggeri provenienti dal Nord America e dall’Europa vengono trasportati sull’Oceano Atlantico con l’Islanda come hub. Il lancio dell’operazione transatlantica è stato un grande successo ed è un risultato importante con il raggiungimento di uno degli obiettivi a lungo termine di PLAY. Dal 20 aprile, PLAY opera voli giornalieri da e per Baltimora/Washington DC. PLAY ha anche iniziato i servizi da e per l’aeroporto di Dublino ad aprile.
8 Nuove destinazioni a maggio
A maggio, PLAY inizierà le operazioni verso 8 nuove destinazioni; Lisbona in Portogallo, Stavanger e Trondheim in Norvegia, Malaga in Spagna, Praga nella Repubblica Ceca, Göteborg in Svezia, Boston negli Stati Uniti e Bruxelles in Belgio. Ciò significa che PLAY servirà 25 destinazioni su entrambe le sponde dell’Atlantico nel 2022.
“Negli ultimi mesi abbiamo sentito una domanda crescente nel mercato e una grande risposta alle nostre nuove destinazioni. Dopo un inverno difficile, è bello vedere che questa sensazione positiva si concretizza in un aumento del fattore di carico e in un numero crescente di passeggeri ad aprile. Ci aspettiamo che questa tendenza continui poiché le prenotazioni future sono forti e sane, in particolare con l’aggiunta del traffico transatlantico che rafforza l’utilizzo delle nostre principali destinazioni europee. Il team di PLAY ha lavorato instancabilmente verso l’obiettivo di lanciare l’operazione transatlantica e le nostre numerose nuove destinazioni europee ed è stato fantastico vedere tutti i pezzi riunirsi grazie alla loro precisione, professionalità e abilità”, afferma Birgir Jónsson , CEO di PLAY.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.