Thai segna una piccola perdita nel primo trimestre, aumenta i voli

il


Thai Airways International pubblica questo rapporto finanziario per il primo trimestre:

Thai Airways International Public Company Limited (THAI) annuncia i risultati delle sue prestazioni operative per il primo trimestre del 2022 di THAI e delle sue sussidiarie con il fatturato totale escluse le transazioni una tantum a 11.181 milioni di baht, in più rispetto allo scorso anno di 6.797 milioni di baht o 155%, principalmente a causa di un aumento dei ricavi sia passeggeri che merci di 6.719 milioni di baht o 255,7%. Le spese operative totali escluse le transazioni una tantum ammontano a 14.348 milioni di baht, 2.967 milioni di baht in più rispetto all’anno precedente, principalmente a causa delle spese operative variabili e dell’aumento del prezzo del carburante. Ciò ha comportato una perdita operativa prima dei costi finanziari escluse le transazioni una tantum a 3.167 milioni di baht, inferiore rispetto allo scorso anno di 3.830 milioni di baht o 54,7%.

THAI e le sue controllate hanno registrato una perdita netta di 3.243 milioni di baht nel primo trimestre del 2022, inferiore di 8.962 milioni di baht rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La perdita attribuibile ai proprietari della capogruppo è stata di 3.247 milioni di baht. La perdita per azione è stata di 1,49 baht, mentre nel primo trimestre del 2021 era di 5,59 baht.

Al 31 marzo 2022, le attività totali di THAI e delle sue controllate erano 162.423 milioni di baht, con un aumento di 1.204 milioni di baht rispetto al valore del 31 dicembre 2021. Le passività totali erano 236.909 milioni di baht, con un aumento di 4.439 milioni di baht. Il patrimonio netto è pari a -74.486 milioni di baht, con un decremento di 3.235 milioni di baht, a causa della perdita netta di THAI e delle sue controllate.

Dal primo trimestre del 2022 ai primi due mesi del secondo trimestre del 2022, la domanda di viaggio è aumentata in modo significativo a causa dei requisiti di ingresso Test and Go del governo. THAI e THAI Smile hanno registrato un aumento medio giornaliero di passeggeri internazionali e nazionali da 4.929 e 269 di ottobre 2021 a 10.238 e 10.870 rispettivamente nella prima decade di maggio 2021. THAI Cargo ha anche riportato il suo servizio operativo al giorno al 50% del 2019 prima della pandemia di COVID-19.

Dal secondo trimestre del 2022, THAI e THAI Smile aumenteranno le frequenze dei voli per le operazioni su rotte internazionali e nazionali in risposta alla domanda significativamente più elevata di viaggi aerei a causa della diminuzione del tasso di infezioni da COVID-19 e dell’allentamento delle restrizioni di viaggio in molti paesi. Per quanto riguarda i requisiti di ingresso della Thailandia, dal 1 maggio 2022 il governo ha annullato le misure di test COVID-19 per i viaggiatori vaccinati e ha richiesto il test RT-PCR ai viaggiatori non vaccinati il ​​giorno 4-5 dopo la data di arrivo nel paese.

THAI aumenta le frequenze dei voli e riprende i servizi di volo con i dettagli come segue:

Le frequenze dei voli sono aumentate nelle seguenti destinazioni:

• Chennai (India) da cinque voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 aprile 2022

• Bengaluru (India) da cinque voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 aprile 2022

• Delhi da voli giornalieri a voli bigiornalieri, a partire dal 1 aprile 2022

• Mumbai da cinque voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 aprile 2022

• Lahore (Pakistan) da tre a quattro voli settimanali, a partire dal 1 maggio 2022

• Karachi da due a tre voli settimanali, a partire dal 1 maggio 2022

• Islamabad da due a tre voli settimanali, a partire dal 1 maggio 2022

• Hanoi da voli giornalieri a voli bigiornalieri, a partire dal 1 maggio 2022

• Ho Chi Minh da voli giornalieri a voli due volte al giorno, a partire dal 1 maggio 2022

• Phnom Penh da voli giornalieri a voli bigiornalieri, a partire dal 1 maggio 2022

• Melbourne da quattro voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 17 maggio 2022

• Londra da undici voli settimanali a due voli giornalieri, a partire dal 29 maggio 2022

• Giacarta da tre voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 giugno 2022

• Dacca (Bangladesh) dal volo giornaliero a dieci voli settimanali, a partire dal 1 giugno 2022

• Francoforte da dieci voli settimanali a due voli giornalieri, a partire dal 25 giugno 2022

• Taipei da quattro voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 luglio 2022

• Singapore da 10 voli settimanali a voli due volte al giorno, a partire dal 1 luglio 2022

• Copenaghen da cinque voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 luglio 2022

• Monaco di Baviera da cinque voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 luglio 2022

• Zurigo da cinque voli settimanali a voli giornalieri, a partire dal 1 luglio 2022

Ulteriori modifiche al volo sono le seguenti:

• Penang: quattro voli settimanali, a partire dal 1 maggio 2022

• Vientiane: tre voli settimanali, a partire dal 1 maggio 2022

• Bali (Denpasar): quattro voli settimanali, a partire dal 1 maggio 2022

volo giornaliero, a partire dal 18 giugno 2022

• Hyderabad: volo giornaliero, a partire dal 13 maggio 2022

• Yangon: volo giornaliero, a partire dal 1 giugno 2022

• Tokyo (Haneda): volo giornaliero, a partire dal 1 luglio 2022

• Kaohsiung (Taiwan): volo giornaliero, a partire dal 1 luglio 2022

• Bruxelles: tre voli settimanali, dal 2 luglio al 30 agosto 2022

Inoltre, THAI Smile opererà due voli giornalieri dall’aeroporto Don Mueang all’aeroporto internazionale di Phuket a partire dal 20 maggio 2022.

La Compagnia continua a migliorare l’esperienza dei clienti attraverso la cabina Royal First Class sui voli TG910/911 sulla rotta di Londra e TG600/601 sulla rotta di Hong Kong utilizzando i nuovi Boeing 777-300ER, dotati di sedili più ampi e schermi di intrattenimento che offrono oltre 1.000 programmi in volo intrattenimento. Durante il volo, i passeggeri Royal First possono gustare una vasta gamma di cucine internazionali preparate con ingredienti di alta qualità e vari menu di bevande. Nel frattempo, i passeggeri di Royal Silk possono gustare antipasti come antipasto, servizio All Day Dining, popolare street food thailandese come Pad Thai e riso appiccicoso al mango servito sulle rotte europee del THAI, ecc. È disponibile il servizio di pasti preselezionati su thaiairways.com per i passeggeri Royal First e Royal Silk e i membri ROP Platinum e Gold.

THAI, come compagnia di bandiera nazionale, seleziona il marchio locale per incoraggiare l’occupazione domestica, in particolare per gli agricoltori, servendo il caffè del Doi Tung Development Project e il cioccolato artigianale Kan Vela riconosciuto a livello internazionale nelle classi First e business.

Oltre alla nuova piattaforma di e-reading di THAI disponibile a bordo, nelle biglietterie e agli sportelli check-in, presto riprenderà il servizio Wi-Fi a bordo.

La ripresa della domanda di viaggi e delle consegne di merci ha contribuito in gran parte a una quantità significativa di generazione di entrate. Di conseguenza, la liquidità della società ha raggiunto il livello massimo da quando il Tribunale Centrale Fallimentare ha approvato il piano di risanamento il 15 giugno 2021.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.