ACC Aviation : CHARTER, ACMI E ATTIVITA’ DI ASSET MANAGEMENT SI AUMENTANO PER L’ACC AVIATION NEL 1° TRIMESTRE 2022

il

ACC Aviation, il gruppo globale di servizi aeronautici, ha registrato un solido primo trimestre nelle sue discipline principali di ACMI e charter, con un’attività di consulenza ampliata mentre l’industria aeronautica inizia a crescere per l’estate.

La sua attività di charter è aumentata del 20% sul volume dei voli rispetto al primo trimestre del 2021, nonostante molti partner aerei siano stati ostacolati dalla mancanza di equipaggio e dalla riduzione delle flotte. Da gennaio, il tema più forte è stato il ritorno dei più “settori charter tradizionali”, ha osservato il direttore del segmento charter, Richard Smith. I charter sportivi, costantemente forte durante la pandemia, continua a guidare l’attività. Tuttavia, con l’inizio del 2022, i viaggi di musica/intrattenimento e conferenze e incentivi (MICE), seguiti dal settore automobilistico, sono tornati dopo una pausa di due anni.

“C’è stato un punto debole quando il conflitto in Ucraina ha preso piede per la prima volta, instillando un livello di incertezza sui viaggi, ma i prossimi sei mesi sembrano solidi e l’oleodotto è solido”, ha affermato.

“Il Covid ha indubbiamente consolidato l’appeal e la facilità del charter”, ha affermato Richard Smith. Su entrambe le sponde dell’Atlantico. ACC sta registrando un numero maggiore di prenotazioni anticipate durante l’estate e la fine dell’anno, con diverse prenotazioni per il 2023 in arrivo sulla scia di un intenso inverno di viaggi di piacere. “Stiamo vedendo le prenotazioni più lontano, che è una nuova tendenza”, ha detto.

“Il charter per il tempo libero HNWI verso destinazioni come Miami e Aspen è continuato nel primo trimestre. L’attività di charter è rimasta forte poiché i vettori di linea sono stati lenti a tornare alla normalità con frequenze ridotte”, ha osservato Jamie Harris, Presidente di ACC Aviation Americas. “Molti clienti aziendali sono tornati con una forte attenzione alla salute, alla sicurezza e all’efficienza”, ha aggiunto.

I momenti salienti del primo trimestre includevano alcune produzioni cinematografiche in giro per l’Europa, molte delle quali sono volate in destinazioni aeroportuali regionali, riducendo il tempo di viaggio complessivo per la troupe e i talenti durante le riprese sensibili al fattore tempo. La tendenza del settore dell’intrattenimento è proseguita anche all’inizio dell’anno con il team ACC che ha organizzato una serie di charter caraibici per una personalità di YouTube.

Con la Coppa del Mondo di Doha a sei mesi di distanza, ACC Aviation ha prestato consulenza per le squadre nazionali e i viaggi dei loro gruppi di fan, assicurando già la disponibilità di aeromobili widebody per i gruppi in grado di impegnarsi presto. Basandosi sul suo continuo investimento negli Stati Uniti, nel primo trimestre ACC ha aggiunto nuovi membri del team nelle vendite, nelle operazioni e nelle finanze.

ACMI AUMENTA

L’attività ACMI di ACC Aviation è aumentata con il passaggio al programma estivo il 27 marzo. “Abbiamo visto aumentare gli orari regolari delle compagnie aeree dall’oggi al domani, mettendo a dura prova compagnie aeree, aeroporti e servizi di assistenza a terra e sicurezza associati per garantire che la forza lavoro addestrata e certificata fosse pronta”, ha affermato il direttore Leasing, Dave Williams. In combinazione con la malattia correlata al Covid in corso nel primo trimestre, le compagnie aeree hanno lottato per mantenere i programmi, con conseguente necessità di requisiti ACMI a breve termine.

“Abbiamo visto un aumento delle compagnie aeree che cercano di esplorare la capacità ACMI estiva per la maggior parte di febbraio. L’incertezza sull’effetto Ucraina è aumentata fino a febbraio, ma non è durata, e ora i passeggeri si stanno impegnando a effettuare prenotazioni per l’Europa meridionale/Med dal Nord Europa, dando fiducia alle compagnie aeree per l’estate 2022. Il mercato ACMI per l’estate è stato dinamico per tutto aprile, e ora, come ha evidenziato il recente meeting primaverile della European Region’s Airline Association a Malta, gli operatori ACMI vogliono contratti a lungo termine.

“Siamo lieti di essere un membro di ERA”, ha aggiunto Dave Williams. “Se possiamo aiutarli con le loro esigenze, possiamo aprire la porta ad altre competenze nel gruppo, tra cui la gestione patrimoniale e la consulenza finanziaria”.

LA CONSULENZA VEDE UNA CRESCENTE ATTIVITÀ DI PATRIMONIO AEREO E TRANSAZIONE

Il primo trimestre ha visto ACC Aviation continuare ad espandere la sua divisione di consulenza, vincendo diversi nuovi contratti di prestatori e locatori di aeromobili e rafforzando il team con un ulteriore noleggio mirato.

“L’attività del trimestre è stata caratterizzata dalla consegna di numerosi progetti di ispezioni, valutazioni, recuperi e remarketing di aeromobili. Il cambiamento nel profilo del progetto convalida ulteriormente il nostro passaggio a diventare uno specialista di asset e transazioni per aeromobili affidabile e indipendente”, ha affermato Rob Watts, Director Consulting.

A marzo, ACC Aviation ha ulteriormente rafforzato il suo team di consulenza dando il benvenuto a Faizal Gara, con sede a Londra, a guidare lo sviluppo dei servizi tecnici e di asset management dell’azienda.

I punti salienti del trading del primo trimestre della divisione di consulenza includono:

Impegnato da un locatore di aeromobili globale per eseguire l’analisi del valore residuo su un portafoglio di cinquanta aeromobili in fase di negoziazione delle condizioni di restituzione
Impegnato da un proprietario di beni del Medio Oriente per gestire il progetto dell’acquisizione di un 737-300, inclusa l’esecuzione di un’ispezione pre-acquisto, l’accettazione tecnica e l’organizzazione del volo del traghetto.
Impegnato da una compagnia aerea sudafricana per il remarketing e lo smaltimento di un aeromobile B737-300
Rappresentazione tecnica del locatore fornita su un portafoglio di aeromobili A330-200 sottoposti a ispezione tecnica da parte di un potenziale acquirente
Impegnato da un locatore europeo specializzato nel fine vita di aeromobili per fornire servizi di consulenza sul debito per la creazione di una piattaforma di leasing con leva finanziaria di oltre 100 milioni di dollari
Completato un incarico di ispezione, valutazione e consulenza sull’esercizio per un’istituzione multilaterale africana relativo a un portafoglio di sei attività aeronautiche deteriorate

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.