Satellite di osservazione della Terra costruito da Airbus (SARah-1) pronto per il lancio

il

Sistema satellitare di osservazione della Terra di livello mondiale sviluppato per la Bundeswehr

La più recente tecnologia radar, insieme all’allineamento molto rapido e alla forma flessibile del raggio dell’antenna, consente l’osservazione ad altissima risoluzione della superficie terrestre, indipendentemente dall’ora del giorno e dalle condizioni meteorologiche

@AirbusSpace @BaainBw

Friedrichshafen / Vandenberg, CA, USA, 13 giugno 2022 – Il satellite per l’osservazione della Terra “SARah-1” costruito dall’Airbus, in subappalto con OHB System AG, è stato trasportato da Friedrichshafen, in Germania, a Vandenberg, in California, negli Stati Uniti, ed è attualmente in preparazione per il lancio nel giugno 2022 e la successiva operazione da parte di Airbus nello spazio.

SARah è un nuovo sistema di ricognizione operativo composto da diversi satelliti e un segmento di terra, sviluppato per conto della Bundeswehr tedesca. Come sistema successivo, sostituisce il sistema SAR-Lupe attualmente in servizio e offre capacità e prestazioni del sistema notevolmente migliorate.

La responsabilità generale dell’intero sistema SARah spetta a OHB System AG, Brema, in qualità di appaltatore principale, che detiene il contratto principale dall’Ufficio federale della Bundeswehr Equipment, Information Technology and In-Service Support (BAAINBw). Airbus è il principale subappaltatore. L’architettura del sistema SARah complessivo consiste in un segmento spaziale con tre satelliti radar (2 x OHB, 1 x Airbus) e un segmento di terra collegato a due stazioni di terra.

Airbus Defence and Space a Friedrichshafen ha sviluppato il satellite con la più recente tecnologia radar a più alta risoluzione e ha sviluppato congiuntamente il segmento di terra per far funzionare il proprio satellite. La società è inoltre responsabile del lancio, calibrazione e validazione del satellite radar, con consegna finale in orbita.

Lo strumento radar sviluppato e costruito da Airbus è dotato di una sofisticata antenna phased array attiva e rappresenta un ulteriore sviluppo dei satelliti TerraSAR, TanDEM-X e PAZ costruiti da Airbus per l’osservazione della Terra che già operano con successo in orbita. Questa tecnologia offre i vantaggi di un puntamento molto veloce e di una forma molto flessibile del raggio dell’antenna per fornire immagini in tempi record.

In generale, i satelliti radar, con tecnologia di antenna sia passiva che attiva, consentono l’osservazione della superficie terrestre indipendentemente dall’ora del giorno o dalle condizioni meteorologiche.

Il satellite, costruito da Airbus, pesa circa quattro tonnellate e sarà lanciato da Vandenberg, California, USA.

Il lancio e la messa in servizio (LEOP) del satellite sarà supervisionato dal centro di controllo di Airbus a Friedrichshafen. La successiva calibrazione, validazione e funzionamento sarà effettuata dal centro di controllo della Bundeswehr.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.