SAS continua con SAS FORWARD, ma andrà in Chapter 11 per ristrutturarsi. I piloti continuano a scioperare

il

Anko van Werft dice che “il processo di ristrutturazione con l’aiuto del Chapter 11 sarà completato nel periodo di 9-12 mesi”.

Van Werft continua “Nulla dal punto di vista operativo e commerciale sarà affetto dal fatto che la SAS andrà sotto la protezione dalla bancarotta come previstro dall’US Chapter 11.

La decisione è stata presa stamani.

SAS avvia un processo sotto la supervisione del tribunale negli Stati Uniti con un deposito del Capitolo 11 per implementare gli elementi chiave del piano SAS FORWARD e continuerà a servire i propri clienti durante tutto il processo

SAS AB (“SAS”) annuncia che sta compiendo il passo successivo nel piano completo di trasformazione aziendale SAS FORWARD. Per procedere con l’attuazione degli elementi chiave del piano, SAS e alcune delle sue controllate hanno presentato volontariamente istanza di capitolo 11 negli Stati Uniti, un procedimento legale per la ristrutturazione finanziaria condotto sotto la supervisione del tribunale federale degli Stati Uniti. Le operazioni e l’orario di volo di SAS non sono interessati dal deposito del capitolo 11 e SAS continuerà a servire i propri clienti normalmente, sebbene lo sciopero dei sindacati dei piloti di SAS Scandinavia avrà un impatto sull’orario di volo. La Società prevede di adempiere ai propri obblighi commerciali a breve termine. Il saldo di cassa di SAS era di 7,8 miliardi di corone svedesi al 30 giugno 2022. Lo sciopero ha un impatto negativo sulla liquidità e sulla posizione finanziaria della Società e, se prolungato, tale impatto potrebbe diventare materiale. La Società è in trattative a buon punto con un certo numero di potenziali finanziatori in merito all’ottenimento di ulteriori finanziamenti del debitore in possesso fino a 700 milioni di USD (l’equivalente di circa 7 miliardi di SEK), per supportare le sue operazioni durante questo processo sotto la supervisione del tribunale . Il finanziamento del debitore in possesso è un tipo specializzato di finanziamento ponte per le imprese che stanno ristrutturando attraverso un processo del capitolo 11.

SAS e alcune delle sue controllate hanno presentato oggi petizioni volontarie ai sensi del capitolo 11 del codice fallimentare degli Stati Uniti presso il tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York, negli Stati Uniti. Lo scopo del deposito è accelerare la trasformazione di SAS implementando elementi chiave del suo piano SAS FORWARD. Questi passaggi sono coerenti con l’annuncio di SAS del 31 maggio 2022, secondo cui SAS FORWARD prevede complesse negoziazioni multipartitiche e che la Società potrebbe cercare di utilizzare uno o più procedimenti di ristrutturazione del tribunale progettati per aiutare a risolvere le difficoltà finanziarie di SAS e contribuire ad accelerare il implementazione di SAS FORWARD.

Il capitolo 11 è un quadro giuridico consolidato e flessibile per la ristrutturazione di aziende con operazioni in più giurisdizioni ed è stato utilizzato da numerose grandi compagnie aeree internazionali per la ristrutturazione. Attraverso questo processo, SAS mira a raggiungere accordi con le principali parti interessate, ristrutturare gli obblighi di debito della Società, riconfigurare la sua flotta di aeromobili ed emergere con un significativo apporto di capitale. SAS prevede di completare il suo processo sotto la supervisione del tribunale negli Stati Uniti in 9-12 mesi.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con il team di gestione di SAS per far progredire SAS FORWARD. Nell’ambito di tale processo, SAS si è anche preparata per l’opzione di utilizzare le procedure di ristrutturazione del tribunale al fine di affrontare la situazione finanziaria della Società. Lo sciopero in corso pone sfide significative alla nostra capacità di riuscire con la nostra trasformazione. Il Consiglio ha concluso che sono necessari strumenti legali per fare progressi nelle nostre negoziazioni in corso con le principali parti interessate e, in definitiva, per riuscire a rendere SAS un’azienda competitiva e finanziariamente solida. Il processo che abbiamo avviato consentirà a SAS di continuare la nostra eredità di oltre 75 anni di essere parte integrante delle infrastrutture e delle società scandinave. Siamo fiduciosi che le azioni che stiamo intraprendendo rafforzeranno la capacità di SAS di cogliere le significative opportunità future mentre il settore continua a riprendersi dalla pandemia”, ha affermato Carsten Dilling, Presidente del Consiglio di SAS.

Anko van der Werff, Presidente e Amministratore delegato di SAS, ha dichiarato: “Negli ultimi mesi abbiamo lavorato duramente per migliorare la nostra struttura dei costi e migliorare la nostra posizione finanziaria. Stiamo facendo progressi, ma resta ancora molto lavoro e lo sciopero in corso ha reso ancora più difficile una situazione già difficile. Il processo del capitolo 11 ci offre gli strumenti legali per accelerare la nostra trasformazione, pur essendo in grado di continuare a gestire l’attività come al solito. Continueremo a ricostruire la connettività di rete, i prodotti e i servizi che i nostri clienti si aspettano e continueremo a farlo durante tutto questo processo e oltre. Sono convinto che questo processo ci consentirà di diventare una compagnia aerea ancora migliore per i nostri clienti e un partner commerciale più forte negli anni a venire. Diventare una compagnia aerea più competitiva richiederà lo sforzo di tutto il team e la condivisione degli oneri da parte di tutte le parti interessate. Esortiamo i sindacati dei piloti di SAS Scandinavia a porre fine allo sciopero e ad impegnarsi in modo costruttivo come parte di questo processo”.

Rafforzamento della capacità di SAS di fornire su SAS FORWARD

SAS FORWARD è stato lanciato per garantire la competitività a lungo termine di SAS nell’industria aeronautica globale attraverso una completa trasformazione della sua attività. Il piano mira a rafforzare la posizione finanziaria di SAS e a raggiungere una struttura dei costi sostenibile con una riduzione annuale dei costi di circa 7,5 miliardi di corone svedesi. Il piano prevede anche la raccolta di almeno 9,5 miliardi di corone svedesi in nuovo capitale azionario, nonché la riduzione o la conversione di oltre 20 miliardi di corone svedesi di debito in azioni ordinarie (di cui la maggioranza è debito in bilancio), comprese le banconote ibride statali, ibridi commerciali banconote, obbligazioni svizzere, prestiti a termine da stati, debiti per locazione di aeromobili e obblighi di contratti di manutenzione e altri obblighi di contratti esecutivi.

SAS ha compiuto progressi in questi sforzi, avendo identificato la stragrande maggioranza dei 7,5 miliardi di corone svedesi in costi annuali ridotti, ha continuato a investire nelle sue capacità digitali e negli sforzi di sostenibilità e ha ricevuto il sostegno dei governi svedese, danese e norvegese. La Società ha inoltre incontrato potenziali investitori e si è impegnata attivamente con molteplici stakeholder per migliorare la propria solidità finanziaria complessiva. Il processo del capitolo 11 ha lo scopo di accelerare il processo di trasformazione.

La riduzione o la conversione del debito statale è soggetta all’approvazione rispettivamente della Commissione UE e dell’Autorità di vigilanza EFTA, ai sensi delle norme applicabili in materia di aiuti di Stato. Come annunciato in precedenza, una parte importante del nuovo capitale azionario dovrebbe essere ricercata da nuovi investitori. Le previste riduzioni o conversioni del debito in azioni e l’emissione di nuove azioni dovrebbero comportare una sostanziale diluizione degli azionisti esistenti. Qualsiasi emissione di nuove azioni sarà soggetta all’approvazione dell’assemblea generale e alle approvazioni regolamentari.

Operazioni commerciali inalterate: continuare a servire i clienti

Le operazioni e l’orario dei voli di SAS non sono interessati dal deposito del capitolo 11 e il suo Consiglio di amministrazione e la sua direzione continuano ad essere responsabili degli affari della Società. Le prenotazioni, il servizio clienti, l’EuroBonus SAS e tutti gli altri servizi e sistemi clienti di SAS continueranno normalmente. Separato dal processo del capitolo 11, lo sciopero intrapreso dai sindacati dei piloti SAS Scandinavia avrà un impatto sul programma di volo.

SAS continuerà a emettere rimborsi di biglietti e ad onorare buoni di viaggio e pagamenti o crediti associati a reclami per bagagli o servizi in conformità con le sue attuali politiche.

Rispettare gli obblighi aziendali

La valutazione di SAS è di disporre di liquidità sufficiente, inclusi 7,8 miliardi di corone svedesi in contanti al 30 giugno 2022, per soddisfare i propri obblighi commerciali nel breve termine. Lo sciopero ha un impatto negativo sulla liquidità e sulla posizione finanziaria della Società e, se prolungato, tale impatto potrebbe diventare rilevante. Per garantire che la Società disponga di fondi sufficienti per completare la sua ristrutturazione, la Società è in trattative a buon punto con un certo numero di potenziali finanziatori in merito all’ottenimento di ulteriori finanziamenti del debitore in possesso (“DIP”) per un massimo di 700 milioni di USD (l’equivalente di circa 7,0 miliardi di corone svedesi) per supportare le sue operazioni. Il finanziamento DIP è un tipo specializzato di finanziamento ponte per le imprese che stanno ristrutturando attraverso un processo del capitolo 11, soggetto a determinate condizioni sospensive per l’accesso a tutti questi impegni.

Come è tipico nei procedimenti del capitolo 11, la Società ha presentato una serie di istanze di routine per chiedere l’autorizzazione del tribunale a continuare a supportare le sue operazioni commerciali durante il processo sotto la supervisione del tribunale, incluso il pagamento continuo degli stipendi e dei benefici dei dipendenti senza interruzioni. Nell’ambito di tali istanze, la Società ha chiesto al Tribunale di continuare a onorare i programmi dei propri clienti nel corso ordinario. SAS ha anche richiesto l’autorità di onorare vari obblighi di prepetizione dovuti ad alcune delle sue agenzie di viaggio partner, fornitori e fornitori critici prima della data di deposito. La Società pagherà fornitori e fornitori per intero a condizioni normali per beni e servizi forniti alla data di deposito o successivamente.

La Società prevede che tali mozioni saranno ascoltate in un’udienza “First Day”, che dovrebbe tenersi nei prossimi giorni. SAS prevede di ricevere l’approvazione della Corte per tutte le sue richieste.

Informazioni sul processo del capitolo 11 e risorse aggiuntive

Il processo di ristrutturazione del capitolo 11 negli Stati Uniti è diverso da un procedimento di fallimento o amministrazione in altre parti del mondo. Il processo fornisce alla Società tempo e flessibilità per riorganizzare la propria struttura del capitale, ridurre i costi e completare una ristrutturazione finanziaria sotto la supervisione del sistema giudiziario statunitense. Il consiglio di amministrazione e la direzione continuano a guidare la Società e il processo di ristrutturazione è supervisionato da un tribunale federale degli Stati Uniti. Molte compagnie, tra cui un certo numero di grandi compagnie aeree internazionali con sede al di fuori degli Stati Uniti, hanno utilizzato il processo del capitolo 11 per riorganizzare i propri obblighi finanziari ed emergere come organizzazioni più forti.

Ulteriori informazioni su questo processo sono disponibili sul sito web dedicato alla ristrutturazione della Società, https://sasgroup.net/transformation. I documenti del tribunale e altri documenti relativi al processo del capitolo 11 negli Stati Uniti sono disponibili su un sito Web separato amministrato dall’agente di reclamo di SAS, Kroll Restructuring Administration LLC, all’indirizzo https://cases.ra.kroll.com/SAS. Le informazioni sono disponibili anche chiamando il numero (844) 242-7491 (USA/Canada) o +1 (347) 338-6450 (internazionale), nonché tramite e-mail all’indirizzo SASInfo@ra.kroll.com.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.