Wizz Air incontra la stampa a Vienna. Nel futuro ripenserà le sue strategie

il

Robert Carey – nr. 1 di Wizz Air Hungary ieri è stato all’aeroporto di Vienna dove con una conferenza stampa ha raccontato cosa farà Wizz Air nel prossimo futuro da quell’aeroporto.

Wizz Air serve 36 destinazioni in 24 paesi con 4 aerei basati del tipo A321neo.

L’Austria secondo Carey ha avuto il numero di lockdown più alto in Europa. Di quì i risultati a macchia di leopardo avuti da Wizz Air in questi ultimi due anni di pandemia.

intanto pero’ sul mercato i competitor si sono assotigliati. Level non c’è più, easyJet ha la sede di easyJet europe per immatricolare gli aerei e un certo numero di rotte. Le quote di mercato a parte Wizz Air sono in mano a Ryanair. Quindi non ci sono quote di mercato ulteriori da acquisire, perchè il discorso si regola tra il vettore ungherese e quello irlandese, oramai con una Lauda Europe con base a Malta.

Il load factor dice Carey è a circa il 90%. Ci si domanda pero’ a quale yield? Perchè il solo 90% o circa 90% è un po’ poco per vedere se c’è redittività nelle operazioni. Dice che la concorrenza a Vienna è diminuita , ma che il mercato austriaco non si è ripreso dalla crisi così rapidamente come la compagnia aerea sperava.

Sul futuro Carey ha detto che nel passato Wizz Air operava in clash con altri concorrenti, ma la strategia non ha pagato e quindi questo tipo di azione è giunto al termine. Probabilmente ha perso la partita e quindi si cambia optando verso nuovi orizzonti, in particolare senza concorrenza e ottenere li il successo. Quindi volerà dove i mercati non sono serviti o lo sono poco come: Grecia, i Balcani e la penisola araba. Per questo ha da poco messo in vendita la Vienna-Dammam in Arabia Saudita.

Manca l’appello il fatto, che in Wizz Air pare che la situazione non sia proprio rosea, nel recente passato ci sono state mutazioni e cambiamenti a livello di organigramma, c’è chi è partito. I problemi operativi di ritardi, cancellazioni , anche per shortage di staff sono sotto gli occhi di tutti. Ma questo dalla conferenza stampa non è emerso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.