Daher sceglie il motore PT6A-140A di Pratt & Whitney Canada per alimentare il nuovo turboelica monomotore Kodiak

il

Pratt & Whitney Canada, una business unit di Pratt & Whitney, ha annunciato oggi che Daher Aircraft ha selezionato il motore PT6A-140A per alimentare il suo nuovo velivolo Kodiak, il Kodiak 900.

        "La scelta di Daher del motore PT6A-140A per il suo ultimo velivolo Kodiak afferma ulteriormente l'affidabilità e la versatilità della famiglia di motori turboelica PT6", ha affermato Nicholas Kanellias, vicepresidente, General Aviation, Pratt & Whitney Canada. “Gli aerei Kodiak si sono affidati al collaudato e affidabile motore PT6A-34 da quando sono entrati in servizio 15 anni fa. Il motore PT6A-140A da 900 cavalli offrirà una maggiore autonomia, una salita più rapida e una maggiore capacità di carico agli operatori le cui missioni richiedono potenza aggiuntiva, riducendo al contempo il consumo specifico di carburante (SFC) del 9%".

        Il PT6A-140A è stato costruito per il mercato dei servizi pubblici e ottimizzato per condizioni difficili e impegnative con alloggiamenti del cambio interamente in alluminio per una migliore resistenza alla corrosione e le migliori prestazioni "calde e alte" della sua categoria. Il motore PT6A-140A fa parte della serie di motori PT6A-140 di nuova generazione che ha già registrato più di 2 milioni di ore di volo.

        "Gli attributi della famiglia di motori turboelica PT6 sono sempre stati un punto di forza chiave per la prima serie Kodiak 100 sin dal suo inizio", ha affermato Nicolas Chabbert, CEO di Kodiak Aircraft e vicepresidente senior della divisione aeronautica di Daher. “Il motore PT6A-140A ci consente di spingere la Kodiak a un nuovo livello di prestazioni con capacità di carico. Il nuovo motore consentirà ai nostri operatori di migliorare la loro produttività sia che volino in missioni cargo sia che gestiscano attività come il servizio di paracadutismo e aerotaxi”.

        Non ci sono limiti di ciclo sul tempo tra la revisione del motore (TBO) - qualcosa di molto importante nelle missioni che decollano e atterrano frequentemente - e gli operatori della flotta possono beneficiare delle opzioni di estensione del TBO fino a 8.000 ore. Il motore PT6A-140A ha un limite minimo di vita dei componenti superiore del 50% rispetto ad altri motori della stessa classe.

        "Abbiamo un rapporto di lavoro a lungo termine con Daher e abbiamo collaborato strettamente con l'azienda nel corso degli anni", ha affermato Kanellias. “Condividiamo la determinazione all'interno di Kodiak e dell'intero gruppo Daher di costruire un'industria aeronautica più sostenibile e la riduzione del consumo di carburante specifico del 9% è un importante passo avanti. Utilizziamo anche i più recenti processi di produzione, materiali ecologici e impieghiamo sistemi di combustione che riducono le emissioni”.

        Il motore PT6A-140A avrà la capacità di utilizzare la soluzione diagnostica e prognostica FAST™. FAST acquisisce, analizza e invia in modalità wireless l'intelligence dei dati di volo completo all'operatore aereo entro pochi minuti dallo spegnimento del motore da parte del pilota. Ciò aiuta a massimizzare la disponibilità degli aeromobili, ottimizzare la pianificazione della manutenzione, ridurre i costi operativi ed evitare ritardi e cancellazioni.

Conosciuta per la sua ampia gamma di potenza, affidabilità e prestazioni comprovate in tutte le condizioni di volo e in tutti gli ambienti, la famiglia di motori turboelica PT6 è in una classe a sé stante, si avvicina a 435 milioni di ore di volo, basandosi sull’esperienza acquisita all’interno dell’intera flotta Pratt & Whitney Canada a oltre 900 milioni di ore di volo. Il motore PT6A ha visto 120 miglioramenti apportati solo negli ultimi 10 anni. Con oltre 50.000 motori prodotti e oltre 25.000 dei quali in volo, il turboelica PT6 è il punto di riferimento in termini di affidabilità ed è considerato il motore turboelica più versatile nell’aviazione generale, il che testimonia le sue prestazioni affidabili negli aerei mono e bimotore.

        Il PT6A è l'unico motore a ottenere lo stato IFR (Single Engine Instrument Flight Rules) per l'attività di entrate dei passeggeri in Nord America, Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.