Alessandro Martire torna a Madesimo per il suo prossimo concerto in quota

il

Il noto pianista e compositore comasco sceglie Madesimo e il paesaggio così particolare della diga del Cardinello a Montespluga per portare la sua musica tra le vette delle Alpi

La Valle Spluga con il suo paesaggio naturalistico così particolare è sicuramente un luogo che merita di essere scoperto e vissuto. La sua unicità aveva già colpito il pianista e compositore Alessandro Martire che, lo scorso febbraio, scelse proprio questa zona, in particolare la cappelletta all’Alpe Motta, per un concerto sulla neve; ora Martire torna a Madesimo, per l’esattezza sotto la diga del Cardinello, a Montespluga, con il primo appuntamento del Festival Lake Endless Joy che si svolge tra le vette delle Alpi e le rive del lago di Como.

La scelta della Valle Spluga non è un caso: Martire è noto per le sue perfomance in mezzo alla natura più autentica, in contesti suggestivi di rara bellezza. Una volta arrivati qui si ha come l’impressione di essere arrivati in un luogo dove il tempo si è fermato, dove il silenzio assordante della natura è l’unica melodia che accompagna i turisti e dove si riesce a instaurare una connessione sincera e intima con il paesaggio circostante.

Sabato 20 agosto alle ore 15:00 Martire suonerà all’imbocco della gola del Cardinello proprio sotta il muraglione della diga, per un altro emozionante concerto nel tipico stile del pianista comasco. La località incastonata al confine tra Italia e Svizzera diventa così il palcoscenico perfetto per un concerto in quota, dove musica e natura saranno le due protagoniste indiscusse. La gola è uno dei tratti più interessanti a livello storico e culturale della Via Spluga: nel passato fu un’importante via di passaggio e di comunicazione per persone e merci con la vicina Svizzera e l’Europa mentre oggi è un sentiero escursionistico ricco di esperienze e meravigliosi panorami naturali. 

Chi deciderà di partecipare a questo concerto esclusivo (e totalmente gratuito) potrà scoprire la Valle Spluga e la singolarità del suo paesaggio e godere delle vedute panoramiche che si hanno a questa altitudine.

L’evento organizzato dal Consorzio Turistico di Madesimo è realizzato con il contributo di Regione Lombardia, in collaborazione con Provincia di Sondrio, BIM Adda, Helvetia Italia Assicurazioni e A2A.

In caso di maltempo l’evento verrà rimandato al giorno successivo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.