American Airlines taglia il 16% dei voli in novembre

il

In un articolo della CBS viene rivelato il taglio degli operativi che sta mettendo in atto la American Airlines a partire dall’orario invernale 2022/23 , già a partire dal mese di novembre 2022.

American’s first Boeing 787 Dreamliner departing on its maiden test flight on Jan. 6, 2015. (PRNewsFoto/American Airlines)

E’ un chiaro segnale che gli attuali riempimenti delle prenotazioni non soddisfano sia nei risultati pratici , che in particolare dal punto di vista economico per non perdere valanghe di soldi facendo volare aerei prticamnete vuoti.

American Airlines sta tagliando ancora una volta il suo programma operativo, tagliando il 16% o 31.000 voli nel mese di novembre, secondo i dati di Cirium, una società di analisi dell’aviazione.

La compagnia aerea ha affermato che la mossa è “in linea con il nostro approccio alla pianificazione della rete e degli orari durante tutto l’anno”.

I dati sugli orari forniti da Cirium mostrano che i tagli maggiori sono tra Chicago O’Hare e Dallas-Fort Worth, nonché tra Boston e Filadelfia.

American sta tagliando 109 voli da Boston a Philly a novembre e 42 da Boston a Miami, secondo i dati di Cirium.

“Gli orari preliminari vengono pubblicati con 331 giorni di anticipo e quindi gli adeguamenti vengono effettuati più ravvicinati in base al programma che intendiamo operare”, ha affermato American alla CNN in una nota. “Stiamo ora caricando gli adeguamenti del programma con circa 100 giorni di anticipo, il che è in linea con il modo in cui abbiamo modificato il nostro programma nel 2019 prima della pandemia”.

La scorsa settimana, la CNN ha riferito che American sta tagliando il 2% dei suoi voli a settembre e ottobre.

American Airlines ha definito le modifiche “aggiustamenti proattivi” al fine di “dimensionare la nostra compagnia aerea per le risorse che abbiamo a disposizione e per creare un buffer aggiuntivo nel resto del nostro programma estivo”.

Le compagnie aeree apportano modifiche in base a fattori come le previsioni della domanda o il personale, ha affermato Mike Arnot, commentatore del settore e portavoce di Cirium.

“Per i passeggeri, l’impatto potrebbe essere trascurabile; invece di 15 voli al giorno tra Dallas e Chicago, potrebbero esserci nove voli ma con più barboni sui sedili”, ha detto Arnot.

American non è l’unica compagnia aerea statunitense a ridurre i propri orari.

La United Airlines ha recentemente tagliato il suo programma a Newark, nel New Jersey, e Delta ha tagliato il suo programma estivo all’inizio della stagione.

Le compagnie aeree hanno lottato con la cancellazione dei voli e i ritardi quest’estate poiché devono far fronte a carenza di personale, condizioni meteorologiche avverse e ritardi nel controllo del traffico aereo. La scorsa settimana, una linea inaspettata di tempeste all’aeroporto internazionale di Dallas Fort Worth ha causato 100 deviazioni di voli dell’American Airlines e centinaia di cancellazioni.

Il segretario ai trasporti Pete Buttigieg ha recentemente definito il sistema di trasporto aereo “molto fragile” e ha proposto nuove tutele per i consumatori per i passeggeri.

https://www.cbsnews.com/boston/news/american-airlines-flights-november-schedule-cuts/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.