KLM toglierà ai piloti la gratuità sui voli per raggiungere Amsterdam per lavorare

il

Un 3% di piloti di KLM vive attualmente all’estero, vedi Spagna e Irlanda e utilizza gratuitamente i voli del vettore per raggiungere Amsterdam prima del turno di servizio. A breve la gratuità non sarà più concessa e verrà sostituita con una sorta di forfait mensile da pagare per continuare a farlo.

Lo scrive NLTimes al link:

Vivere all’estero conviene per una questione di agevolazione fiscale. Questo fattore e’ stato criticato da funzionari statali che monitorizzano KLM in ragione degli aiuti ricevuti dallo stato per la pandemia del coronavirus. E’ stata evidenziata questa discrepanza che penalizza il gettito fiscale dello stato olandese, specie per chi vive all’estero e lavora nei Paesi Bassi, dove non paga le tasse.

E’ normale nel mondo del trasporto aereo il fatto che il personale pio vivere all’estero per facilitarne l’assunzione e il reperimento di piloti. Questo e’ quello che ha giustificato KLM.

Negli accordi preliminari e’ stato definito un aumento del 4% dei salari dei piloti. Così come e’ stato accordato al personale di terra.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.