Come eravamo: il B727-30C della Lufthansa


Il trigetto Boeing 727 nella versione più’ corta e’ questa! E’ per la precisione un B727-20, che per via della codifica per Lufthansa era il B727-30C. La C sta per Combi, cioè in questo caso aveva il portellone di carico con lo spazio cargo nella parte anteriore e nella zona posteriore dalle ali in poi l’area passeggeri. Essi accedevano dalla scala posteriore.

Le due uscite di emergenza sulle ali per lato servivano a evacuare i passeggeri.

La foto e’ ante luglio 1974 perché da quella data l’aereo da Lufthansa passo’ a Air Finance International come N90557 nella livrea del vettore tedesco senza titoli perché restituito e posto in storage. L’aereo fu consegnato al vettore tedesco il 24-2-1966 con la registrazione D-ABIY.

N833N e’ stata la registrazione assunta nel gennaio 1977 con Piedmont.

Mubarak Al Hassaw e le marche VR-CBA dal maggio 1982.

Nel novembre 1987 N18G alla Aviation Enterprises, poi va al servizio governativo americano Justice Prisoners & Alien US Marshalls dal 3-1988. Ne gennaio 1990 diventa N113 che nel 1993 diventa JPATS e quindi Blue Falcon Corp dal 21-2-2005.

Maurizio Noe’ lo ha fotografato prima del 1974 a Milano Malpensa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.