Air Astana Groupprogetta una crescita a lungo termine e definisce nuovi piani di sviluppo 

il

Nel 2022 Air Astana Group ha registrato una forte crescita nel numero di passeggeri con 3.9 milioni di persone durante i primi 7 mesi dell’anno, che corrisponde un aumento del 9% rispetto allo stesso periodo nel 2021. Il network ha continuato la sua espansione con la ripresa dei voli verso destinazioni quali Londra e Istanbul, oltre al lancio del nuovo servizio verso la Grecia. Nei prossimi mesi, le frequenze verso Dubai, Delhi e Phuket saranno aumentate e verranno ripresi i servizi verso Bangkok, un passo importante nel ricostruire il network in Asia.Con le prospettive per il futuro che continuano ad essere positive e l’impegno costante ad allargare la flotta a 59 aeromobili entro il 2025, il Gruppo riconosce anche il bisogno di sviluppare proporzionalmente anche le su capacità nella formazione e manutenzione.L’allargamento della flotta durante gli ultimi mesi del 2022 vedrà la presa in consegna di due ulteriori Airbus A321LR, raggiungendo un totale di 10 aeromobili, mentre per la divisione LCC, FlyArystan aggiungerà 3 ulteriori Airbus A320neo, portando la flotta ad un totale di 4 aeromobili. Air Astana Group ha preso in consegna 13 nuovi aeromobili tra metà 2020 e marzo 2022, con altri 24 aeromobili che devono aggiungersi alla flotta entro metà 2025. Questo processo di modernizzazione vedrà la sostituzione di alcuni vecchi aeromobili.La capacità di addestramento dell’equipaggio verrà significativamente ampliata con l’apertura di un nuovo centro a Nur Sultan verso la fine di quest’anno, che ha avuto un costo di 10 milioni di dollari. Il training center sarà equipaggiato con un simulatore di volo (il primo nel paese), che non solo migliorerà l’efficienza nell’addestramento dei piloti, ma aiuterà anche a ridurrei i costi di training finora condotti fuori dal Kazakistan e quindi risparmiare più di 18 milioni di dollari nei prossimi 10 anni. Il Gruppo prevede inoltre di ampliare la propria capacità di gestire la manutenzione internamente nelle basi regionali, nel prossimo futuro. Questi due nuovi progetti assicurano il posizionamento di Air Astana come leader regionale, in termini di addestramento dell’equipaggio e di servizi di ingegneria.”Air Astana si è rapidamente ripresa nonostante un serie di sfide operative che si sono presentate quest’anno, con un aumento del traffico di passeggeri del 9% e un aumento della disponibilità dei posti tra gennaio e luglio rispetto allo stesso periodo l’anno scorso”, così ha affermato Peter Foster, Presidente e CEO di Air Astana Group. “Considerate le forti aspettative di crescita sia nei mercati internazionali che domestici, è ora tempo per il Gruppo di ampliare significativamente la flotta e di investire in nuove strutture per il training dei piloti e per la manutenzione, così da poter raggiungere obiettivi a lungo termine.” 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.