Pratt & Whitney apre gli STEM Labs a Bengaluru in collaborazione con United Way

il


Pratt & Whitney, attraverso la sua controllata United Technologies Corporation India Pvt Ltd (UTCIPL), e in collaborazione con United Way Bengaluru (un’organizzazione no-profit) ha annunciato oggi l’apertura di due laboratori STEM a Bengaluru, in India. I laboratori STEM, progettati per incoraggiare l’apprendimento delle scienze e della matematica tra i bambini delle scuole, sono stati installati nella Karnataka Public School (Krishnandanagar) e nella Government Model Primary School (Vrushabavathinagar). Si prevede che i laboratori avranno un impatto positivo e ispireranno fino a 1.000 studenti in entrambe le scuole.

“Nel corso degli anni, Pratt & Whitney ha effettuato investimenti mirati sulla promozione dell’apprendimento STEM in India e siamo orgogliosi di annunciare il lancio di questi due laboratori in collaborazione con United Way”, ha affermato Ashmita Sethi, presidente e capo del paese, Pratt & Whitney , UTCIPL. “Ci auguriamo che l’apprendimento esperienziale di questi laboratori instilli curiosità e ispiri i bambini a intraprendere carriere nel campo della scienza, della tecnologia e dell’aerospazio”.

I laboratori STEM creati in collaborazione con United Way disporranno di ausili di apprendimento, kit e programmi di studio specializzati incentrati sull’apprendimento delle scienze esperienziali e della matematica per i bambini delle scuole. I dipendenti UTCIPL a Bengaluru lavoreranno anche con i bambini su progetti e interazioni speciali.

“Siamo felici di vedere gli sforzi di Pratt & Whitney e United Way nell’incoraggiare l’istruzione STEM a Bengaluru”, ha affermato Gunjan Krishna, commissario per lo sviluppo industriale e direttore delle industrie e del commercio, governo del Karnataka. “Bengaluru è un importante hub per la scienza, la tecnologia e l’aerospazio in India e speriamo che tali iniziative incoraggino la prossima generazione di innovatori, ricercatori e ingegneri di talento di cui l’India ha bisogno”.

“Siamo lieti di collaborare a questo intervento significativo poiché i laboratori STEM aiuteranno i bambini a imparare oltre i libri di testo attraverso la visualizzazione, l’esplorazione e la sperimentazione di concetti. Creerà un temperamento scientifico tra gli studenti e incoraggerà molti studenti a intraprendere carriere nei campi relativi alle STEM. ” Rajesh Krishnan, CEO, United Way Bengaluru.

A livello globale, i programmi e le partnership di responsabilità sociale d’impresa (CSR) di Pratt & Whitney si concentrano sull’ispirazione della prossima generazione, consentendo ai dipendenti di avere un impatto positivo sulle loro comunità e sottolineando l’innovazione e la tecnologia. Pratt & Whitney ha recentemente annunciato i Pratt & Whitney E-STEM Awards in collaborazione con la North American Association for Environmental Education (NAAEE), che assegna un totale di $ 250.000 USD per supportare programmi educativi E-STEM innovativi in ​​tutto il mondo che sviluppano le competenze e capacità per gli studenti di età compresa tra 11 e 18 anni di utilizzare la scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica per affrontare le sfide ambientali. Due vincitori provengono dall’India: Bhumi, una ONG con sede a Chennai, nel Tamil Nadu, ha vinto un premio E-STEM di $ 15.000 e la Haritadhara Research Development and Education Foundation (HRDEF) dell’Uttarakhand ha vinto una sovvenzione di $ 5000. Bhumi coordina i programmi scolastici che, attraverso un mix di apprendimento di persona e virtuale, forniscono attività STEM e opportunità di apprendimento ai bambini a basso reddito nelle zone remote e rurali dell’India. HRDEF coinvolge gli studenti con progetti sulla gestione ambientale, sull’acqua, sull’energia, sui rifiuti, sui cambiamenti climatici e sui trasporti.

I significativi investimenti di Pratt & Whitney effettuati nel paese includono l’avanzato Centro di formazione per i clienti dell’India a Hyderabad; la collaborazione di ricerca e sviluppo con l’Indian Institute of Science, Bengaluru; l’India Capability Center a Bengaluru; così come l’India Engineering Center che dovrebbe aprire nel 2023.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.