Royal Jordanian sceglie i motori Pratt & Whitney GTF™ per alimentare fino a 30 velivoli

il


Pratt & Whitney ha annunciato oggi che la Royal Jordanian Airlines (“Royal Jordanian”) ha selezionato fino a 30 velivoli a corridoio singolo di ultima generazione alimentati da motori GTF, sostituendo il suo intero corpo stretto e flotta di jet regionali nei prossimi 3-5 anni. In particolare, la compagnia aerea ha selezionato motori GTF per alimentare fino a 20 nuovi aeromobili della famiglia Airbus A320neo, inclusi i modelli A320neo e A321neo. Inoltre, Royal Jordanian introdurrà fino a 10 aeromobili Embraer E-Jets E2 con motore GTF, inclusi i modelli E190-E2 ed E195-E2. Royal Jordanian e Pratt & Whitney hanno anche finalizzato un accordo per la manutenzione a lungo termine del motore. Le consegne di aeromobili dovrebbero iniziare alla fine del 2023.

“Abbiamo selezionato i velivoli con motore GTF per la loro efficienza leader del settore, la maggiore portata e l’eccezionale economia operativa”, ha affermato Samer Majali, Vice Presidente e CEO di Royal Jordanian. “Questi velivoli ci consentiranno di modernizzare la nostra flotta e offrire nuove rotte, il tutto mantenendo prezzi accessibili e riducendo significativamente le nostre emissioni di carbonio”.


La Royal Jordanian è la compagnia di bandiera della Giordania con sede nella capitale, Amman. La compagnia aerea diventa il secondo cliente a impegnarsi sia con la famiglia A320neo con motore GTF che con gli aeromobili Embraer E-Jets E2. Royal Jordanian attualmente gestisce dieci aeromobili della famiglia Airbus A320ceo con motori V2500®️ di International Aero Engine e in precedenza ha operato diversi velivoli alimentati da turbofan Pratt & Whitney e motori turboelica e propulsori ausiliari.

“Pratt & Whitney ha alimentato gli aerei Royal Jordanian dagli anni ’60, con il Douglas DC-6 e i suoi quattro motori Double Wasp, seguito dal Boeing 707 e 727 negli anni ’70 e ’80 e dall’A330 nell’ultimo decennio”, ha affermato Rick Deurloo , presidente di Commercial Engines presso Pratt & Whitney. “Con l’aggiunta di questi velivoli alimentati da GTF, Royal Jordanian beneficerà della tecnologia delle ventole a ingranaggi che ha rivoluzionato il settore con drastiche riduzioni di rumore, emissioni e consumo di carburante”.

Il motore Pratt & Whitney GTF™️ è l’unico sistema di propulsione a ingranaggi che offre vantaggi di sostenibilità leader del settore e costi operativi affidabili e di livello mondiale. Gli aeromobili con motore GTF riducono il consumo di carburante e le emissioni di CO2 dal 16% al 20%, le emissioni di NOx del 50% e l’impronta acustica del 75%.* Certificati per il funzionamento con il 50% di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) e testati con successo con il 100% di SAF, I motori GTF sono in grado di ridurre ulteriormente le emissioni di carbonio, il che aiuterà l’industria aeronautica a raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050. La rivoluzionaria architettura della ventola a ingranaggi del motore è la base per tecnologie aeronautiche più sostenibili nei decenni a venire, con progressi come il Motore Pratt & Whitney GTF Advantage™ e oltre. Ulteriori informazioni su pwgtf.com.

*Riduzioni rispetto ai velivoli della generazione precedente, in base al profilo acustico di 75 dB e alle normative ICAO CAEP/6 sulle emissioni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.