Cyprus Airways delinea il suo piano strategico. Dopo Roma, volerà su Bergamo


Cyprus Airways ha presentato i suoi ambiziosi piani di crescita per i prossimi cinque anni alle parti interessate durante una conferenza stampa intitolata “Cyprus Airways – The Past & the Future”.

Il 2022 è stato l’anno della ripresa di Cyprus Airways.

Durante quest’anno la compagnia aerea ha intrapreso uno spietato esercizio di ristrutturazione delle sue operazioni, rete, prezzi e canali di distribuzione.

È stato anche l’anno che l’ha vista crescere mese dopo mese, lanciare nuove destinazioni tra cui Parigi e Roma, espandere la sua capacità investendo in ulteriori aeromobili, svelare una nuova livrea perfezionata e lanciare una campagna di reclutamento in vista dei suoi piani di espansione .

Piano strategico

Il nuovo piano strategico della compagnia aerea la vedrà gestire un modello di business ibrido offrendo ai clienti una base a basso costo, ma dando loro anche la possibilità di costruire la propria esperienza di viaggio aggiornando i propri servizi in base alle proprie esigenze.

Flotta e strategia di rete

Il prossimo anno Cyprus Airways opererà con quattro aeromobili Airbus A320ceo con l’obiettivo di passare all’Airbus A320neo entro il 2025.

Sono in corso piani per aumentare la flotta a sei aeromobili nel 2024, nove aeromobili nel 2025 e fino a 11 aeromobili entro il 2026.

Parte di questa flotta sarà utilizzata per le operazioni ACMI (Aircraft, Crew, Maintenance and Insurance) e per i servizi charter che consentiranno flussi di entrate costanti e contributi alla compagnia aerea.

Dopo il recente lancio dei servizi per Parigi e Roma, Cyprus Airways intende continuare ad espandere la propria rete europea e sviluppare ulteriormente il traffico turistico e d’affari point-to-point, aumentando al contempo la connettività con i cittadini ciprioti.

La compagnia aerea intende inoltre offrire una rete con servizi di linea principali tutto l’anno che colleghino l’isola con le principali città entro un intervallo di 1,5 ore in grado di offrire connettività all’interno della rete da/per Atene, Beirut e Tel Aviv e alimentare le principali città europee e i suoi servizi stagionali verso varie isole greche.

I piani della compagnia aerea la vedono operare verso 18 destinazioni il prossimo anno e fino a 30 destinazioni entro il 2026.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.