Thai : l’Italia ancora no


Molto timido e’ l’operativo Thai, ma c’è’ da comprendere che nel Far East Asia ancora tutto e’ praticamente chiuso. Voli tra agosto e ottobre solo per Francoforte, Londra, Parigi, Copenaghen e Zurigo. Frequenze settimanali o bisettimanali. La normalità e’ ancora lontana da raggiungere. I voli sull’Italia ancora in modalità hold on.

Thai riduce ulteriormente sulle prime rotte europee


La compagnia thailandese dovrebbe riprendere i voli da metà luglio 2020. Sulle sei rotte originalmente previste, le frequenze settimanali saranno ridotte. Tutte saranno trisettimanali: Bruxelles con A350/900 Copenaghen, Londra LHR, Parigi CDG e Zurigo con B777/300ER Francoforte con A380-800 Lo scrive Airlineroute in una sua analisi comparativa con cosa e’ disponibile sui GDS. Ovviamente nella…

Thai Airways non chiuderà Roma


Fino al prossimo febbraio 2017 tutti tranquilli per il volo diretto senza scalo tra Roma e Bangkok che ci sarà. La rotta era soggetto ad un possibile taglio dallo scorso fine ottobre e poi posticipato a fine gennaio 2016. Quindi ora boccata d’ossigeno e la sostituzione del B747 con B777 che crea più remuneratività.

Bene la produzione del primo A350 XWB per Thai


Procede bene la produzione del primo A350 XWB di THAI La produzione del primo A350 XWB per Thai Airways International (THAI) procede bene, e i principali componenti dell’aeromobile stanno avanzando verso l’inizio della linea di assemblaggio finale, che raggiungeranno nel mese di ottobre di quest’anno. La consegna del primo aeromobile widebody di ultima generazione di…