I charter diminuiscono


Giovanna Laschena di ENAC al convegno sull’andamento dei voli charter presso il Nofrills di Bergamo nel trattare il tema dei voli charter ricorda che già nel triennio tra il 2010 ed il 2013 c’è stato un cal del traffico. Come autorità l’ENAC e’ chiamata a gestire la regolazione del mercato in base alla normativa emessa. In particolare sul fatto che sempre più stanno apparendo vettori esteri terzi sul mercato italiano favorito dalla membership dello stato italiano in Europa. C’è poi la possibilità che nel futuro possano operare anche su destinazioni ora relegate perché extraeuropee e quindi oggi limitati a quelli dei paesi dove i voli vengono operati. I numeri che Guidaviaggi riporta vedono un calo del 30,8% sul mercato internazionale e del 8,2% sul nazionale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.