BUON SAN VALENTINO A MAIORCA!

Festeggia l’amore tra paesaggi incontaminati, mare cristallino e tradizione

Non esiste nulla di più romantico che un’isola di sabbia bianca, mare dall’acqua cristallina e tramonti dai colori intensi: Maiorca. Per tutti coloro che desiderano festeggiare il proprio amore in un luogo romantico e condividere con qualcuno di speciale momenti indimenticabili, questa è l’isola che fa per loro. Nel mese di febbraio Maiorca sprigiona un incanto speciale e trascorrere qui il fine settimana è una opportunità perfetta per scoprire tutti i segreti e tesori di questa destinazione, vivendo ricordi che non si dimenticheranno tanto facilmente.

Soller

Per tutti gli innamorati alla ricerca di angoli sconosciuti dell’isola, Soller è il punto di partenza ideale. Si tratta di un romantico paese situato sulla costa nord ovest di Maiorca, a circa 3 kilometri dalla spiaggia e da Port de Soller. Lontano dai luoghi tradizionalmente frequentati dai turisti, Port de Soller mantiene un carattere autentico: situato in una zona selvaggia, possiede un delizioso porto, incantevoli panorami che si possono ammirare dal suo tipico faro. Vaste piantagioni di uliveti e aranceti che rimarranno impressi nella memoria. Paesini pittoreschi, eccellenti ristoranti e fattorie locali che arricchiscono la bellezza e l’autenticità di questa parte di Maiorca. E le coppie che desiderano un’esperienza insolita non possono perdere il treno di Soller, una ferrovia storica che attraversa un territorio sorprendente da Palma a Soller. Il Jardin Botánico di Soller, con la sua raccolta di fiori originari delle Isola Baleari, Canarie e di altre isole del Mediterraneo come Corsica, Sardegna, Sicilia e Creta, sarà una vera e propria rivelazione per gli amanti della natura. In poche parole, sarà un vero piacere riscoprire questo piccolo tesoro naturale con il suo paesaggio unico nel quale si mescolano perfettamente il profumo dei fiori d’arancio e quello del mare.   

La Sierra de Tramontana

Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2011, la Sierra de Tramontana percorre la catena più maestosa di tutta Maiorca. Il suo paesaggio agricolo mediterraneo caratterizzato da terrazzamenti, mulini idraulici, costruzioni in pietra, piantagioni di ulivi, mandorli, arance, pomodori e viti lascerà senza fiato le coppie alla ricerca del contatto diretto con la natura. Lungo il percorso si incontreranno molti paesini che meritano di essere visitati, come Deià, luogo icona di famosi artisti, scrittori e creativi, Valldemossa – inserita e circondata da montagne – con il suo ricco patrimonio culturale e Fornalutx, il paese più alto della Sierra de Tramontana, altresì considerato il paese più bello della Spagna, composto da aziende agricole e edifici in pietra, i cui tetti rossi si combinano alla perfezione con il profumo delle piantagioni di arance e limoni che lo caratterizzano. E’ il viaggio perfetto per una fuga d’amore dove si possono fare passeggiate romantiche, ma anche – per gli avventurosi –percorsi di trekking che si sviluppano in tutta la parte continentale e che raggiungono il mare. Ammirare il panorama da qui sarà come vivere in un vero e proprio quadro.

Centro di Palma

A differenza di Soller e della Sierra de Tramontana, nel centro di Palma i turisti non mancano. Tuttavia, si tratta di una destinazione che con la sua architettura storica non si può perdere. Il Palazzo Reale de la Almudania, situato di fronte alla Cattedrale sull’antica fortezza musulmana, fu edificato dopo la conquista catalana del XIII° secolo e durante i secoli XIII° e XIV° fu la residenza di re e di governatori di Maiorca. Sorprenderanno i giochi di luce nell’antica cattedrale, una luce quasi mistica soprattutto nelle ultime ore della sera. Il Castello di Bellver è una fortezza in stile gotico costruita nel XIV secolo che deve il suo nome al catalano antico “bell veer” (bella vista).  Si tratta di uno dei pochi castelli in Europa con pianta circolare e dal quale sarà possibile ammirare la città, il porto, la Sierra de Tramontana e il Pla di Maiorca. E per gli amanti della vita notturna, sarà emozionante fare una passeggiata per le stradine della città.

DOVE TRASCORRERE UNA CENA ROMANTICA

Maiorca offre luoghi davvero romantici dove poter cenare. Il Forn de Sant Joan è il ristorante ideale per coloro che sono alla ricerca di un posto alla moda nel centro della capitale. Situato nel cuore di Palma, nel quartiere di La Lonja, si trova in un edificio del XIV secolo che ancora oggi conserva parte della sua struttura originale, rivelando il suo passato di antico forno. Il ristorante gode di un’ottima reputazione grazie alla sua cucina creativa mediterranea e a ottime tapas che possono essere gustate in un ambiente che è un vero e proprio mix tra architettura tipica maiorchina e decorazioni moderne. Quadrat è uno dei ristoranti più nuovi dell’isola che si trova nella zona antica della città all’interno dell’Hotel Sant Francesc Singular (eletto nel 2016 uno dei “Migliori Hotel della Spagna e del Portogallo”). Questo ristorante offre eccellenti menù del giorno e si trova in un antico edificio dell’800. Un ristorante sofisticato e la sua tenue illuminazione e il sottofondo musicale rendono questo posto un perfetto luogo romantico. E per quelli che desiderano qualcosa di meno formale possono provare La Mémé, ristorante nel centro di Palma con uno stile trendy che combina eleganza contemporanea a tocchi vintage. Nel ristorante i viaggiatori possono trovare la cucina della nonna con prodotti di alta qualità e originalità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...