nonno Nol finalmente in volo con il bisnipote Jagger dopo 83 anni di attesa!

KLM si prende cura delle persone: grazie a KLM, Jagger (7
anni) ha esaudito il desiderio di nonno Nol di provare
l’emozione di volare.

  • KLM si prende cura delle persone: grazie a KLM, Jagger (7
    anni) ha esaudito il desiderio di nonno Nol di provare
    l’emozione di volare.
    Arnold Neuhaus (Grandpa Nol) ha compiuto 90 anni. Il suo bis-nipote Jagger, grazie
    a KLM, lo sorprende con il “volo di una vita”.
    Roma, 27.06.2018 Questa è la storia di Nol e Jagger, bisnonno e bisnipote: una storia
    vera, una storia a lieto fine.
    Quando aveva solo 7 anni, little Nol partecipò a un concorso di KLM indetto nel 1935 e,
    fortunato tra i fortunati, vinse il favoloso premio in palio: un’escursione aerea su
    Amsterdam.
    Sfortunatamente, in quel momento Nol non fu in grado di ritirare e godersi il suo
    premio a causa di una sorella malata.
    Ben 83 anni dopo, il bisnipote Jagger, anche
    lui di 7 anni, e KLM hanno organizzato, una
    straordinaria sorpresa: il tanto desiderato
    sorvolo su Amsterdam in occasione del
    novantesimo compleanno di Nol.
    Accompagnato da due hostess KLM, Jagger
    si è presentato a casa del bisnonno che si è
    visto recapitare, per la seconda volta nella sua
    vita, la lettera con la quale la compagnia aerea
    olandese gli notificava la vincita del premio.
    Una lettera datata 16.11.1935 che KLM ha conservato
    gelosamente nei suoi archivi: Jagger e le due assistenti di
    volo gliela hanno mostrata informandolo che il suo premio
    era ancora a sua completa disposizione.
    Anzi, che si sarebbe avverato…subito!
  • Ufficio Stampa AIR FRANCE KLM Ufficio Stampa esterno: SAY WHAT?
    Gianluca Andolfi Geraldina Soldadino – Tel: +39 3883938334
    Tel: + 39 06 48 79 14 23 Email: g.soldadino@saywhat.it
    Email: gianluca.andolfi@klm.com Tel +39 3883938334
    Silvia Destino Tel : +39 02 3191181
    s.destino@saywhat.it
    Un invito che nonno Nol non si è fatto ripetere due volte.
    A bordo di una elegantissima Ford modello A Tudor del 1928, nonno e nipote hanno
    raggiunto l’aeroporto di Schiphol dove li attendeva un altrettanto affascinante aeromobile
    KLM: un Dakota DC3.
    È bastato salire a bordo, allacciare le cinture
    e…iniziare quel viaggio che Nol avrebbe dovuto fare
    83 anni fa. Un momento di totale complicità e
    divertimento per Jagger e nonno Nol che hanno
    visto sfilare sotto di loro la splendida città di
    Amsterdam e tutta l’area circostante.
    Un’ultima sorpresa. organizzata da KLM, aspettava
    il vivace novantenne all’arrivo: la moglie e tutta la
    famiglia attendevano Nol e Jagger sulla pista di
    atterraggio per condividere tutti insieme la festa di nonno Nol.
    Quella di Jagger e Nol non è una fiaba,
    una leggenda, una novella o un
    racconto. La loro è una storia vera nata
    dall’affetto del nipote per il suo bisnonno,
    e che il grande cuore di KLM ha
    trasformato in realta`
Arnold Neuhaus (Grandpa Nol) ha compiuto 90 anni. Il suo bis-nipote Jagger, grazie
a KLM, lo sorprende con il“volodiuna vita”.
Roma, 27.06.2018 Questa è la storia di Nol e Jagger, bisnonno e bisnipote: una storia
vera, una storia a lieto fine.
Quando aveva solo 7 anni, little Nol partecipò a un concorso di KLM indetto nel 1935 e,
fortunato tra i fortunati, vinse il favoloso premio in palio: un’escursione aerea su
Amsterdam.
Sfortunatamente, in quel momento Nol non fu in grado di ritirare e godersi il suo
premio a causa di una sorella malata.
Ben 83 anni dopo, il bisnipote Jagger, anche
lui di 7 anni, e KLM hanno organizzato, una
straordinaria sorpresa: il tanto desiderato
sorvolo su Amsterdam in occasione del
novantesimo compleanno di Nol.
Accompagnato da due hostess KLM, Jagger
si è presentato a casa del bisnonno che si è
visto recapitare, per la seconda volta nella sua
vita, la lettera con la quale la compagnia aerea
olandese gli notificava la vincita del premio.
Una lettera datata 16.11.1935 che KLM ha conservato
gelosamente nei suoi archivi: Jagger e le due assistenti di
volo gliela hanno mostrata informandolo che il suo premio
era ancora a sua completa disposizione.
Anzi, che si sarebbe avverato…subito!
  • Ufficio Stampa AIR FRANCE KLM Ufficio Stampa esterno: SAY WHAT?
    Gianluca Andolfi Geraldina Soldadino – Tel: +39 3883938334
    Tel: + 39 06 48 79 14 23 Email: g.soldadino@saywhat.it
    Email: gianluca.andolfi@klm.com Tel +39 3883938334
    Silvia Destino Tel : +39 02 3191181
    s.destino@saywhat.it
    Un invito che nonno Nol non si è fatto ripetere due volte.
    A bordo di una elegantissima Ford modello A Tudor del 1928, nonno e nipote hanno
    raggiunto l’aeroporto di Schiphol dove li attendeva un altrettanto affascinante aeromobile
    KLM: un Dakota DC3.
    È bastato salire a bordo, allacciare le cinture
    e…iniziare quel viaggio che Nol avrebbe dovuto fare
    83 anni fa. Un momento di totale complicità e
    divertimento per Jagger e nonno Nol che hanno
    visto sfilare sotto di loro la splendida città di
    Amsterdam e tutta l’area circostante.
    Un’ultima sorpresa. organizzata da KLM, aspettava
    il vivace novantenne all’arrivo: la moglie e tutta la
    famiglia attendevano Nol e Jagger sulla pista di
    atterraggio per condividere tutti insieme la festa di nonno Nol.
    Quella di Jagger e Nol non è una fiaba,
    una leggenda, una novella o un
    racconto. La loro è una storia vera nata
    dall’affetto del nipote per il suo bisnonno,
    e che il grande cuore di KLM ha
    trasformato in realta`
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.